10 aprile, accadde oggi..quando Batistuta zittì il Camp Nou! (VIDEO)

    0



    Batistuta zittisce al Nou CampIl 10 aprile la Fiorentina ha disputato diverse partite, quindici per l’esattezza, ma ha ottenuto solamente tre vittorie, tutte quante per 1 a 0. Nel 1939, in Serie B, i Viola si aggiudicarono in trasferta il derby contro il Pisa, con gol di Menti, nel 1949 un altro derby, questa volta in casa contro il Bologna, con rete di Zoppellari e nel 1983 una vittoria a Verona con realizzazione dell’argentino Daniel Bertoni. 
    Nel 1993, nell’anticipo del sabato, la Fiorentina era impegnata in uno scontro diretto per la salvezza contro il Brescia. La squadra Viola era riuscita a portarsi in vantaggio grazie alle reti di Laudrup e Batistuta, ma la formazione Viola si complicò la vita con l’espulsione di Batistuta e, soprattutto, subendo due reti nel giro di due minuti, prima con un’autorete di Di Mauro e poi con Raducioiu. Una partita emblematica della sfortunata stagione gigliata terminata con la retrocessione. 
    Ma la gara giocata in questo giorno che rimarrà impressa nella memoria dei tifosi Viola è il pareggio al Nou Camp di Barcellona nel 1997, nell’andata della semifinale di Coppa delle Coppe. Sulla carta la formazione azulgrana avrebbe dovuto fare un solo boccone dei Viola, ma chiuse il primo tempo con un solo gol di vantaggio, realizzato da Nadal. Nella ripresa fu invece un capolavoro di Batistuta a regalare il pareggio alla Fiorentina, con il Re Leone che esultò zittendo il numeroso pubblico catalano. Un’immagine che è entrata nella storia Viola.
    L’ultima gara giocata in questo giorno è il 10 aprile 2011, al Franchi arriva il Milan e i rossoneri vincono per 2-1 grazie alle reti di Seedorf e Pato, di Vargas il gol viola.