Pagelle FI.IT: difesa, ancora un disastro. Si salvano Kalinic e Chiesa, per il resto non basta la buona volontà

439



Addio sogni d’Europa, o quasi. La gara contro il Milan era in qualche maniera decisiva per rimanere in corsa, invece la sconfitta di San Siro ha limitato al lumicino le speranze della Fiorentina di conquistare un posto per la prossima Europa League. Certo, la matematica dice altro ma i punti di distacco sono diventati ben 7, e non è detto che il sesto posto possa garantire l’accesso alle coppe.

Fiorentina che in qualche maniera, contro un Milan normale, ha fatto la sua partita ma ha pagato a caro prezzo le amnesie di una difesa inedita e di una linea mediana spesso in difficoltà. Vero, quando la squadra di Sousa attaccava dava sempre l’impressione di poter segnare, ma non è bastato per uscire da San Siro con un risultato positivo.

TATARUSANU: VOTO 6. Parte in ritardo sul gol di Deulofeu, per il resto ordinaria amministrazione. Nel finale di partita risponde bene al tiro ravvicinato di Abate.

SALCEDO: VOTO 5. Gioca a sinistra in un ruolo inedito, cercando di limitare Suso. Purtroppo ci riesce poco. Un po’ meglio nella ripresa, anche se nel finale con un rilancio sbagliato mette Abate davanti a Tatarusanu.

GONZALO RODRIGUEZ: VOTO 5.5. Indietreggia sul gol di Deulofeu e poi cade giù prima del tiro in porta. In chiusura di primo tempo si mangia il gol del pareggio con un colpo di testa sopra la traversa.

ASTORI: VOTO 5.5. Si perde completamente Kucka sull’azione del gol rossonero e non riesce a confezionare una prestazione positiva.

SANCHEZ: VOTO 5. Dalla sua parte gioca Deulofeu e il duello è tutto a favore dello spagnolo. A inizio secondo tempo sbaglia in maniera clamorosa il gol del pareggio solo davanti a Donnarumma.

VECINO: VOTO 5.5. Nel primo tempo si fa vedere soprattutto per due inutili tiri dalla lunga, lunghissima distanza. Nella ripresa prende un cartellino giallo per proteste, salterà il Torino per squalifica.

CRISTOFORO: VOTO 5.5. Dovrebbe dare intensità e dinamicità al centrocampo e alla fase offensiva, invece poco o niente.

BADELJ: VOTO 6. Entra al 26’st al posto di Cristoforo.

BORJA VALERO: VOTO 5.5. Questa volta gioca da mediano al posto di Badelj, incredibile la perdita del pallone sul gol di Deulofeu. Con l’ingresso di Badelj avanza sulla trequarti Suo l’assit per il gol ‘mangiato’ da Sanchez.

CHIESA: VOTO 6.5. Parte col piglio e la tenacia giusta, mette una gran palla a Kalinic per il gol del pareggio. Non molla fin quando rimane in campo. Da capire la sua sostituzione.

TELLO: VOTO 5. Entra al 26’st al posto di Chiesa. Nemmeno il cross giusto sulla punizione nel recupero.

ILICIC: VOTO 5. Paulo Sousa gli concede l’ennesima possibilità, ennesima occasione sprecata da parte dello sloveno.

SAPONARA: VOTO 6. Entra al 35’st al posto di Ilicic.

KALINIC: VOTO 6.5. Palle gol giocabili col lumicino, l’unica vera riesce a battere Donnarumma.

ALL.: PAULO SOUSA: VOTO 5.5. A sorpresa rivoluziona la difesa, tornando a una linea a 4 e inserendo Salcedo a sinistra. Purtroppo proprio la difesa è stato l’anello debole di tutta la squadra.

ARBITRO VALERI: VOTO 4.5. Forse sul gol di Kalinic la posizione di Chiesa è da rivedere ma il Milan doveva rimanere in dieci per il fallo da ultimo uomo su Kalinic. Oltre a questo discutibile la direzione di gare sulle punizioni e sui cartellini.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Marco Siena
Ospite
Member

Sì, PIPPO, ora rimproveriamogli anche Chiesa… Va be’, ragazzi, dai, facciamo festa… Con altre tre o quattro corvinate + Maran (che peraltro io stimo) ridurremo il gap con le prime quattro, vai, l’anno prossimo è champions sicura quando ci liberemo dal portoghese

Pippo
Ospite
Member

Chiesa e’ una seconda punta, che cosa ci fa a 50’metri dalla porta avversaria?!?possibile che sto genio portoghese riesce a mettere i giocatori in condizioni di non esprimersi al meglio?!?!

Marco Siena
Ospite
Member
REP, un conto è dire che Sousa abbia compiuto degli errori (su questo non ci piove, ne ha commessi sì, come del resto ne commettono tutti gli allenatori…), altro conto è dire che con un altro allenatore più capace a quest’ora saremmo sesti e pensare deterministicamente che ogni punto perduto quest’anno contro una squadra di livello medio-basso sia addebitabile solo ed esclusivamente alle scelte dell’allenatore. Un conto è dire che Sousa abbia compiuto alcuni errori, altro affermare che il problema della Fiorentina sia solo ed esclusivamente Sousa. La seconda di queste chiavi di lettura mi appare assai banalizzante e poco capace di gettare la giusta luce sulla forza della rosa Viola. E’ vero, siamo sesti per introiti legati a diritti televisivi, ma questo non significa che la proprietà abbia approntato una squadra adeguata a quel livello (che comunque non è altissimo). Allora anche l’Inter dovrebbe essere seconda in classifica, con… Leggi altro »
Purple
Tifoso
Member

Società assente e non all’altezza dei colori viola…. ma siamo pur sempre la sesta rosa del campionato, tra giocatori, ingaggi, diritti TV e valore… non è possibile che non si possa parlare dei disastri che commettono ad ogni partita allenatore e giocatori, con la scusa che Corvino e la Società fanno schifo… non è accettabile, e mi rivolgo soprattutto ai “vecchi” del sito.

Rep
Ospite
Member
Caro Marco da Siena, ormai lo sappiamo tutti, questi sono e questi ci dobbiamo tenere tra giocatori e padroni, finchè non arriverà qualche compratore nuovo è inutile ricordarlo sempre…. Ma allora bisogna sempre soprassedere e dare un alibi a giocatori e allenatore? Se questo non ha più voglia di stare qui, e ci prende per il culo ogni domenica, bisogna stare zitti e fare finta di niente? Ma lo hai visto come mette in campo la squadra? Lo vede anche un bambino… Oppure come schiera la formazione ogni volta? sembra che si diverta a fare un dispetto ai giornalisti sorprendendo tutti…. dire poi che i nostri difensori individualmente siano inferiori a quelli di Atalanta, Milan e Lazio è una bestemmia… questo qui non sa impostare una difesa, e dargli schemi difensivi, si vive solo sulle prodezze individuali, perfino nei calci d’angolo andiamo sempre in difficoltà… ma lo vogliamo dire o… Leggi altro »
PosaLaQuaglia
Ospite
Member

Santissime parole Rep. Condivido in pieno ed è quello che cerco spiegare anche io ogni volta. Criticare Sousa o taluni giocatori non vuol dire approvare l’operato della società. Negare gli evidentissimi errori che Sousa spesso sta commettendo è mettere la testa sotto la sabbia e far finta di nulla, al pari di quelli che strenuamente difendono l’operato dei Della Valle. Gli alibi non vanno dati a nessuno: la società non vuole cacciare l’ombra di un quattrino, Corvino non ha fatto acquisti decenti (anche se personalmente gli riconosco che senza un euro non è facile comprare giocatori di livello) e l’allenatore sta facendo cavolate grossolane con scelte che hanno un senso solo per lui. Questa è la realtà e non si puà negare nulla di tutto ciò, se si ragiona in maniera oggettiva.

nippur
Ospite
Member

l’avrà detto già qualcun altro , immagino. MA redazione, Tatarusanu che vi ha fatto si può sapere?! Ha deviato un siluro sul palo, e questo vede che parte in ritardo sul gol. E’ un tiro a giro con l’avversario davanti, che semmai non ha il tempo di accorciare. Non la vede partire. Ha fatto un gran gol, ma te hai ma giocato anche solo in terza categoria?! oppure Tatarusanu ti ha fatto qualche torto personale… ma roba da matti… Io propongo la pagella per quello delle pagelle: Ceccarelli 3! prevenuto, pregiudizievole verso taluni in modo addirittura smaccato. Come vado ripetendo ormai da sempre: fortuna che il giornalismo sportivo non è una cosa seria…

PosaLaQuaglia
Ospite
Member

Io a differenza di Viola1951 non ho mai considerato Tatarusanu un “signor portiere”; anzi gli riconosco tanti limiti e in passato non mi ha mai trasmesso quella sicurezza che reputo necessaria da parte di un numero 1. Tuttavia riconosco che dopo l’arrivo di Sportiello (che può essere benissimo una semplice coincidenza) Tatarusanu mi sta facendo cambiando idea. In questo periodo sta giocando molto meglio e dargli delle responsabilità del genere nella sconfitta contro il milan è da prevenuti.

Viola 1951
Ospite
Member

Nippur concordo perfettamente Tata è un signor portiere ed il tiro del bilanista non lo prendeva neanche Batman…. Ma si sa, criticare dal divano con la birra fresca è lo sport nazionale.

Frassiha
Ospite
Member

Toh, guarda! A questo giro è di nuovo sul podio il signor Gasperini che però quando falliva a Milano e Palermo, o faceva campionati di medio bassa classifica come lo scorso campionato a Genova, tanto da non essere riconfermato, nessuno si sognava di nominare; poi Maran e fino a qualche giornata fa Juric ed Oddo che ovviamente adesso sono spariti dai post dei soliti allenatori da tastiera; speriamo davvero ci tocchi Maran così almeno il prossimo giro ci sganasceremo dalle risate nel leggere chi adesso lo osanna a vedere cosa si inventerà pur di dargli addosso. Poerannoi.

PosaLaQuaglia
Ospite
Member
Gasperini ha fallito all’inter perché se ben ricordi, gli fecero una campagna acquisti oscena: vendettero Eto’o rimpiazzandolo con Forlan (che si dimostrò non all’altezza per il campionato italiano, non solo sotto la guida di Gasperini). Inoltre Gasperini aveva richiesto a gran voce alcuni giocatori tra cui il più importante era Palacio; non fu accontentato e in cambio gli presero Zarate (che veniva da un periodaccio) e uno sconosciuto Riky Alvarez. Comunque non fece bene, come non fecero bene tanti altri allenatori dopo di lui, tra cui Ranieri, Mazzarri e Mancini, che qualcosa di buono in carriera l’hanno fatto. Ha toppato col Palermo, ma dimmi una cosa: fa testo toppare con il palermo? Quell’anno prese la squadra in corsa, cosa che non agevola mai l’operato di un allenatore. Ad ogni modo quell’anno Zamparini cambiò allenatore 4 volte (Sannino – Gasperini – Malesani – Gasperini bis – Sannino bis)… Colpa dei vari… Leggi altro »
Frassiha
Ospite
Member

Ah, ok, se mi dici che l’obiettivo finale è il valorizzare i giovani per poi poterli rivendere a peso d’oro mettendo in secondo piano il risultato sportivo allora son d’accordo con te, avanti pure con Gasperini. Basta dirlo e non raccontare ogni volta le novelle alla gente. Il fatto è che io ero rimasto a frasi del tipo: “Non arriveremo sempre secondi…” o roba del genere, senza andare a scomodare le oramai mitiche uscite di Mr Gnigni o Adv che parlano di “regali per Firenze”, “non ci faremo trovare impreparati” e cimeli vari.

Pacco dono
Ospite
Member

Il solito travisamento della realtà, la solita malafede a pacchi. Qui si è sempre sostenuto che sarebbe sufficiente un medioman quale appunto un Gasperini, un Maran o un Donadoni per arrivare quinti perchè quello è il valore della rosa che abbiamo.

Frassiha
Ospite
Member
No, travisamento non lo definirei, la chiamerei piuttosto ironia, anzi, “ironia ripetitiva”, visto che leggo post col solito refrain da ormai più di dieci anni. La storia del calcio insegna che il doppio impegno (coppa europea +campionato) è un problema, soprattutto nel calcio moderno, se non hai una rosa adeguata quale è il caso di clubs del livello della Fiorentina. E’ palese, non ci vuole un tecnico per capirlo. Pensa alla Lazio di Pioli che arrivò terza davanti alla Fiore di Montella al primo anno di gestione dell’attuale mister dell’Inter senza coppa europea e guarda cosa combinò l’anno successivo. Ed è ovviamente solo il primo esempio che mi viene in mente perchè recente. La Fiorentina ha un organico di ottimo livello nei primi 13 giocatori che scade di parecchio quando sei costretto a cambiare interpreti, poi possiamo dare tutte le colpe all’allenatore e credere che con un altro manico saremmo… Leggi altro »
Pacco dono
Ospite
Member

Frassiha se non altro hai fatto un distinguo, hai ammesso che abbiamo una rosa da quinto posto ma causa impregni di Europa league perdiamo qualche posizione. Hai implicitamente ammesso che Lazio, Milan e Atalanta una una rosa inferiore alla nostra. Io vado oltre e dico che le scelte cervellotiche di Sousa ci hanno tolto 5/6 punti e che un allenatore normale (ribadisco normale, uno che mette gli uomini al posto loro, non un genio del calcio) saremmo tranquillamente in lotta per un posto in Europa league.

Mike71
Ospite
Member

Della serie il calcio come scienza esatta…abbiamo una rosa da 7 o 8 posto altro che quinto, fra i giocatori scarsi, quelli bolliti e quelli che non vogliono più starci siamo ridotti a questo punto e la colpa è di tutti, allenatore compreso, ma più di tutti è della società che non ha tenuto conto del doppio impegno e di altre cose. Vivere nella convinzione che Borja e Gonzalo (ad esempio) siano ancora dei grandi giocatori è da ingenui. Il resto sono chiacchiere, come lo sono quelle sulle formazioni sbagliate, infatti nessuno di noi ha la controprova, proprio perché il calcio come lo sport in genere non è una scienza esatta. Comunque voi continuate pure a fare gli allenatori da tastiera e nel frattempo arrivano campioni del calibro di Maxi Oliveira, Sanchez e Salcedo. Quinto posto…rido per non piangere.

Frassiha
Ospite
Member

Io ragiono diversamente, non faccio “classifiche” col valore delle rose perchè, appunto, ogni stagione è diversa dalla precedente e dalla successiva. La Lazio comunque non la considero inferiore, il Milan sì ma non di molto ed entrambe hanno il vantaggio di poter pensare fisicamente, mentalmente e logisticamente al solo campionato che, ripeto, fa una notevole differenza. L’Atalanta è la sorpresa dell’anno, un’eccezione che conferma la regola. Inferiore qualitativamente e numericamente nella profondità di elementi a disposizione dell’allenatore ma con molti giovani di di grandi qualità dei quali si parlerà negli anni a venire. La storia dei punti buttati è vera anche se difficilmente quantificabile ma vale, da sempre, per qualsiasi altra squadra. O pensi che se vai a parlare con un qualsiasi altro tifoso questo non abbia da recriminare su un tot di punti buttati alle ortiche?

Mike71
Ospite
Member

Vaglielo a spiegare ai mister virtuali…

Pizzulaficu
Tifoso
Member

Cito per tutti quanti, anche per quelli che amano fare i filosofi su un blog qui sopra, una frase di M. Proust riesumata ieri per altri motivi da un politico, sostituendo la parola CUORE con un’altra, La stessa cosa farò io : IL TIFO HA LE SUE RAGIONI CHE LA RAGIONE NON CONOSCE. Mi posso permettere di suggerirla senza alcuna offesa a quelli che continuano a non capire il materiale umano della Viola nel suo complesso ? Proust purtroppo scriveva questo per motivi che non c’entrano nulla, però mi sembra efficace. Dato il continuo ripetersi settimanale degli stesimi (rafforzativo inesistente, ma mi garba, di stessi/medesimi ) ritengo superfluo ripetermi.

Mario del 22
Ospite
Member

Proust?????

Pizzulaficu
Tifoso
Member

MaRIO DEL 22 . Chiedo scusa a te in primis ed a tutti gli altri, Pensa te mi sono diplomato al BLAISE PASCAL nel 1969 . Un lapsus mi ha fatto scrivere il nome di quell’altro che lo inquietava. Di nuovo scusa a tutti.

Marco Siena
Ospite
Member

Caro, vecchio PECOS, io tornerò qui puntuale ogni volta che leggerò utenti manipolare la realtà. A questo punto penso anch’io che qualcuno non ci arrivi. Però bisogna insistere. Lo dobbiamo al grande amore che proviamo per la nostra Viola ed all’astio infinito che non è più accettabile non provare per i Della Valle dal gennaio scorso. Per me, pur su altro livello e con altre modalità, sono paragonabili a quella Juve che spense il nostro sogno di vittoria nel 1982. Calcisticamente, li vedo esattamente sullo stesso piano.

il dubbio
Ospite
Member

Ovviamente da escludere che sia tu a non arrivarci e a manipolare la realtà, vero? Ovviamente da escludere che chi è di opinione opposta non stia manipolando alcunchè ma solo esercitando il suo diritto a dirlo, vero? Tipico dei presuntuosi.

PecosBill
Ospite
Member

Giustissimo MARCO. Il paragone che hai fatto tra gobbi e prescritti calza a pennello!!!.

Eferino
Ospite
Member

Le vostre parole mi riscaldano il cuore. Posso chiamarvi fratelli?

PecosBill
Ospite
Member

Fratelli Viola senz’altro. Da non confondere, naturalmente, con i tifosi della Sandellavallese.

Marco Siena
Ospite
Member

CONTE, posso essere d’accordo con te, e lo stesso potrei dire a REP, però poi vorrei sapere di grazia chi sarebbero i giocatori da inserire nel ruolo di esterno di difesa destro/sinistro o di centrale difensivo? Ripeto: con Milic e Olivera le cose sono andate malissimo, abbiamo ballato come e peggio di ieri sulla fascia sinistra. E le alternative a Salcedo inventato in quel ruolo si chiamano così, non c’è nulla da fare. De Maio o Tomovic sono tanto meglio di Gonzalo? Il livello è quello, cambiando l’ordine dei fattori, il prodotto non cambia. E pure a centrocampo quelli sono, con i loro pregi (ne hanno) ed i loro difetti, hai voglia a girarli e rigirarli… Ma credete davvero che con Maran vinceremo lo scudetto con Corvino ds e questa proprietà?

Pacco dono
Ospite
Member

Maran che gioca con Dainelli, Gamberini e Gobbi ci sta attaccato in classifica, Gasperini che gioca con dei ragazzini senza esperienza ci sta 8 dico 8 punti sopra e per colmo di ingiuria a gennaio la società gli ha venduto il miglior pezzo (Gagliardini) senza sostituirglielo. Mi immagino che sceneggiate avrebbe fatto il portoghese se gli avessimo venduto Bernardeschi, invece no la società ha comprato gente di qualità seppure in ruoli giá coperti (ma qui semmai la colpa é di Corvino non della proprietá). Comunque qui nessuno sta dicendo che abbiamo una rosa di fenomeni, abbiamo molti buchi neri ma che siamo superiori ad Atalanta, Milan e forse Lazio lo vede anche un cieco ed é malafede e disonestá intellettuale negarlo.

Mike71
Ospite
Member

No…non lo vede un cieco, lo vedi tu. Ma come si fa a negare l’evidenza? Ci sono squadre che ti sono avanti dalla seconda giornata e sono peggio di noi perché hanno allenatori seri? MA per favore, l’unica cosa che conta nel calcio è la classifica e noi siamo dietro a quelle che citi, ergo sono più forti di noi. E l’allenatore non c’entra una mazza perché anche sousa finchè le cose andavano bene lo scorso anno era primo in classifica. Pare che i punti per strada li lasci solo la Fiorentina. Se si deve respirare non c’è bisogno di parlare.

Rep
Ospite
Member

Il genio della panca, l’alchimista Paulo Sousa anche ieri ci ha voluto stupire con effetti speciali ed ha colpito anche ieri sera, cone le sue deliranti scelte e tattiche… un centrocampista messo terzino destro (e non centrale, come fino a ieri), uno stopper messo a fare il laterale sinistro, con il cui piede non ci cammina neppure, infatti ogni volta che gli davano palla doveva fare la giravolta per calciare con il destro, facendosela sempre soffiare… Ma se noi avessimo avuto finora un allenatore normale, anche modesto, anche un Simone Inzaghi, non parlo di Pioli, ma che fosse italiano e uscito da Coverciano, non avremmo visto gli scempi consueti, le sconfitte contro squadre modeste come Genoa e Milan, oppure i punti persi malamente in casa contro Crotone, Sampdoria, Atalanta e Genoa….
Questo qui, ci ha fatto perdere 10 punti buoni, via

Purple
Tifoso
Member

Condivido tutto, Rep

Altai
Ospite
Member

…invece le grandi manovre della società quanti punti ci hanno fatto perdere? Onestamente penso molti più di dieci…..

Purple
Tifoso
Member

Embè? Allora siamo esentati dal portare critiche a squadra e tecnico? Ma per favore

Altai
Ospite
Member

Certo che si deve criticare squadra,allenatore ecc., però mi sembra che gli appunti ai principali responsabili vengano sempre dopo….guarda caso è sempre colpa di Sousa,prima era di Montella,prima ancora di Prandelli. Non ti pare un po’ strano?

Purple
Tifoso
Member

Sempre la società, ma allora non si può parlare più dei disastri dell’allenatore e di certi giocatori? Che la società fa schifo si sa… ma la rosa della Fiorentina è pur sempre la sesta del campionato, come ingaggi e come valore….ma in classifica siamo ottavi e a -9 punti rispetto allo scorso anno

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Member
Ecco il tabellino di Milan-Fiorentina: 18 tiri totali ( di cui 7 nello specchio ) per la Fiorentina contro i 6 del Milan di cui solo 4 dentro la porta. Possesso palla 62% Fiorentina, 38% Milan. Come abbiamo fatto a perdere? Come siamo riusciti a prendere 2 goal con soli 4 tiri in porta da parte degli avversari? Come siamo riusciti a non segnare pur tenendo maggiormente il pallino del gioco? Per la difesa la risposta è ARCINOTA!!!! Che c’entra Salcedo a sinistra, Sanchez che è fuori ruolo, Cristoforo che non dà dinamicità al gioco ( e certo, è un mediano difensivo, bella pretesa ) e altre amene disquisizioni per chi si vuole arrampicare sugli specchi. Abbiamo perso questa partita perché 1) gioca un killer nelle retrovie, uno che dovrebbe fare il chitarrista, oppure allevare polli e tacchini a sua immagine e somiglianza e questo giustifica le due pere messe… Leggi altro »
PecosBill
Ospite
Member

MARCO (Siena), ammiro sinceramente la tua buona volontà nel cercare di far capire, con dovizia di esempi e di particolari, come realmente stanno le cose.
Però è solo fatica sprecata, dal momento che i tifosi della Sandellavallese non lo capiscono.
E se prima pensavo che non lo volessero capire, ora sono sicuro che non lo capiscono in quanto non possono proprio “arrivarci” a capirlo.

Roberto
Ospite
Member

Cosa dobbiamo ancora subire prima che ci sia una CONTESTAZIONE !!##

PecosBill
Ospite
Member

Forse, caro ROBERIO, dovremo subire che, prima o poi, si finisca nuovamente per lottare per non retrocedere. Ma anche in quel caso nutro dei dubbi perché la “neve di Gubbio” è sempre dietro l’angolo!!!

Aliush
Ospite
Member

L’alternativa a cacciare i braccini è far perdere loro la memoria e convincerli che sono mecenati…

Marco Siena
Ospite
Member
ETRUSCO, non sono mezze seghe o brocchi, ma nemmeno giocatori da primi cinque- sei posizioni in classifica. La forbice tra noi e le prime quattro si è ampliata parecchio, la Lazio è più forte di noi, coon il Milan possiamo giocarcela. L’Atalanta è un miracolo di stagione, ma non è detto che arrivi in fondo, mi sarei aspettato molto di più però dal Toro che non è peggiore di noi. La nostra dimensione è tra sesto ed ottavo posto. Parlo ovviamente di valorie medio della rosa, perché poi nei reparti avanzati abbiamo ottimi giocatori, mentre dalla cintura in giù (quella su cui maggiormente è intervenuto Corvino) molti scarsoni o bolliti. Durante le finestre di mercato, siamo giustamente critici nei confronti dell’operato del club: non vediamo operazioni che vadano a migliorare la rosa, semmai ve ne sono alcune che vanno a toglierle pezzi importanti senza sostituirli (ultimamente il duo Milic/Olivera al… Leggi altro »
stefano
Ospite
Member

Ci vorrebbe la trattativa con qualche terzino destro tipo maggio, gastaldello, felipe ,la fascia non e coperta bene

Marco Siena
Ospite
Member
DRAGO, ma come fa un club che, l’anno scorso, in lotta per lo scudetto e quasi campione d’inverno a gennaio, compra Benalouane, ad inoculare una mentalità vincente a giocatori, ambiente e, perché no, allenatore? Tutto giusto quello che dici sui nostri centrocampisti e difensori, ma se i leader non ci sono, non ci sono, c’è poco da fare, e sono anni che lo sappiamo perché i Valero, i Badelj, gli Ilicic e c. non nascono certo ieri… Chi dovrebbe acquistarli, i leader? Chi dovrebbe garantire meno gregari e più giocatori veri alla rosa? L’allenatore o la proprietà? A Torino, Roma, Napoli ecc. giusto che le pressioni siano in gran parte sull’allenatore, perché in quelle piazze le proprietà cercano di garantire rose dotate di una logica, complete, al massimo della qualità che può essere raggiunta (e questo può comportare, ci mancherebbe, anche cessioni eccellenti per avere l’opportunità di reinvestire). Qui, a… Leggi altro »
Marco Siena
Ospite
Member
Gli allenatori sono sempre i capri espiatori. Succede a Spalletti, Allegri, Sarri… figuriamoci se non tocca anche a Sousa. Che però non si arrivi a capire il livello medio-basso della rosa messa a disposizione del portoghese, a me sembra incredibile. O è il frutto di vera malafede, di disonestà intellettuale immedicabile o, più semplicemente, la reazione emotiva del tifoso obnubilato che deve trovare un colpevole per medicare le sue frustrazioni. Non si può dire che la squadra non abbia un gioco. In tutta onestà, alla fine del primo tempo, la Fiorentina aveva giocato nettamente meglio del Milan. E così è avvenuto nella ripresa. Se prendiamo reti come quelle dell’1-0 o del 2-1, mi spiegate cosa c’entrano i centrali che fanno gli esterni???? A parte che se Sousa mette un centrocampista a fare l’esterno destro di difesa ed un centrale a cercare di tamponare la fascia sinistra, non lo fa certo… Leggi altro »
Mike71
Ospite
Member

E’ da stamani che lo dico ma sono arrogante e pure scemo. Poi per carità anche Sousa a volte le sogna la notte ma dire che lascia in panca grandi giocatori per far giocare delle mezze pippe è da frustrati. Per me le responsabilità si dividono così: società 60%, Allenatore 20% e il resto i giocatori. Saluti

Altai
Ospite
Member

….finalmente qualcuno che ragiona…

Canterbury
Ospite
Member

Si Marco hai ragione; sono anni che predico un centrocampista alla Nainggolan e un terzino all’altezza, ma i competenti sono in società, appoggiati dai 20.000 abbonati…

Simo49
Ospite
Member

Ma un centrocampista alla “Nainggolan” seconde te viene a Firenze a guadagnare 1,5 MLN netto a stagione ??? Non scherziamo. Il “profilo” che vogliono i DV è questo, ovvero di squadra da 6° a 10° posto, il “budget” prima di tutto. Facciamocene una ragione.

Ezio
Ospite
Member

Un centrocampista alla Nianggolan viene a Firenze nello stesso modo con cui è andato a Cagliari; basta saperlo cercare e non affidandosi anima e culo ad un tenutario venuto dall’est che fa solo i suoi interessi. A fare il DS così sono buono anch’io con un decimo dei soldi. Poi se esplode da noi e le big lo vogliono è tutto di guadagnato che se ho l’occhio lungo e non mi affido al tenutario di cui sopra, ma a gente con l’occhio sveglio; di Nianggolan ne prendo altri cinque l’anno dopo.

PosaLaQuaglia
Ospite
Member

Eh ma un centrocampista come Naingolaan prima di andare al Cagliari non era certo un centrocampista come Naingolaan. Volevo proprio vedere se 7 anni fa ti pigliavano un giocatore giovane, proveniente dalla B di nome Naingolaan se eri felice e fiero anziché di parlare di acquisti non all’altezza. Facile parlare a posteriori. Discorsi da pulcinella.

il dubbio
Ospite
Member
EZIO non ne avrebbe bisogno ma rispondo per lui. La Fiorentina deve prendere i Nainggolan pre Cagliari investendo su di loro: se sono giovanissimi li forma in Primavera, altrimenti li presta a società amiche per farli diventare Nainggolan. Esattamente quello che fa la Juve: Berardi, Zaza e Spinazzola sono solo gli ultimi esempi che mi vengono in mente. Non tutti diventano da Juve ma o fruttano bei soldoni, come Zaza oppure sono ottime pedine di scambio per prendere gente da Juve. E la Roma di elementi su cui ha investito ne ha almeno una decina in serie A. La Fiorentina lo ha fatto solo con Bernardeschi, ma perchè se lo è ritrovato in casa fin da quando aveva 12 anni. Cuadrado lo ha preso l’Udinese (a Medellin!) e fatto crescere a Lecce prima di vendercelo a suon di milioni. Cosa impedisce alla Fiorentina di comprare per un piatto di lenticchie… Leggi altro »
PecosBill
Ospite
Member

Sei/sette anni fa, se ricordi bene, ci portarono Munari e Lazzari (i pezzi da novanta di quel “faraonico mercato). Non credo che se ci avessero portato Nainggolan al posto di quei due carneadi ci saremmo strappati i capelli.

PosaLaQuaglia
Ospite
Member

No pecos…. ma nemmeno per la gioia ce li saremmo strappati! Ad ogni modo se non ricordo male il cagliari prese Naingolaan la stagione precedente a gennaio. C’è da dire che il risultato fu quasi il medesimo visto che noi in quella sessione prendemmo (oltre a Ljiaic che tuttosommato non si è rivelato poi un pessimo acquisto) gente tipo Felipe, Bollatti e Kerrison. Era l’ultima stagione di Prandelli in viola…

PecosBill
Ospite
Member

Si, forse non ce li saremmo strappati nemmeno per la gioia. Del resto mai avremmo potuto correre questo rischio dal momento che, nella fattispecie, sarebbe stato scientificamente impossibile per il Mago del Salento scoprire un illustre sconosciuto che avrebbe poi fatto una luminosissima carriera. Lui “scopre” tutt’altra categoria di campioni (i Diks, i Mazuch, gli Hable, gli Olivera, etc., etc., etc.).
Ljajic è stato si un buon acquisto (pagato, però, 6,5 milioni è bene non dimenticarlo mai), ma non era un omologo di Nainggolan. Da quanto tempo, infatti, non abbiamo un medianaccio degno di essere chiamato tale? L’ultimo che ricordo è un certo Beppe Iachini (anche se il belga della Roma è altra cosa).
Su Felipe, Bolatti e Kerrison è meglio stendere un velo pietoso.

L\'Etrusco Dj
Ospite
Member

Via DV,Via DV ok,ma siamo sicuri che questi giocatori siano tutti delle mezze seghe?tutti brocchi e incapaci? ma se un allenatore sbaglia modulo,si intestardisce a far giocare dei giocatori anche se non rendono,altri fuori ruolo,non azzecca una sostituzione,io qualche dubbio su questo allenatore ce l’ho,mi auguro che vada a allenare la rubentus ma quelli non sono tanto fessi da prenderlo.
Ci sono squadre che con quattro ragazzini giocano un bel calcio portando a casa anche risultati,vendono i pezzi migliori e continuano a giocare bene,non mi sembra che l’Atalanta abbia speso milioni di euro in campagna acquisti,che vadano i via i DV e poi?chi arriverà farà meglio? son tutti buoni a lanciare il sasso e poi nascondere la mano,a far chiacchiere dietro un nik son buoni tutti poi se le cose vanno male spariscono,meditate gente meditate 😉

VIA I DV
Ospite
Member

VIA I DV!!!

AliushAli
Ospite
Member

Chi arriverà farà meglio? Intanto fallo provare! Meglio un salto nel buio che i braccinoidi!

joretti
Ospite
Member

Ormai la salvezza è stata raggiunta, L’Europa dove si incassano soldi è un sogno proibito e allora perchè non si sfrutta l’occasione per gettare nella mischia e sperimentare i vari Scalera, Baroni, Castrovilli, Hagy, Mlakar, Caso.

UMILE anni 68 da sempre t
Ospite
Member

Mi piace da morire l’idea ma va mandato a casa prima il prof è poi affidare la squadra a Guidi fino la fine.Ha ragione Ciccio Graziani che sto cazzo di Sousa non ha cambiato mai la tattica durante le partite secondo me non riesce a leggerle.Non dite fregnacce suo Della Valle.

VIA I DV
Ospite
Member

NON E’ COSI’, ma mettiamo anche che sia colpa di Sousa, di Montella, di Prandelli… ma chi ce li tiene per anni e anni sulla panchina??
Se sono tanto scarsi come dite voi tifosi-pseudo-allenatori, dovrebbero cambiarli in corsa, mica tenerli a candire… E invece???

cambiano gli allenatori, ma la realtà è una sola…
ZERO TITULI IN MOLTI ANNI!!

Aramis974
Ospite
Member

Sabato : Sousa su Ilicic: “Una sconfitta personale, gli altri mi danno di più”
Domenica : Sousa schiera Ilicic per 80 minuti e butta dentro Saponara per 10 minuti

Aramis974
Ospite
Member

Mi raccomando un bello striscione ancora Domenica per Sousa: tutti uniti per un sogno nonsotante la proprietà. Sousa continua a farci sognare

joretti
Ospite
Member

Sto rimpiangendo Tomovic, almeno quello di errori fatali ne fa uno solo a partita.

Drago, Ginevra
Ospite
Member
Siamo una squadra da spiaggia, da tornei estivi. Li sbancheremmo tutti, per un semplice motivo: li’ non serve tanta personalita’/cattiveria. Purtroppo, il calcio vero e’ un’altra cosa e personalita’/cattiveria diventano indispensabili. La Fiorentina fa possesso palla ma crea pochissimo per una question di lentezza generale della rosa e, soprattutto, lascia sempre quella sensazione sgradevole di poter subire un goal in ogni momento. E non e’ tanto una questione di qualita’ in difesa o altrove, ma e’ soprattutto una questione di concentrazione; voglia di vincere; e – appunto – personalita’ e cattiveria. Il Milan, come qualita’, non vale mezza Fiorentina. Anzi, e’ una squadra bruttissima e di bassissima qualita’. Ma ieri aveva piu’ voglia di vincere, ed ha vinto MERITATAMENTE. E questo e’ gravissimo. E’ infatti gravissimo che nessuno (ne la societa’ ne l’allenatore) riescano ad instaurare nella testa dei giocatori queste doti imprescendibili. Questione di uomini. Tu, ad Ilicic li… Leggi altro »
angelo scandicci
Ospite
Member
bravo drago. Questo è sempre stato il difetto storico della fiorentina. Io credo sia qualcosa che deriva dalla città, dall’aria, non lo so… forse dall’attenzione all’estetica dei fiorentini. Contagia qualunque giocatore venga a Firenze. Abbiamo avuto squadre fortissime ma chi … colleziona 5 secondi posti di fila? vincendo solo una volta. I gobbi avrebbero vinto 5 volte ed una sarebbero arrivati secondi. Chi per 8 anni ha avuto il più forte centravanti del mondo – ed uno dei + forti di tt i tempi – e sta in testa per sole 15 giornate? Chi non va sul campo di una squadra quasi retrocessa e spacca il mondo per arrivare allo scudetto? chi sta 3-2 a 20 minuti dalla fine con il Bayern (e con un gol ti qualifichi) e rinuncia a giocare del tutto? Io sono quasi sicuro che se te portassi a Firenze la juve in blocco … da… Leggi altro »
2z2t
Ospite
Member

Vecino 5,5? ha camminato tutta la partita, due tiri innoqui e sul goal di Kucka date colpa ad Astori,che sicuramente ha, ma a me pare che il primo ad essere posizionato male e a perdersi nel guardare il pallone che spiove in area sia proprio il centrocampista uruguaiano. io gli avrei dato 4,5!
Giornalista chiede un commento sulla punizione alla fine di Tello, Sousa con sguardo che cerca la giusta comprensione nelle poche parole risponde “noi abbiamo questi giocatori e dobbiamo crederci a loro”: credo che questa frase possa riassumere dignitosamente l’ opportunità di riscattare “l’ eroe di Pescara”

Massi
Ospite
Member

… al di la’ del dispiacere … io il 6° posto non lo vorrei, preferisco lasciarlo a Galliani: vorrebbe dire rovinare anche la prossima stagione facendo il preliminare …

rick
Ospite
Member

Mah… almeno si vede giocare qualche partita che conta, invece di amichevoli estive che non gliene frega niente a nessuno.

nippur
Ospite
Member

il gironcino è tutto tranne che belle partite… quando poi scendono quelle da CL allora noi si esce. EL è una chiavica, e non rende neppure grandi introiti.

Aliush
Ospite
Member

Io torno a ripeterlo. Questa rosa è veramente scarsa. Questa Fiorentina 2016/2017 secondo me è paragonabile a quella che ha rischiato la B col famoso duo Mihajlovic/Rossi!

Mike71
Ospite
Member

Più o meno siamo lì, solo che i giocatori anche se sono bolliti, sono leggermente meglio e sopratutto quest’anno il campionato è iniziato con tre squadre già retrocesse in partenza, Palermo, Crotone e Pescara, par svariati motivi era palese che fossero loro a retrocedere. Ora rialzeranno un po’ la testa (anche per la legge dei grandi numeri), ma in B ci vanno loro. Comunque si…hai ragione la squadra con le debite proporzioni ricorda quell’annata lì ma almeno rispetto a quella non abbiamo preso 5 pappe casalinghe dai gobbi, anzi gliele abbiamo pure suonate di santa ragione, solo che loro dopo quella partita le hanno vinte tutte, mentre noi ci siamo seduti e giochiamo alla viva il parroco, cone dei tifosi che danno sempre la colpa all’allenatore di turno, assolvendo giocatori e società.

Aliush
Ospite
Member

D’accordo con la tua analisi

BennyMi
Tifoso
Member

Ecco bravi!!!
Si sta andando verso.infamante l’allenatore di turno, come si è stato fatto con i suoi predecessori…
Nn lo capite che è proprio ciò che vuole la nostra società D.V. dare la colpa a qualcuno.
I giocatori sono questi, e basta..si ha a disposizione una rosa per il posto in classifica che si trova. 2 punti in più o in meno ma siamo sempre li..
Ieri sera si è giocato bene..e basta. Ora vediamo se si qualifica giovedì. O no.
Questa squadra nn può dare di più di quello che ha fatto vedere fino ad ora..
Finiamo questa stagione il prima possibile e vediamo se la società investe per completare la rosa.da anni e incompleta e si va avanti con sostituti e improvvisazioni delle posizioni scoperte. Sousa lo ha detto che faceva riposare e c’erano delle novità in formazione per far fiatare qualcuno della rosa..
Si va avanti con questa rosa…e forza viola

PosaLaQuaglia
Ospite
Member

Ma perché criticare un allenatore che ha fatto degli errori palesi, dovrebbe significare assolvere la società?! Dove sta la logica in questo?!

BennyMi
Tifoso
Member

Continua così..che si va di nuovo allo sfascio. Nuovo allenatore che continua al inizio a dire che deve avvicinare tifosi alla squadra. E via di nuovo 20.000 abbonati. La squadra sempre incompleta e i migliori li vendono anno dopo anno, e si prendono delle Pippe al posto di loro.. e passano gli anni son già 15 anni con la stessa musica di una società che nn cresce.
Sousa continua a dire che dobbiamo crescere::: io ora dico che quelli che devono crescere in una mentalità vincente nn sono il gruppo di giocatori ma è la società è il tifosi come te…
Forza Viola..

PosaLaQuaglia
Ospite
Member

E che ti pare che io non la penso allo stesso modo?! Io sono per una cosa molto semplice: nuova proprietà e nuovo allenatore. Ma perché non riuscite a capire che le due cose sono coniugabili?!

Thomas
Ospite
Member

Ma se provassimo il 3-4-1-2 con gli interpreti giusti? Tatarasanu. Salcedo,Rodriguez,Astori. Chiesa,Badelj,Sanchez,Olivera. Saponara,Bernardeschi. Kalinic panchina : Sportiello,Tomovic,De Maio,Milic,Vecino,Borja Valero,Tello,Cristoforo,Ilicic,Babacar a me non sembra così complicato, potrebbe all’occorrenza diventare un 4-2-1-3 con Olivera a scalare dietro e Chiesa ad avanzare con Bernardeschi nel tridente rifinito da Saponara!

Mike71
Ospite
Member

Vai tranquillo prima della fine proverà anche codesta, ma ci sarà sempre qualcuno che avrà da contestare e da dire che Sousa è un cretino e un incompetente. Comunque non mi stupisco, c’era gente che infamava Prandelli, che ci ha portato in CL due volte più una tolta a tavolino…che amarezza.

VIA I DV
Ospite
Member

mike lascia perdere, tanto per certa gente sarà sempre colpa di sousa.

GRANDE SOSA, VIA I DV!!

Mike71
Ospite
Member

Come fu colpa di Prandelli, di Sinisa e poi di Montella. Mamma mia cosa non fu detto dopo Siviglia su Montella…roba da rabbrividire.

PosaLaQuaglia
Ospite
Member
Personalmente non ho mai infamato Prandelli che tutt’ora ritengo l’unico allenatore competente transito a Firenze nell’era Della Valle (parlo di serie A). Si può discutere di certi suoi comportamenti finali (verso la tifoseria, non verso la società) quando magari da lui ci si sarebbe aspettata più onestà e trasparenza. Dopo Prandelli abbiamo preso Mihajlovic che ho sempre considerato un allenatorino (e a Torino, con la squadra che ha, lo sta dimostrando). Sorvolando sulla parentesi (tragica) di Delio Rossi, Montella si è dimostrato un discreto allenatore, molto promettente e con un’idea di calcio di base buona: il problema di Montella è (perché lo sta dimostrando anche al milan) lo scarso coraggio e la presunzione nel voler insistere con il suo modulo sempre e comunque (quando invece un allenatore dovrebbe anche essere in grado, come faceva prandelli, di sfruttare le caratteristiche di certi suoi giocatori). Sousa invece lo reputo un falso e… Leggi altro »
rick
Ospite
Member

A Borja Valero il voto giusto è 4,5! Quel pallone perso che ci è costato la partita dice tutto.

VIA I DV
Ospite
Member

colpa di sousa, colpa di sousa… io sarei curioso di vedere le vostre formazioni.
non so, magari con olivera o milic al posto di salcedo… WOW che guadagno!!
o con “lentezza” badel dal primo minuto.
o con tomovic al posto di scarpez (ma non era tanto forte??)
o con hagi al posto di ilicic (che per carità ha fatto pena, ma con un lancio di trenta metri aveva messo kalinic davanti al portiere e fatto espellere gomez).
d’altronde li potete rigirare come volete, i giocatori sono questi.
il milan al primo cross in area ha fatto gol, la difesa è penosa, il resto sono discorsi.

E di tutto questo non si può che ringraziare I VOSTRI PATRONNI.

Canterbury
Ospite
Member

In linea generale sono d’accordo con te, però è innegabile che Sousa ci mette del suo e te lo dice uno che la ha quasi sempre difeso. Ha fatto delle scelte incomprensibili, chiaramente per ripicca verso la proprietà, ma contro l’interesse generale. Quello che non mi piace di questo atteggiamento è il fatto che il lauto stipendio lo prende e allora per onestà intelettuale doveva andarsene sbattendo la porta; questo sarebbe stato un segnale ancora più chiaro ed inequivocabile per tutti e avrebbe fatto una signora figura. Detto questo, l’atteggiamento della proprietà, che ha confermato di forza l’ allenatore, di fatto separato e ormai senza più la fiducia e la voglia da parte sua, è indifendibile, il che equivale ad una dirigenza che non ha nessun interesse e competenza sportiva nei riguardi della Fiorentina e dei propri tifosi.

VIA I DV
Ospite
Member

Sono perfettamente d’accordo con te, Canterbury. l’unico errore di Sousa è stato quello di non salutare la banda il 1 febbraio 2016. A dire il vero ci provò, ma motivi oscuri lo hanno trattenuto (sarei anche curioso di saperli..)

il dubbio
Ospite
Member

Oscuri motivi? Se uno da le dimissioni e se ne vuole andare nulla lo può trattenere, solo la penale da pagare. Il denaro la vince spesso sulla dignità e purtroppo (per la Fiorentina) la dignità non l’ha avuta.

Gavetta
Ospite
Member

METTERE UN ESTERNO DI RUOLO è sicuramente più logico che mettere in fascia sx un centrale destro in naftalina da 2 mesi, così come far giocare Sanchez nel suo ruolo naturale di interditore laddove non ce n’è manco uno e magari mettere al suo posto il suddetto in naftalina, che lì gioca di ruolo.mai visto un tecnico che definisce un calciatore “un fallimento” schierarlo titolare in una partita decisiva x la stagione, con Saponara definito “al 100%” in panchina. Definirei bizzarra l’abitudine di Sousa di mettere in panca chi gioca una buona partita (Tello dopo Pescara, babacar dopo Udine) e grottesca l’abitudine a mettere Chiesa sulla fascia dove, da attaccante, rende la metà.

VIA I DV
Ospite
Member

l’esterno di ruolo… e chi, olivera???
AHAHAHAHAH ma l’hai visto bene solo TRE GIORNI FA??? IMBARAZZANTE!!!
e chi altri, milic? siete sempre a dire che fa pena!
dai ragazzi… siamo seri, potete rifarvela con Sousa quanto volete, gli errori li fa anche lui per carità…. MA NON E’ QUESTO IL PUNTO!!

VIA I DV!!!

Mike71
Ospite
Member

Io invece trovo grottesco dare la colpa sempre e solo a lui anche se i giocatori sono bolliti e la società si ostina a dire che in giro meglio non ci sono. Il resto l’ho scritto poco sotto. Spero vada via il prima possibile, poi spero che la società continui su questa falsa riga e poi vi chiederò di chi è la colpa di un’altra stagione anonima che si sta prospettando all’orizzonte. Buon pro vi faccia.

Ugo Coppoli
Ospite
Member

Grande “Via i DV” !! .. concordo in tutto quello che hai scritto, sarebbe l’ora che i tifosi viola si svegliassero perchè da fiorentino non li riconosco più. E’ inutile dare la colpa a Sousa quando la squadra che ha in mano (a parte qualche eccezione) è di una mediocrità disarmante … quando sarà andato via Sousa con chi se la prenderanno ? con il prossimo allenatore ? .. che tristezza !

Mike71
Ospite
Member
Il problema ha molte sfaccettature, ma la più grande ed evidente è la società. Sono ganzi questi pseudotifosi. Gioca Tomovic: ahhhh orrore è scarso con lui si gioca in 10, ma Salcedo che fine ha fatto? Ma Sanchez che con la juventus ha fatto un partitone non è meglio di lui? Detto fatto, Tomovic in panca e sanchez fuori ruolo a fare danni in tutte le partite e salcedo idem…è fuori ruolo? Ma non diciamo corbellerie, ma volete farmi credere che un allenatore non parli con i suoi giocatori e non gli chieda se è disposto a giocare in un ruolo non propriamente suo? E magari secondo voi soloni non ce lo prova neanche? Ok siamo tutti d’accordo che Sousa qualche grullata l’ha fatta, ma vi chiedo: Allegri che mette Manztottin a centrocampo va bene? Finché uno c’azzecca è un grande poi ne va storta una diventa un cretino. Poi… Leggi altro »
Pitino
Ospite
Member
E quindi? Ci vorresti dire che Sousa mette Sanchez terzino perche’ i tifosi protestano per Tomovic? O mette Salcedo a sx perchè ci siamo lamentati che non giocasse mai? Vedi, ti leggo spesso, mi sembri anche uno quadrato e potevi anche essere credibile fino a qualche tempo fa, ma poi hai deciso di far convergere ogni responsabilità sulla società, e questo ti toglie obbiettività. La società fa schifo in tanti aspetti, inutile stare ad elencarli di nuovo, ma il calcio è materia semplice. Primo, si fanno giocare i giocatori nei loro ruoli, perchè tanto se un giocatore è scarso lo è ancor di più in un ruolo non suo. Secondo, si dovrebbe imparare a leggere le partite, cosa per cui un allenatore è strapagato (questa società ha miliardi di pecche, ma non quella di non pagare regolarmente). Se fai un errore, ad esempio, schierando Ilicic, a cui cmq poteva esser… Leggi altro »
VIA I DV
Ospite
Member

la responsabilità è SOLO DEI DV.

VIA I DV

Mike71
Ospite
Member
Guarda se non mi ritieni credibile da stanotte forse non dormo più, Se mi hai letto allora sei analfabeta, perché sono mesi che dico che tutti hanno le loro colpe e anche a te ti dico la solita cosa: la società ne ha almeno al 60% e te le dico subito: Non investe più Se investe investe male e a caso Se prende qualcuno lo prende in prestito o con clausule assurde Sa solo vendere senza reinvestire lasciando ruoli scorpeti per anni Dice che si rinforzano e non lo fanno Eravamo primi in classifica e cosa fecero? Devo dirtelo? Dicono che non c’è tempo e quindi si compra a gennaio e prendono Saponare quando manca un terzino destro e un centrale L’allenatore non è stato professionale perché pur prendendo stipendio ha mollato? Bene lo mandi via e ne prendi un altro, però sia mai pagarne due, meglio andare allo scontro… Leggi altro »
Pitino
Ospite
Member

Intendevo dirti che ultimamente stai dando colpe SOLO alla società, magari perdendo di vista errore macroscopici come quelli di ieri, ad esempio. Volevo solo discutere costruttivamente, visto che ti ritenevo capace di ragionare. Però vedo che sei solo un arrogantello che ha pensato subito di darmi dell’analfabeta, quindi va bene così.

Mike71
Ospite
Member

Ma dopo Fiorentina juventus con sanchez terzino cosa dicevate? Era o non era un errore macroscopico? Solo che andò bene e tutti ad osannare Sousa, io invece a mio fratello dissi che era andata bene e che non era da rifarsi, lui invece (coglione) ha continuato e sta continuando a fare esperimenti, però chiedo: cosa ha di tanto meglio? Salcedo è quello che ci ha fatto pareggiare al 94 con il napoli commettendo un fallo da rigore che manco i terza categoria ho visto fare. Se non fare giocare Tomovic vuol dire far giocare sanchez fuori ruolo o salcedo significherà qualcosa? O no? Saluti.

PosaLaQuaglia
Ospite
Member

Innanzitutto quella partita Sanchez giocò centrale di difesa in una difesa a 3. Non terzino destro in una difesa a 4. Tatticamente c’è un abisso. Seconda cosa: per quanto mi riguarda ho riconosciuto che Sanchez ha fatto una buonissima partita, ma questo non equivale a dire: “ok, abbiamo trovato il difensore più forte del mondo”. Pure Bernardeschi ha fatto lo scorso anno delle ottime partite da terzino: ma alla lunga ha mostrato tutti i suoi limiti e quest’anno sta dimostrando che il suo ruolo non è quello. Terza cosa: Sanchez giocò in quel ruolo per mancanza di tutti gli altri difensori: eravamo contati se ben ricordi. Se ste tre cose per te non significano nulla, faresti meglio a metterti a seguire lo sport della rutola. Tu e tutta la banda di LeccaSousa!

Mike71
Ospite
Member

E ti dirò di più…resto della mia opinone che sei tu arrgogante, perché io le colpe a Sousa le sto dando da stamani, ma siccome non le ha solo lui cerco di vedere la cosa da più punti. Se non sei analfabeta sei in malafede.

angelo scandicci
Ospite
Member

ma te la sei letta l’intervista su ilicic di sousa – il quale in pratica ha detto che è depresso cronico quest’anno perché ha preso 5 pali.
o di saponara che x 5 anni ha aVuto un MOTIVATORE.
lascia perdre i discorsi sul muratore, nel calcio, come in tt gli altri sport, le motivazioni sono il 50% della cosa. e sono quelle che fanno la differenza fra arrivare primi ed esimi, magari a aprità di bagaglio tecnico. Astori ieri te l’ha detto chiaramente.
e non c’entrano i soldi. quelli una volta che hanno firmato un contratto li prendono comunque.

Quanto ad Allegri … una cosa è se ne metti uno fuori ruolo …ed a centrocampo … un’altra se ne metti 6.

Mike71
Ospite
Member
Beata convinzione…l’ho già scritto da un’altra parte, spero vada via il prima possibile almeno nessuno avrà più alibi. Poi anch’io ho detto che ha fatto cavolate, ma voi intanto continuate ad incolpare solo lui poi si vedrà. Il muratore caro mi c’entra e come e con questi stipendi le motivazioni si trovano anche senza motivatore. Se hanno di questi problemi vadano a lavorare a voucher poi tu vedi come tornano di corsa. Io sport io la faccio per davvero e di quelli in solitaria e le motivazioni me le trovo da solo e pure senza guadagnare mlioni di euro all’anno. Iniziate a guardare le cose da ogni angolo e forse vederete che tenere un allenatore incazzato e senza materia prima ha fatto comodo anche alla società, non si va al muro contro muro con il tecnico, però se si licenziava se ne doveva pagare due (sia mai) invece facendo così… Leggi altro »
PosaLaQuaglia
Ospite
Member

Essere convinti di ciò che si dice è una roba normalissima. O forse tu non sei convinto di ciò che dici? Dubiti di te stesso?! E’ tutto il giorno che rispondi ad ogni critica verso Sousa…. Sposatelo Sousa oh!

VIA I DV
Ospite
Member

squadra da ottavo posto, risultato: ottavo posto
IL RESTO E’ FUFFA

Aliush
Ospite
Member

La squadra vale anche meno di ottavo posto….

VIA I DV
Ospite
Member

vabbè dai non volevo prendere subito di checca isterica…

MARCO, MILANO
Ospite
Member
Non concordo con i pareri eccessivamente negativi sulla partita di ieri, fossero stati di questo tono i numerosi passi falsi della stagione avremmo assai meno da recriminare, abbiamo purtroppo fatto assai di peggio… invece ieri, se non regali i due gol al milan (che alla fine ha tirato in porta tre volte in tutto) la partita hai provato a giocartela, anche se nel secondo tempo il dominio territoriale pressoché assoluto ha portato a gran poco (complice anche un po’ di comprensibile stanchezza, checche’ ne dica Sousa). Il problema grosso non e’ nemmeno stata l’invenzione (?) di Salcedo esterno sx, alla fine il messicano non e’ stato il peggiore in campo e Suso non ha combinato sfracelli (vien da chiedersi se lo spagnolo – ottimo giocatore per carita’ – meritasse cotanta attenzione, manco Gentile su Zico nell’82…), a quel punto forse meglio invertire di ruolo Salcedo e Sanchez che come difensore… Leggi altro »
Mazzada
Ospite
Member

Finalmente un commento sereno e obiettivo, anche se troppo buono. Non abbiamo giocato in 10 ma in 8 e mezzo. Perche oltre a Ilicic, anche Cristoforo e’ stato assente, mentre Salcedo e’ stato assente in fase offensiva. Non per niente i nostri attacchi si svolgevano tutti sulla fascia destra. I cambi di Sousa poi sono stati incomprensibili.

MARCO, MILANO
Ospite
Member

A me a dire il vero Cristoforo non era dispiaciuto nella prima parte di partita… poi, vero, e’ pian piano sparito dal campo fino alla sostituzione. Salcedo ci ha anche provato in avanti, e’ arrivato qualche volta sul fondo e a momenti la mette pure in porta nel primo tempo; non ripeterei l’esperimento, ma non e’ stato cosi’ fallimentare. un saluto.

L\'Etrusco Dj
Ospite
Member

Si può contestare la proprietà,Corvino,la dirigenza in toto e ho anche la netta sensazione (a questo punto) che questo allenatore ci capisca di calcio come il sottoscritto ci capisce di astronomia e cioè “na mazza fritta”forse bisognerebbe mettere in naftalina giocatori come Tello e Ilicic che sono solo dannosi,non ci sarà un’altro Chiesa da tirar fuori dal cilindro? a mali estremi estremi rimedi,Sousa non puoi continuare a far giocare giocatori fuori ruolo e se un modulo rende meglio perchè cambiarlo?

Mario07
Ospite
Member

Ho dimenticato di dire una cosa nel mio commento precedente . Se BORJA VALERO ha bisogno di riposo è l’ora di lanciare Saponara. Purtroppo il calcio non è riconoscente . Nemmeno Spalletti fa giocare Totti se ritiene che non sia in grande condizione. I giocatori sono bravi finchè sono spettacolari , decisivi e fanno guadagnare punti alla squadra . Non è colpa di nessuno . E’ il mondo che va così.

Mario07
Ospite
Member
Comincio a non capire l’involuzione di BORJA VALERO. Non so se deve attenersi a precise disposizioni. Al momento ha un gioco che fa cascare le braccia- E’ innamorato della palla e questo ha comportato l’errore che ha dato la vittoria al Milan. Poi quando prende la palla nel 90% dei casi la passa al compagno vicino o addirittura indietro rallentando spesso il gioco della Fiorentina. Lui deve fare quello che ha sempre fatto e per la cui cosa è diventato un gran giocatore . DEVE ESSERE ILLUMINANTE. Ormai ha questa condanna . Deve tenere la testa alta e lanciare in gol gli attaccanti. Quello che fa adesso lo sa fare un giocatore mediocre non all’altezza della sua figura. Ultima cosa . Non è uno scandalo che Tata prenda la palla e la tiri avanti in attacco. Finiamola di voler per forza partire dalla nostra area con la palla a terra… Leggi altro »
bomber
Ospite
Member

Caro Paulo…tutta la fortuna ce la siamo giocata nella partita di Germania in coppa…ieri hai sbagliato molto….e anche se Sanchez ci pareggia la partita per me le tue decisioni di ieri sono sbagliate….contro un tale Milan di livello veramente scarso si poteva osare di più…e soprattutto che Ilicic sarebbe stato il solito zombi si è capito dopo 20 minuti….sei tu che le motivazioni le hai perse da più di un anno….hai ragione a dire che con i DV non possiamo sognare…ma con te in queste condizioni non si va nemmeno a letto tranquilli…FORZA VIOLA

PolemicoViola
Ospite
Member

Come vado scrivendo da tempo, incontrando la resistenza mentale dei più, Sousa è un egocentrico assoluto che, cullandosi nella convinzione d’essere un genio calcistico, un santone del campo, uno sciamano delle formazioni, seguita coi suoi terrificanti esperimenti che provocano danni su danni.

Ovviamente non è l’unico artefice dei guai della Viola, ci mancherebbe. A sua discolpa ci sono la penuria di difensori effettivamente buoni e l’impegno di diversi giocatori che viene a mancare sempre nei momenti più importanti.

Come Ilicic, che riceve un bonario 5 in pagella da Ceccarelli ma meriterebbe un 2, un 1, non lo so. Una cosa semplicemente inguardabile, indisponente.

simo49
Ospite
Member
Ormai è evidente a tutti e palesemente inconfutabile il fatto che abbiamo un allenatore che rema contro la società: ieri ha cercato in tutti i modi (e ci è riuscito) di perdere contro un modesto Milan capace di segnare solo su nostri banali errori in fase di ripartenza (la palla persa da Borca Valero è l’emblema di questo giocatore ormai finito) e di disputare un secondo tempo vergognoso nel quale solo noi potevamo riuscire a non tirare quasi mai in porta se non in maniera indegna (ma avete visto Badelj come calcia il pallone da fuori area ? un interno collo che arriva telefonato tra le braccia di Donnarumma!!!). Togliere Chiesa è stata la ciliegina tattica del 2o tempo. Insistere con Sanchez terzino è un’offesa al tatticismo ma soprattutto toglie dignità alla categoria allenatori degnamente rappresentata da Ulivieri, così come pensare ad un Salcedo terzino sinitro (Salcedo al rientro dopo… Leggi altro »
wpDiscuz
Articolo precedenteSousa: “Noi non stanchi, stiamo bene. Soddisfatto di Salcedo. Juve? A me piace lavorare”
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI