115 Km di dedizione e sacrificio. Al San Paolo 3° distanza record percorsa dalla Fiorentina

9



Quasi come una macchina elettrica. L’autonomia di questa Fiorentina, al San Paolo, ha fatto registrare il terzo rendimento per chilometri percorsi della sua annata da record sotto questo aspetto.

115,2 chilometri percorsi dalla squadra di Pioli che continua a guidare in solitaria la graduatoria delle squadre che percorrono la distanza maggiore della Serie A. Solo due volte aveva coperto una maggiore distanza. Contro la Lazio all’Olimpico, con il record assoluto di 118 km percorsi, e contro il Chievo dove si era fermata a 116,5.

115 km di dedizione e sacrificio per la Fiorentina, che laddove è carente in qualità prova a sopperire attraverso la quantità. Lontani i tempi di tiki-taka e del palleggio. E Pioli lo sa bene. Tanto che le dirette concorrenti per il settimo/sesto posto, come Torino, Milan e Sampdoria non vanno oltre i 105 di media. Ovvero 5-6 km in media in meno rispetto alla Fiorentina.

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ponzio
Tifoso
Trusted Member

Spero vivamente nel rientro di Saponara a dopo natale di Eysseric, questi due devono essere dei titolari aggiunti. Inoltre, Dias e Baba devono giocare di più altrimenti gli altri scoppiano. Il povero Chiesa ieri era sfiancato dalla fatica

Singleton
Ospite
Singleton

Ed è per questo che occorrono validi ricambi a centrocampo. Le squadre che corrono molto in genere cambiano 1 o 2 centrocampisti durante la partita.
Cmq possibile che Sanchez , titolare colombiano , cioè di una nazionale più forte della nostra, non giochi di più?

sch8les
Ospite
sch8les

Certo che è possibile! Lo hai visto giocare?

Singleton
Ospite
Singleton

se nella Colombia gioca bene ed è inamovibile può essere che da noi non sia impiegato bene. Certo non è la controfigura di Badelj che fà partire il gioco da dietro ( a 2km l’ora naturalmente) ma copre poco. Sanchez è più un mediano alla De Rossi cioè più incontrista e meno costruttore

stini
Ospite
stini

Correre tanto non vuol dire niente “vedi chievo” se ci metti anche un poco di tecnica “vedi lazio” allora conta.Comunque la squadra è in crescita,senza montarsi la testa.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Eppure ci sono sempre quelli più furbi di tutti che parlano di condizione fisica deficitaria!

Andreappp
Ospite
Andreappp

Il problema è che giocano sempre gli stessi ….. Ora che abbiamo impegni ravvicinati , che succede??

Oasis
Ospite
Oasis

Io sono stato sempre super critico su questa squadra, ma da 4 giornate mi sta stupendo in positivo, mi fa rabbia sentir dire che il Napoli non è in forma, quando in realtà siamo noi ad averli annullati.. non ricordo quanto tempo è passato L ultima volta che abbiamo portato via punti al San Paolo.. forza Viola avanti così

La voce della verità
Ospite
La voce della verità

Noi siamo in netta crescita, ma il Napoli è oggettivamente in un momento non roseo. Se lo incontravamo un mese fa perdevamo anche se avessimo giocato come ieri.

Articolo precedentePAGELLE A CONFRONTO: Solo Chiesa sul filo. Sportiello e la difesa su tutti
Articolo successivoFormazioni a confronto: nessuna sorpresa da Pioli. La classifica
CONDIVIDI