Dainelli: “La Fiorentina deve tenere Borja, Berna non vada alla Juve”

10



Dainelli

Dario Dainelli, ex capitano viola e difensore del Chievo, ha parlato ai microfoni di Lady Radio: “Rivoluzione viola made in Corvino? Succede ciclicamente e credo sia normale: anche il nostro ciclo con Prandelli ebbe delle rivoluzioni prima con me e poi con Martin Jorgensen; credo sia una cosa fisiologica.

Borja via? È un giocatore che ha fatto benissimo a Firenze, ha l’affetto di tutti, non se ne può parlare che bene: poi le dinamiche tra lui e la società credo dipendano dalle proposte e da entrambe le parti. Ha ancora le capacità fisiche per fare bene ad alti livelli: non so come andrà a finire, io da tifoso viola spero che possa rimanere.

Bandiere nel calcio? Per me anche nel calcio di adesso non va sottovalutato affatto di avere qualcuno all’interno del gruppo squadra che conosca bene le dinamiche all’interno dello spogliatoio: Borja è un giocatore che sa tutte queste situazioni, ma forse ce ne possono essere anche altri.

Bernardeschi? L’importante è rimanere con entusiasmo e con la stima della società e di tutti per dare sempre il massimo. Spero che non vada alla Juve, dispiacerebbe molto visto che è cresciuto alla Fiorentina”.  

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
diego
Ospite
diego

Dainelli IDOLO

olegna
Ospite
olegna

non lo avrei mai nepputo pensare come il mio peggiore incubo, ma, ahimè, colgo sempre più spesso qua e là qualche utente che, al quale, tutto sommato, non ha, a mia modesta opinione, capito bene a cosa corriamo il rischio serissimo di andare incontro al termine di questa vile epurazione.
una bella retrocessione; potrebbe anche darsi che stiamo parlando di persone giovani che non hanno vissuto i due disastri targati V.C.G..
beh, sveglia gente, guardate che a retrocedere ci si mette un gran poco, poi a ritornare in serie A, è tutta un’altra cosa.

Mario 07
Ospite
Mario 07

Purtroppo si sta smembrando una squadra senza che si intravedano acquisti di un certo rilievo che possano dare una speranza per una formazione competitiva. Ho sempre difeso i DV. Penso che che sia una famiglia di valore . Hanno i mezzi e la possibilità di fare una grande squadra. A pochi giorni dalla partenza per Moena però sembra che tutti vogliono andare via. Spero che arrivi qualche grande nome soprattutto in attacco visto che il nostro non c’è più. Altrimenti che senso ha continuare? Meglio cercare qualche cinese che vuole una squadra in Italia. Firenze è sempre Firenze

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Bravo, buon Dainelli i tuoi buoni pensieri si infrangono contro mura di pietra! La crudeltà non ha orecchi per il cuore. Mai così triste e sconsolata la Firenze calcistica!!

Stefano Viareggio
Ospite
Stefano Viareggio

grande Daino

didus
Ospite
didus

…dainellino i tuoi sono pii desideri…….

Amicocatopleba
Tifoso
amicocatopleba

Grande Daino, le azzecca tutte.

didus
Ospite
didus

…dai nellino pensa al chievo su….

agenzia mastikazzi
Ospite
agenzia mastikazzi

indoe deve andare, ai benevento???

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

SI VABE’ DARIO BONA…………….

Articolo precedentePer Bernardeschi sviluppi dopo l’Europeo. Niente su Vecino
Articolo successivoNon solo Kalinic: giornata milanese calda anche sul fronte Ilicic
CONDIVIDI