2016 bye-bye, il primo semestre viola: NOVEMBRE




2016 ormai alle spalle per Firenze e la Fiorentina. Andiamo a riviverlo mese per mese, ripartendo da Novembre 2016:

Il mese di novembre per la Fiorentina è decisamente a due facce. Il 3 arriva una importante vittoria 3-0 contro lo Slovan Liberec in Europa League. Successo targato Ilicic, Kalinic e Cristoforo:

Poi un nuovo inatteso passo indietro, con il pareggio 1-1 contro la Sampdoria di Giampaolo. Non basta il gol di Bernardeschi alla squadra viola per centrare i tre punti:

Dopo la sosta ecco la reazione con la vittoria 0-4 nel derby contro l’Empoli con le doppiette di Bernardeschi ed Ilicic:

E proprio quando la strada migliore sembrata essere stata imbeccata, ecco il nuovo doppio passo indietro. Prima il suicidio interno (complice una serataccia di Lezzerini lanciato titolare da Sousa) con il Paok che allo scadere vince a Firenze 2-3:

E poi il ko contro l’Inter 4-2 con la prima mezz’ora regalata alla squadra di Pioli:

Fa molto discutere la gestione dei cambi di Sousa che nel finale mette Perez all’esordio in A e tra i professionisti. La posizione di Sousa torna a traballare. Intanto si torna a parlare di nuovo stadio, con la presentazione del progetto che tuttavia slitta. Giancarlo Antognoni, invece, è prossimo a rientrare in società per parola dello stesso Andrea Della Valle. Ma il 2016 della Fiorentina non è ancora finito.