A centrocampo restano vive le idee Skhiri e Mandragora

Di Francesca Bandinelli - Corriere dello Sport Stadio

1



Come riporta il Corriere dello Sport Stadio, nel mezzo al campo resta viva la candidatura che porta a Skhiri, franco-tunisino del Montpellier che parteciperà al prossimo Mondiale, mentre tra le idee resta Pulgar, portato in Italia proprio dal dg ai tempi del Bologna, per il quale il club rossoblù chiede 13 milioni di euro, cifra che rischia di non far nemmeno avvicinare i viola all’obiettivo.

Per Mandragora, al di là della chiusura registrata da parte della Juventus e della valutazione enorme data al cartellino, c’è comunque una strada aperta col Genoa per un vestito secco, tipologia di trasferimento che i viola puntano ad evitare. Scivola invece nelle retrovie la possibilità di un interesse per Naithan Nandez, centrocampista classe ’95 che due anni fa era stato accostato proprio ai viola, prima dell’arrivo di Sebastian Cristoforo.