A Verona brilla Veretout, centrocampista completo che sta convincendo tutti

86



24 ore dopo la provvidenziale vittoria al Bentegodi contro un Hellas Verona troppo brutto per essere vero, andando a leggere opinioni e pagelle scritte sui vari giornali il nome di Jordan Veretout compare all’unanimità tra i migliori in campo. Chiunque abbia visto la goleada gigliata a Verona avrà avuto la conferma che il francese classe 1993 sia uno dei migliori acquisti di questo frenetico calciomercato operato dalla Fiorentina.

Una prestazione da leader quella di Veretout, il quale ha toccato un’infinità di palloni (con il 90% di precisione, 3 occasioni create per i compagni), dimostrando un’intesa in costante crescita con il suo compagno di reparto Badelj. Oltre alla fase di costruzione (dove Veretout magari non avrà nelle corde il lancio “alla Antognoni” ma si è dimostrato un giocatore tecnicamente dotato, solido ed efficiente) Jordan si fa apprezzare per la sua capacità nel recuperare il pallone (con il Verona 4 passaggi intercettati) grazie a forza fisica, grinta e “tigna”; tutte qualità che non gli mancano.

E poi quella splendida punizione. Una parabola alla Pirlo, con la sfera che scende improvvisamente e si infila nel sette. Coloro i quali si preoccupavano del fatto che, dopo la partenza contemporanea di Bernardeschi e Ilicic, le punizioni per i viola avrebbero perso in pericolosità, non avevano fatto i conti con Jordan Veretout. Oltre alla magnifica rete su calcio piazzato, nel primo tempo il francese si era fatto ancora un volta apprezzare per un gran bolide dalla distanza, che solo grazie all’intervento di Nicolas non è finito in gol.

Insieme alla rete con il Real Madrid e al palo colpito a San Siro, Veretout si conferma un giocatore molto pericoloso dalla lunga distanza. Ottima notizia per la Fiorentina: negli ultimi anni nella mediana gigliata hanno militato giocatori non proprio costanti nel trovare la porta da fuori area (Borja Valero, lo stesso Badelj; Vecino a Firenze la porta l’ha sempre vista poco rispetto ai tiri tentati).

È vero: il Verona ha disputato una partita troppo mediocre per poter essere considerato un banco di prova attendibile delle potenzialità di gruppo e singoli. Tuttavia, le qualità di Veretout sono emerse anche nei precedenti due turni di campionato; questo nonostante la Fiorentina in tali occasioni sia andata incontro a due sconfitte contro Inter e Sampdoria. C’è ancora qualche sanguinosa palla persa di troppo da evitare (d’altra parte è un difetto abbastanza comune per il tipo di giocatore che è Veretout) e qualche meccanismo con i compagni da oliare. Ma l’impressione che il francese ex Aston Villa ha offerto in questo primo mese in viola è quella di un giocatore completo e già a suo agio nel centrocampo gigliato, che potrà regalare diverse soddisfazioni ai tifosi della Fiorentina.

86
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

E’ un ottimo centrocampista completo ,ha corsa , tiro ,spirito di sacrificio.Ha un tiro eccezzionale ed inquadra sempre la porta.Chiedano scusa quelli che lo hanno deriso e ironizzato. E’ piu’ forte di Vecino per non parlare di quella lumaca di PorcaValero, che rallentava il gioco e non inquadrava mai la porta.

MARCO, MILANO
Ospite
MARCO, MILANO

Bestemmio, ma a me ricorda un po’ Dunga, per la tigna e per la potenza e facilita’ di tiro… il brasiliano forse correva un po’ meno, ma era un altro calcio all’epoca.

Luca M
Ospite
Luca M

Almeno sembra che abbiamo un centrocampista che tira bene in porta. Quante volte ne avremmo avuto bisogno l’anno scorso ??? Ieri ho guardato un po’ la partita dell’Inter ho visto Valero tentare il tiro da fuori area…. nemmeno un giovanissimo tira fiacco come lui.

Sebastiao
Ospite
Sebastiao

La vera incognita e’ Badelj…
Ha già detto che non rinnoverà, quindi giocherà fino a Febbraio e poi tirerà i remi in barca come ha già fatto l’anno scorso quando pensava di andare via.
Comincerei a lavorare su una valida alternativa da affiancare a Veretout

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Premesso che è troppo presto per osannare Veretout, Thereau o Gaspar (aspettiamo almeno altre 3-4 partite), non serve a niente avere gente che se si dimostra bona viene rivenduta a prezzo maggiorato alla prossima sessione di mercato…

Mac
Ospite
Mac

Tal Bucchioni riferendosi agli acquisti estivi ironizzava sull’acquisto di “Tal Varetout” come lui lo definì. Adesso che fa? Chiede scusa o fa finta di niente per non scontentare i lenzuolai teste vuote.

Pantuffle
Tifoso
Pantuffle

Bucchioni è il classico vecchietto da circolo Arci con l’amaro cora perenne sul tavolino

Roberto Francia
Ospite
Roberto Francia

No stasera ha fatto i complimenti al francese, non ho parole per la non coerenza di Bucc notes!!!!! Medaglina e a casa come diceva il grande Ciuffi§

Julinho
Tifoso
Manlio

Il prossimo anno lo vorrà Spalletti di certo.

Stefano
Ospite
Stefano

Zen mi sembri piu’ scarpone te a me sembra un buon giocatore o ti piaceva il sindaco che ha pascolato a lungo in viola

alebg
Ospite
alebg

Veretout a fine stagione varra’ almeno quanto Vecino.
Anche Eysseric avra’ probabilmente un valore di 15-18 milioni.

Cladio
Ospite
Cladio

Questo è proprio forte ed anche l altro francese.bravo il corvo ad averli notati.e sono costati anche poco.uno striscione per il corvo sarebbe per lp meno doveroso dopo gli insulti

Articolo precedenteNucera: “Fiorentina potrebbe fare percorso simile all’Atalanta lo scorso anno”
Articolo successivoBiraghi: “Avanti così, ma siamo solo all’inizio” (FOTO)
CONDIVIDI