Accordo Unipol-Toscana Aeroporti per l’area Castello. Poi si potrà spostare la Mercafir

34



Per il passaggio di proprietà dei 168 ettari dell’area di Castello, l’accordo fra Unipol e Toscana Aeroporti sarà chiuso alla cifra di 75 milioni di euro. Nel giro di dieci giorni l’affare sarà definitivamente sigillato, al termine di una serie di passaggi amministrativi e burocratici. Così scrive La Nazione. Subito dopo l’acquisto, Toscana Aeroporti, che terrà per sé solamente gli ettari necessari allo sviluppo dell’aeroporto, per la nuova aerostazione, per i parcheggi e per le aree di sicurezza, metterà in vendita il resto dei terreni senza fare speculazioni, cioè al prezzo d’acquisto: come spiegato più volte dai vertici della società, la volontà di comprare è nata dal desiderio di velocizzare l’iter anche del complessivo sviluppo dell’area a Nord Ovest di Firenze, ormai bloccato da più di trent’anni fra veti, inchieste e sequestri.

Parallelamente all’acquisto dei terreni di Unipol da parte di Toscana Aeroporti, sarà l’approvazione in giunta della variante al piano attuativo di Castello a dare il via al nuovo assetto di quel quadrante di città atteso dalle più importanti trasformazioni. Con la chiusura della partita fra Unipol e Toscana Aeroporti, si dà anche il via concreto all’operazione trasferimento Mercafir. Il lotto di terreno – circa 15 ettari – sarà rivenduto da Toscana Aeroporti al Comune a una cifra che sarà stabilita da una perizia affidata al tribunale. Passaggio fondamentale per poi poter costruire lo stadio in area Mercafir.

34
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Simone Magnani
Ospite
Simone Magnani

Porca miseria! Volete dirmi perdavvero che dopo la caduta del muro di Berlino e la retrocessione in B per illecito dei gobbi ladri, riesco a vedere il nuovo stadio di Firenze?!

giovanni di Firenze
Ospite
giovanni di Firenze

Senza infrastrutture efficienti non c’è sviluppo e quindi lavoro e ricchezza più diffusa. Purtroppo ci sono in Italia milioni di persone che non ragionano con il buon senso. Fosse per loro non sarebbero mai state costruite le ferrovie già dall’ottocento e le autostrade del boom economico (anni 50 e 60) e l’Italia sarebbe arretrata come paesi africani e asiatici. Stati portati ad esempio per il progresso civile e sociale come Danimarca e Svezia hanno fatto un lunghissimo ponte di collegamento sul Mare del Nord . In Italia hanno contrastato in tutti i modi il ponte sullo stretto di Messina che… Leggi altro »

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

in italia …purtroppo succede così …. solo contestare !!!!! la burocrazia ci sta uccidendo

gangia81
Ospite
gangia81

Stai facendo confusione: il ponte sullo stretto era un progetto demenziale vista la velocità con cui la Sicilia si sta allontanando dalla Calabria. Il vecchio volpone berlusca lo ha usato come specchietto in campagna elettorale a più riprese per far vincere l’appalto agli amici degli amici.

Arbitro Corrotto
Ospite
Arbitro Corrotto

Ronf-ronf-zzzzz-ronf-ronf-zzzzz.

Ragno
Ospite
Ragno

Si comincia a vedere la luce…. Spero non ci impantaniamo come sempre

Claudiopiombino
Tifoso
Claudiopiombino

i cittadini non spenderanno niente , nessun sacrificio sarà richiesto……. Quanto è stato speso dal comune di Firenze fino ad oggi x questa operazione? No xche tutti quelli che lavorano x il comune e si sono occupati di questa vicenda sono pagati eh , mica lo fanno gratis . E x gli ” esterni ” al comune , quanto è già stato speso? Italo si ripete…….si prendono i soldi dei cittadini , si costruisce ferrovie ( 32 miliardi di euro di Nostre tasse ) si permette con leggi apposite di mettere treni privati su di esse x poi rivendere il… Leggi altro »

ferrante
Ospite
ferrante

Ma vaneggi??

Rep
Ospite
Rep

Ma va a dormire

Purple
Ospite
Purple

Ha parlato Claudio Piombino, il portavoce viola della Casalercio Associati e del pluricondannato di Genova

Piero
Ospite
Piero

I rimborsi falsi ai tuoi amici grillini costano 40 milioni di euro all’anno agli italiani,, tipo la romana Taverna (quella più brutta della Multipla) che si fa rimborsre ogni mese oltre 2000euro per il vitto… lei che abita 2 passi dal Parlamento

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

Terzo segreto di Firenze: se Toscana Aeroporti compra 168 ettari e diciamo ne usa 100 per il progetto seconda pista (ma ho esagerato perché mi sembra di ricordare che ne servano un 50…), la matematica dice che ne rimangono circa 70…se per fare stadio-cittadella ne servono 40, perché spostare la Mercafir acquistando una parte terreni di Castello? Non è più facile fare direttamente lì il tutto?!?!? Ah già…don Diego della fuffa dovrebbe pagare i terreni di Castello….mentre quelli a Novoli sono gratis…. Grande don Diego della fuffa, lui si che sa fare affari….. E secondo voi , uno così poi… Leggi altro »

superviola
Ospite
superviola

Due risposte: lo stadio nuovo non può essere fatto a Castello per i noti vincoli aeroportuali, dato che sarebbe troppo vicino all’aeroporto e DDV ha sempre voluto stadio e cittadella contigui nel medesimo spazio, quindi nell’area Marcafir. E’ vero che i DDV non faranno esborsi per l’area ex Mercafir ma, mi risulta, dovranno accollarsi il costo del trasferimento della Mercafir a Castello, quindi nella sostanza non gli vengono gratis comunque…. Se davvero sei Viola, ma ne dubito, dovresti augurarti che tutto vada per il verso giusto e non remare contro avvalorando tesi che non esistono. Guarda cosa sta fecendo la… Leggi altro »

attilio
Ospite
attilio

bravo alcune persone parlano senza sapere come sono i fatti o solo per partito preso vorrei vedere questi individui se con il loro soldi ragionassero così facile parlare con i soldi degli altri

grottaferrataviola
Ospite
grottaferrataviola

Violissimo!!!!! Non sono così sicuro dei vincoli che dici te, perché la attuale pista è perpendicolare ai terreni di castello – cioè gli aerei atterrano in quella direzione, mentre la nuova pista sarebbe più giù e nell’altra direzione…. secondo me c’è meno impatto che nell’originario progetto del 2008, che considerava l’attuale pista…comunque non sono un tecnico e quindi VOI che siete esperti avrete sicuramente ragione…ad ogni modo, il mio era solo un riferimento alla peculiare attitudine di Don Diego della Fuffa all’attività speculitiva – vedi ultimo la vicenda Italo – che più sopra l’amico Claudio di piombino ha egregiamente ricordato…io… Leggi altro »

ferrante
Ospite
ferrante

Ma perdi tempo a spiegargli le cose?

Massimo
Ospite
Massimo

Ma chetati buffone!

Tifoso viola di provincia
Ospite
Tifoso viola di provincia

Sei solo il solito comunista di turno, sempre contro a chi è stato più bravo e intelligente di voi.
Ma d’altra parte com’è il vostro motto? A si… Diritti tanti e doveri zero.

grottaferrataviola
Ospite
grottaferrataviola

ma quale comunista!!!! sono solo un tifoso viola, non di provincia ma di fuori regione, che ha ben capito come si muove il vostro osannato Don Diego della fuffa, il presidente della viola con il palmares più ricco della storia-ahahahaahahaah – e che promette bene altri 16 anni di vuoto assoluto….ma per i tifosi di provincia come te e come tanti altri BEN NOTI, a voi NON INTERESSA la gloria della fiorentina, che si costruisce con i successi – CHIARO?????????????????????????????- interessa solo il portafogli di don Diego della Fuffa, evidentemente il VOSTRO TITOLARE….se a VOI può andare bene, ai TIFOSI… Leggi altro »

ferrante
Ospite
ferrante

Ecco un altro troll e per giunta invidioso

Andrea
Ospite
Andrea

Non sono un leccavalle, ma solo per onore di cronaca lo stadio adiacente all’aereoporto non si può fare, siamo al limite della distanza facendolo al posto della Mercafir.

Gianburrasca
Tifoso
Amerigo Vespucci

VIsto che lo hai detto tu, ce ne faremo una ragione.

Purple
Ospite
Purple

Questo è il capitalismo sano e pulito…non a scopo di lucro , Grazie Toscana Aeroporti

Il Generale
Ospite
Il Generale

Al PD toscano si fregano già le mani. Più dei DV. Si continua la mangiatoia…

enzo
Ospite
enzo

…………………..ma si non facciamo niente perchè i politici sono ladri!
Viva grillo e i suoi seguaci, viva roma!

Sergio
Ospite
Sergio

Tranquillo Generale,ora c’è la i 5 stelle s.r.l ,loro sono onesti,capaci lungimiranti guidati da una persona seria e illuminata come il buon Beppe,ci penseranno loro a raddrizzare le cose

Il Generale
Ospite
Il Generale

Al PD toscano già si fregano le manine più che dei DV. Si continua a mangiare…

Walter, Firenze
Ospite
Walter, Firenze

Spiegatevi meglio, avete scritto: – Per il passaggio di proprietà dei 168 ettari dell’area di Castello, l’accordo fra Unipol e Toscana Aeroporti sarà chiuso alla cifra di 75 milioni di euro. -Toscana Aeroporti, ………….. , metterà in vendita il resto dei terreni senza fare speculazioni, cioè al prezzo d’acquisto -Il lotto di terreno – circa 15 ettari – sarà rivenduto da Toscana Aeroporti al Comune a una cifra che sarà stabilita da una perizia affidata al tribunale. Il Tribunale cosa deve fare? Dividere 75 milioni per 168 ettari e poi moltiplicare per 15 per sapere il valore del terreno che… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

Walter credo che non tutti gli ettari possano avere un prezzo eguale; probabilmente dipende dalla posizione. cioè i 75 ml sono stati pagati complessivamente ma il terreno che ti serve per spazio aereoportuale di sicurezza non credo valga come quello dove vuoi edificare o mettere la mercafir- Poi che il Comune voglia una perizia del Tribunale la vede invece come una prudenza necessaria: basta leggerti i post a questa notizia … c’è chi insinua che il pd piuttosto che i dv o paolino paperino “ci mangino su”. Immaginati quanto tempo ci mettono i vari soggetti che per motivi più vari… Leggi altro »

Mario
Ospite
Mario

Qualcuno ancora è convinto che sposteranno la Mercafir all’Osmannoro ad un tiro di schioppo dalla discarica di Case Passerini futuro sito dell’inceneritore più grande della Toscana. Roba da grulli…

Paoloneviola
Ospite
Paoloneviola

L unica cosa assolutamente da non fare è l inceneritore per cui si può tranquillamente trovare un altro posto lontano dall’area di Firenze.

enzo
Ospite
enzo

…………..e i rifiuti te li mangi? Guarda che dopo la differenziazione, l’ unica soluzione per quello che resta è l’ incenerimento in tutto il mondo; se ne ricava anche energia!

Paoloneviola
Ospite
Paoloneviola

Non lo metto in dubbio Enzo ma siccome non è un’infrastruttura che debba essere per forza di proprietà e possesso Dell area metropolitana di Firenze e visto che ci sono altre opere ben più necessarie come nuova pista e terza corsia allora preferisco fare a meno Dell inceneritore

enzo
Ospite
enzo

Consiglio di non parlare mai di queste cose, nè pubblicare notizie: è solo dannoso!
Gli affari si fanno e poi si comunicano!

Articolo precedenteMorte di Astori, un mese in più per finire le indagini. Chiesta una proroga
Articolo successivoItalia, Mancini dice sì e riporta Balotelli in azzurro. Ma c’è l’incognita Zenit
CONDIVIDI