Adailton: “Simeone non è un centravanti. Serviva un portiere esperto ed un regista”

6



L’ex attaccante del Bologna ha detto la sua sui problemi che affliggono in queste settimane la Fiorentina

Così l’ex giocatore del Bologna, Adailton, intervenuto a Radio Blu: “Simeone per me non è un centravanti: si sacrifica, corre, è chiaro che in una squadra come la Fiorentina tutti si aspettino i gol. Pjaca? L’aspettativa era enorme, ma chi conosce il calcio sa quanto è difficile ritrovare continuità dopo gravi infortuni. Alla Fiorentina, secondo me, serviva un portiere esperto ed un regista a centrocampo“.

 

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Comunque il “regista” è un falso problema. Ci sono tantissime squadre che giocano senza regista e vincono lo stesso.

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Quando hai una squadra senza ne’ capo ,ne’ coda è meglio fare ordine a centrocampo. Poi quando hai le idee chiare inizi a fare varianti esotiche. Ma Cognigni (uno a caso) avrà le idee chiare? Io credo di sì. Infatti Cognigni, delega Corvino, quindi Corvino delega Ramadani, e Ramadani fruga nella gerla i balocchi rotti e quelli inutili che al mercatino nessuno ha voluto.

Albe47
Ospite
Albe47

Infatti Simeone non e un centravanti e si vede deve giocare a destra con centrale Vlahovic
Anche un allenatore di terza serie lo capirebbe
PIOLI OVVIAMENTE NO!!!

Lucatorto da Riotorto
Ospite
Lucatorto da Riotorto

Mi piacerebbe conoscere anche il parere della suocera di Adailton! Ormai Radio Blu è diventata di un colore marrone giallastro……

Angelo52
Tifoso
angelo dalla maremma

Adailton, pensa al Bologna che alla Fiorentina ci pensano altri. SFV!!!!

Paolo Carrara
Ospite
Paolo Carrara

Adailton: un portiere esperto per fare i goals ?????.
Parlano tanto per dir qualcosa, abbiamo una delle migliori difese del campionato, mentre manchiamo d’incisività ed imprevidibilità all’attacco !!!!
Consiglio a Radio Blu : cercate gente più competente !!!!

Articolo precedenteNorgaard: “Le parole di Corvino e Pioli mi danno fiducia. Ho un mental coach, il futuro…”
Articolo successivoCarnasciali: “Mancano le alternative ai titolari. Scelte sbagliate nel mercato estivo”
CONDIVIDI