Addio corsa all’Europa, ora battere il Borussa M. per non chiudere la stagione a febbraio. Sousa paga per tutti

235



Se non è un addio ai sogni di Europa League poco ci manca. Almeno attraverso la Serie A. La sconfitta di Milano contro il Milan dell’ex Montella in qualche maniera ha chiuso a febbraio il campionato della Fiorentina, che adesso cercherà di rimanere aggrappata più possibile alla competizione europea, iniziando giovedì a eliminare il Borussia Mönchengladbach.

Certo, la matematica dice che ancora tutto è in gioco, che tutto può ancora accadere. Ma la Fiorentina si ritrova a 13 giornate dal termine con 7-8 punti (a seconda dell’ultima posizione utile per l’accesso in Europa League) da recuperare. E visto il campionato altalenante, discontinuo, di Borja Valero e compagni, l’impresa diventa ardua. Difficilissima.

Probabilmente da San Siro la Fiorentina avrebbe anche meritato di uscire con un punto per quanto fatto soprattutto nella ripresa, ma gli errori commessi in difesa, e non solo, sono stati pagati a caro prezzo. Sicuramente Sousa sarà attaccato frontalmente per le scelte tattiche prese, decidendo di tornare alla difesa a quattro (in fase difensiva, di non possesso palla) schierando sempre un centrocampista a destra (Sanchez) e un terzino sinistro (Salcedo) a destra. Questo per contrastare Suso, opponendogli un giocatore che in fase di uscita potesse andare ad accentrarsi col piede naturale. Purtroppo l’esperimento non è riuscito, o almeno solo in parte. La domanda da farsi, però, è: Sousa aveva giocatori migliori da mettere in quei ruoli? Secondo alcuni sì (Tomovic, Maxi Olivera, Milic), secondo altri no.

Semmai, visto che con Kalinic era il miglior giocatore in campo a San Siro, la sostituzione di Chiesa con Tello è stata improduttiva. Il tutto senza dimenticare che ci sono giocatori come Ilicic che ormai sono diventati inefficaci. Le possibilità sono state concesse e quest’anno sono state più le volte che ha fallito che quelle dove è stato protagonista. E pensare che Firenze e la Fiorentina sono quattro anni che stanno ancora aspettando di vedere il vero Ilicic.

Tatticamente, poi, alla Fiorentina manca un giocatore che si inserisca dentro l’area di rigore, che concretizzi, finalizzi. La Fiorentina ha il solo Kalinic che oltre ai gol deve fare un gran lavoro per la squadra in tutta la metà campo avversaria. Vero mancava Bernardeschi, ma manca una vera seconda punta. Davanti a questa situazione non si può nemmeno pretendere che Kalinic possa essere sempre incisivo e determinante. Ecco che così mancano i gol di una seconda punta, mancano i gol dei centrocampisti.

A proposito di Sousa. È ormai evidente a tutti che a fine stagione ci sarà la separazione, nonostante il presidente Cognigni la settimana scorsa avesse sottolineato che il futuro del tecnico portoghese era legata ai risultati. Tra cinque mesi scadrà il suo contratto e Pantaleo Corvino, che ammirava Paulo Sousa prima del suo ritorno a Firenze, non ha nessuna intenzione di esercitare l’opzione per il rinnovo del contratto. Mentre c’è chi sogna l’arrivo di Sarri (Corvino ci avrebbe già provato), ma c’è da domandarsi perché passare dalla Champions League a progetti probabilmente meno ambiziosi come quelli della Fiorentina (c’è chi dice anche che caratterialmente non andrebbe d’accordo coi Della Valle) o quello di Spalletti (stesso discorso fatto per Sarri, aggiungendo che hanno poi entrambi stipendi che vanno oltre quelli previsti dalla società viola), la rosa dei papabili sostituti sembra essersi ristretta a Giampaolo, Semplici e Maran.

Giovedì la Fiorentina torna in campo. La gara di ritorno contro il Borussia Mönchengladbach è il crocevia della stagione: eliminare i tedeschi vorrebbe dire andare avanti in Europa sapendo bene che nelle gare di andata e ritorno tutto può sempre accadere, anche contro avversari forti; in caso contrario, l’eliminazione della Fiorentina vorrebbe anche dire fine della stagione con quattro mesi di anticipo.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Ales
Ospite
Member

CALma c è da giocare il ritorno , con molto CULO si ho detto Culo potremo anche vincere la coppa, mi dispiacerebbe solo pei braccini diventerebbero ancora piu corti.

Lazzard
Ospite
Member

Ho difeso Sousa fin quando ho potuto ma è il caso che questo signore se ne vada altrove, se non adesso a fine anno. Credo che un posto in europa arriverà a fine anno ma è più che giusto ridimensionare ancora l’organico completando quelli che sono i ruoli necessari. Abbiamo Kalinic, Bernardeschi e Chiesa la davanti con cui ripartire (e spero anche un Saponara possa far qualcosa). Vecino è un punto da cui ripartire il prossimo anno a centrocampo. In difesa vanno bene i vari Salcedo, Astori, Olivera e Tomovic ma opterei per usarli come alternativa e non come prima scelta. Tatarusanu è un incognita.. ma può rimanere. Tutto il resto per favore.. via. Borja Valero è da valutare. E’ un giocatore che può ancora rimanere nella rosa? Credo di si ma le sue motivazioni devono prevalere sul tempo che gli rimane tra i professionisti.

michele
Ospite
Member

Piano a dare l’addio, io mi impegnerei a fondo e poi alla fine si vede chi arriva

Il Monaco
Ospite
Member
marco
Ospite
Member

il 24 febbraio si rischia davvero di avere i giocatori in ferie fino a luglio!!! speriamo davvero di superare il turno almeno altre 2 partite si vedono!!!

Claudiopiombino
Ospite
Member

tra le altre cose….il prossimo anno nn siamo in europa, il berna resta lo stesso?kalinic resta lo stesso?li danno via e rientrano del famoso ” buco di bilancio” poi nuovo allenatore tutti ragazzi giovani e si ricomincia col progetto?

Che strategia?
Ospite
Member

probabile

Soldatino87
Ospite
Member

Tra quei tre, Maran tutta la vita…molto sottovalutato

Chelsea FC
Ospite
Member

Quanto il Chelsea ha speso per i titolari di quest’anno?
Cortois: 9 Mio€ a 19 anni nel 2011
David Luiz: 35 Mio€ nel 2016
Cahill: 8.5 Mio€ nel 2012
Azpilicueta: 8.9 Mio€ nel 2012
Marcos Alonso: 23 Mio€ nel 2016
Kante: 36 Mio€ nel 2016
Matic: 25Mio€ nel 2014
Victor Moses: 11.5 Mio€ nel 2012
Hazard: 35 Mio€ nel 2012
Pedro: 27 Mio€ nel 2015
Costa: 38 Mio€ nel 2014

in panchina
Fabregas: 33 Mio€ nel 2014
Willian: 35.5 Mio€ nel 2013
Zuma: 15 Mio€ nel 2014
Akè: 800k€ nel 2011
Batshuayi: 40 Mio€ nel 2016

Che strategia?
Ospite
Member

Quindi i 23 Mio€ di Alonso che a noi sembrano una montagna di soldi sono solo il prezzo di un giocatore medio. I due Manchester spendono ben di piu’, l’Arsenal super contestato perchè non vince nulla da anni ha speso 90 Mio€ solo per Ozil e Sanchez.
La realtà è che se bisogna spendere 20 Mio€ per giocatori medi che strategia realistica possiamo seguire noi a parte la ricerca del beneffatore?

Andrea
Ospite
Member

Tutto é nato con la prima stagione di Sousa, dopo un mercato penoso, l’allenatore ha fatto un girone di andata eccezzionale, poi gli altri l’hanno studiato e hanno trovato le contromosse.
A quel punto é finito tutto e sono seguite altre sessioni di mercato miserabili e Sousa é andato nel pallone e ne ha fatte una peggio dell’altra.
Adesso basta, bisogna ricominciare da zero, basterebbe un allenatore della primavera x arrivare davanti al Milan.

danielbertoni
Ospite
Member

Non si finisce mai di imparare. Salcedo è un terzino sinistro. Sì, e Astori è un trequartista. E poi forse Sarri non andrebbe d’accordo con i DV. Ma no, dai, non è mai successo che qualcuno non sia andato d’accordo con loro.

fabio
Ospite
Member

Allenatori da serie b

fabio
Ospite
Member

Allenatori da serie b

Andrea
Ospite
Member

Sento parlare di vittoria in Europa , ma ci rendiamo conto che anche si dovesse passare il turno con il Borussia, poi dovremmo affrontare squadre tipo il Manchester o la Roma.
Siamo seri !

Marco
Ospite
Member

X me Sousa a vita! È un grande allenatore, grande persona, non le manda a dire, è comunque coraggioso anche se alcune volte ha sbagliato. Ma ha le palle. A me piace molto. E poi su, dai, con la nostra rosa non si possono pretendere miracoli. A parte tre o quattro giocatori di alto livello, la metà dei quali giovanissimi ed inesperti, il resto è poco meno che mediocrità. X me Sousa sta facendo miracoli. Forza Viola

Scaramouche
Ospite
Member

Bravo te si chettu’ capisci! uno che mentre si perde leva Chiesa (migliore in campo) per mettere Oh-Tello, è un grande allenatore!!

Kermit71
Tifoso
Member

no ma come mette lui gli uomini fuori ruolo facendo in modo che nessuno capisca piu nulla,certe cose alla juve se le sogna o lo appendono ai cancelli per i coglioni

Sinapsilondon
Ospite
Member

Vinciamo la EL chetatevi FORZA RAGAZZI OPERAZIONE STOCCOLMA

Luca73
Ospite
Member

ahahahaha……e dopo tutti a rinnovare l’abbonamento…..

Francoviola
Ospite
Member

Sousa era da parecchio che doveva essere allontanato, ne ha combinate di cotte e di crude, domenica ha toccato l’apice. Sanchez che sarebbe stato comodo in mezzo come frangiflutti, esterno dx, Salcedo centrale dx, esterno a sinistra, Ilicic uomo in meno in attacco e poi, per essere certo di giocare in dieci e portare in porto la sconfitta, ha inserito quell’inutile Tello che ha fatto ben sei passaggi indietro e, udite udite, un passaggio in area. Se questo non è autolesionismo e inadeguatezza tecnica, non so come definirla. Una stagione buttata al vento, l’unica cosa positiva, ma quante ce ne sono volute, è l’esplosione di Chiesa. Sono talmente deluso e scoraggiato a vedere la dabbenaggine del cantastorie che non ho più nemmeno la forza di i*********.

danielbertoni
Ospite
Member

Ma te pensi davvero che Sousa sia così sprovveduto da fare quello che fa per incapacità? Non trovi che è tutto talmente assurdo che neanche all’allenatore più scarso verrebbe in mente di fare mosse come quelle? Non sarà per caso che lo fa per altri motivi?

Roberto
Ospite
Member

Io credo sia giunto il momento di farsi sentire o le CONTESTAZIONI da queste parti non esistono più.

enzo
Ospite
Member

La verità è che non avete altro da fare che commentare sempre contro la VIOLA … ma dico tutti questi pseudo allenatori di subbuteo che ci stanno a fare qua … ma andate in campagna ad arrostire due salsicce … sempre se non mandate a fuoco il terreno ovviamente. La partita di ieri era semplicemente uno dei tanti scontri diretti che avverranno nelle prossime settimane a tutte le squadre di alta classifica PUNTO….
Il resto è NOIA .., a me la VIOLA di ieri come al solito è piaciuta …. il MILAN misero preso a pallonate nei primi 25/30 minuti è tutto il secondo tempo a difendere è fare ripartenze …. poi se avete visto un altra partita non lo so … ad ogni modo MONTELLA è un catenacciaro quale bel gioco è bel gioco. FORZA VIOLA SEMPRE

Up the Violets
Ospite
Member

Ah, quindi a te piace quando si gioca bene (ma si è davvero giocato bene? Fare ottomila passaggini senza mai tirare è giocare bene?), anche se si perdono partite decisive. E quindi giovedì, quando abbiamo vinto con l’unico tiro in porta (su palla inattiva) dopo un assedio di loro, con un palo, due miracoli di Tatarusanu, almeno tre occasioni fallite dai tedeschi a tu per tu col portiere rumeno e un rigore non dato loro sullo 0-0, non ti andava bene. Avresti voluto la ripetizione finché non si fosse dominato il centrocampo, poi se avessero vinto loro, ok lo stesso. Beh, d’altro canto c’è anche a chi piace vestirsi di lattice nero, aderente e con borchie, in certi momenti…

…comunque ti avviso, perché forse la vicinanza temporale col Festival di Sanremo t’ha confuso un po’ le idee: nel calcio, almeno per ora, NON esiste il premio della critica…

maurinho
Ospite
Member

Io ho visto una partita dove si e’ tirato nello specchio due volte in 90 minuti e s’e’ perso. Ognuno si diverte come puo’. Tiki taka torna indietro. Il gioco di Sousa e’ questo. E invece di mettere dentro Babacar ci ha deliziato con Tello che non sa nemmeno crossare su punizione. Meno male che giugno si avvicina

Kermit71
Tifoso
Member

ma la colpa è nosttra,vedere le patite a colori crea distinguo,se le vedessimo in bianco e nero col contrasto quasi azzerato ,come probabilmente fa enzo,vedremmo certamente tutt’altra partita fatta da giocatori con la stessa maglia,sia i viola che gli avversari

Scaramouche
Ospite
Member

Sousa e Tello ai …. con le ghiande!

Andrea
Ospite
Member

Perché con il Borussia quante volte si é tirato in porta ?

erny
Ospite
Member

I Dv si so bagnati con rossi-Gómez ma sto benedetto buco non si sana mai?

Uccio
Ospite
Member

Sousa attua un calcio votato all attacco…… Da nn credere ma se ci vogliono 2345 passaggi in orrizontale per arrivare a nn tirare maremma b*******…. Ma se ieri in fase di costruzione avevamo 7 dico 7 giocatori di movimento dentro la nostra meta” campo ma se dopo 80 minuti di nullita’ ilicic metti saponara invece di baba ad aiutare kalinic Che c**** attacchi

Themauviola
Ospite
Member

maremma che malinconia

quando vedo le partite della Fiorentina di quest’anno mi sembra che pure la tv l’è in bianco e nero, dopo 85 minuti di tiki taka orizzontale e i primi piani a ilicicce

un sara che tutto sto sousa m’ha fatto diventà troppo emoscionale pure a me?

grottaferrataviola
Ospite
Member
Se usciamo dalla EL, e credo che non accadrà a meno di un suicidio del santono portoghese – ma scommetto che costui riserverà gli “esperimenti” al campionanto, in europa vuole fare bella figura e andare avanto visto che si vuole vendere al miglior offerente l’anno prossimo – potremo avere QUATTRO MESI di tempo per organizzare una furiosa contestazione contro la proprietà più perdente della storia VIOLA. I due foulardati fratellini hanno usato la Viola per farsi pubblicità ed ora che non serve più – perchè sta cominciando a farla negativa….- hanno deciso di disfarsene….ma in silenzio e alla chetichella – sempre per evitare pubblicità mediatica negativa, a diego gli serve partire bene con “noi italiani”, le elezioni si avvicinano – e fare la solita plusvalenza che hanno sempre fatto nei lori traffici (LEGGASI BNL, l’ho detto più volte, informatevi su internet). E’ dovere dei tifosi VIOLA impedire questo disegno crimonoso… Leggi altro »
ANDREAS
Ospite
Member

Ci sono ancora 13 partite,9 di queste con squadroni come Pescara,Crotone,Bologna,Palermo,Empoli,Sassuolo,Sampdoria,Cagliari,Torino,con un vero allenatore,e una proprietà che ci tenesse un pochino,sarebbero 27 pt.Poi abbiamo Inter e Lazio in casa e l’Atalanta fuori,il Napoli la considero persa,ma come vedete la corsa è tutt’altro che chiusa,se si vincono gli scontri diretti! Le altre devono incontrare i gobbi,la rometta,il napoli,(lazio_milan-atalanta-l’inter non ha i gobbi però ha il derbi) ripeto se la società ci credesse si potrebbe fare,come dite? Utopia avete ragione!

Andrea
Ospite
Member

Guardate che cosa é successo all Inter con Pioli !
Basta con il fenomeno non ne possiamo più.

Il Duca
Ospite
Member

qualche riflessione:
1) la sostituzione di Chiesa è dovuta ad un risentimento muscolare emerso all’intervallo, cosa doveva fare Sousa, lasciarlo in campo così poi se ne stava fuori per delle settimane?
2) ma ve lo immaginate che rapporto sarebbe tra Sarri e Corvino? idem per Spalletti. Il fatto è che col bifolco di Vernole non ci vuole avere a che fare nessuno.
3) ma il tanto decantato Di Francesco – che non sta facendo bene a Sassuolo, ma era logico – non è più del giro?

Marco
Ospite
Member

Però bisogna dire che un gol sbagliato come quello del colombiano è una vergogna. Oltre al fatto che giocare quasi una ripresa in superiorità numerica il discorso cambiava radicalmente. Comunque non scoraggiamoci.

Chilometri e Gradoni
Ospite
Member

Portiamo Zeman.
Lancio di Giovani, Gioco Spettacolare a 1000 all’ora.
La società giusta che lascia lavorare –> Zeman ha bisogno di tempo per questo ha sempre fallito con le “big”.

Verratti
Ospite
Member

Con l’arrivo di Zdeněk Zeman, che utilizza uno schema di gioco molto offensivo, ma che non prevede il ruolo di trequartista, gli viene affidata la regia della squadra come centrocampista davanti alla difesa. Con il Pescara vince il campionato di Serie B 2011-2012, ottenendo la promozione in Serie A.

Up the Violets
Ospite
Member

Tomovic e Milic con Zeman? Suggeriamolo a De Laurentiis per il prossimo Natale, forse il genere del cinepanettone non è del tutto morto.

Chilometri e Gradoni
Ospite
Member

Li vendi o regali.
Tieni Astori, Kalinicic (se rimane), Vecino, Saponara, Chiesa, Bernardeschi e riprendi Piccini.
Riparti dai giovani.
Chiesa sta giocando 3 volte meglio delle prime partite. Chi ti dice che non ci siano altri Chiesa?
Verratti, Immobile, Insigne chi li ha lanciati?

Up the Violets
Ospite
Member

Ah, quindi vuoi puntare al Viareggio, come Corvino che utilizza i mercati per prendere quasi solo ragazzi per la Primavera.

Ma ti avverto, con Zeman non vinci nemmeno quello. Carta, anzi curriculum vitae, canta.

Chilometri e Gradoni
Ospite
Member

Con la Lazio un 2 e 3 posto con 8-2 alla Fiorentina
Con la Roma un 4 e 5 posto
Gioco in generale spettacolare…non la noia mortale di adesso

Gualtiero Milano
Ospite
Member

Allenatore da licenziamento in tronco.A seguire Corvino prima che combini altri guai.Poi a giugno sbolognare tutta quella banda di raccattati.Comprare due o tre buoni e il resto pescarlo dalla Primavera.

Ezio
Ospite
Member

Chiuderla a Febbraio o massimo a Marzo sai che consolazione.

SATANELLO VIOLA
Ospite
Member

TE LO DICO IO CHI SARA’ …..VIOLA 1951 IL NUOVO ACQUIRENTE SARA’ PUPO INSIEME A TUTUNCI…………. TE CAPI’……………………

Viola 1951
Ospite
Member

Prendo nota…..Purché non se la giochi……

Piero Isolotto
Ospite
Member
Sousa paga per se. Per le sue formazioni scellerate, il suo chido fisso di 1 pounta sola de del; solito gioco, gli 1vs 1 in difesa le invenzioni filofoico emossionali… ma certo lui ha fatto esp;ore berna e chiesa come no? via su… con un allenatore invbece che un guru del calcio emossionale s’era tra il 3 e il 5 posto senza problemi. ma che le avete viste le altre>? Il Milan ieri se gli dai quella squadra Sousa va in B. O l Atalanta i fenomeni della Lazio via su… le scuse sono finite,. il mercato, la societa’, i giocatori, ma te nulla mai nulla? Te sei contento, focato, lavori per provare a vincere, la colpa e’ solo dei giocatori… la colpa e’ che sei spallato da un anno e non te ne frega nulla se non sperimentare le tue idee, i tuoi principi di gioco e portarli avanti… Leggi altro »
Viola 1951
Ospite
Member

Da tutti quelli che scrivono in continuazione, via DDV vorrei sapere il nome e cognome del nuovo acquirente e futuro presidente. Se no è solo uno slogan fine a se stesso.

maurinho
Ospite
Member

Pare ci sia la fila a leggere qualche commento. Ma poi dico io…ci sarebbe nessun tifoso viola dispiaciuto se la Fiorentina la rilevasse qualche grosso gruppo pronto a spendere? No di certo. Ma se un c’e’ un c’e’.

axl
Ospite
Member

ti risulta che la Fiorentina sia in vendita ?
Hai notizie certe in merito ? Se sì , hai
ragione , se no , dici solo bischerate .
Ora , che la Fiorentina sia in vendita ,
senza che nessuno lo sappia , è
impossibile , non è una notizia che
si può nascondere . Quindi non è
in vendita . Certo , a 250 mln nessuno
la comprerà mai . In ogni caso , si
può comprare solo ciò che è vendita .

il foglionco
Ospite
Member

si ,risulta,le transazioni sono affidate ad un advisor svizzero,ma fino ad ora i possibili acquirenti che si sono presentati non sono stati ritenuti confacenti alle caratteristiche richieste.Quanto alla cifra non è dato saperlo, ma secondo alcune voci, non meno di 200 ML.

massimo
Ospite
Member

Fate festa disfattisti. Si fa come con Baggio, si fa schifo in campionato e voliamo in finale di Coppa Uefa. Speriamo questa volta in un risultato diverso.

Claudio
Ospite
Member

Dentro zarate …

Michele
Ospite
Member

Che senso ha andare avanti in Europa se poi si deve perdere al turno successivo?

El Uruguayo
Ospite
Member

Mettere in tasca un po’ di soldi?

Poccoddio
Ospite
Member

Come dire suicidati tanto si muore

Patrizia vicenza
Ospite
Member

Io penso che se andiamo a prendere qualcuno dalla primavera qualcosa di buono si trova

VIA I DV
Ospite
Member

io non capisco… l’europa league era l’unica competizione alla quale si può provare a puntare…
ad inizio anno, visto il tabellone di coppa italia, era IMPOSSIBILE pensare di battere napoli juve roma tutte in un colpo!
del campionato non ne parliamo, con una squadra così scarsa, alla lunga le magagne vengono sempre fuori, il massimo poteva essere un settimo posto.
in EL non si può mai sapere, in partite anda e rianda può succedere di tutto, e non sono tutte squadre impossibili!! chi se ne frega se si arriva ottavi in campionato e non si va alla prossima EL… ci siamo già in EL!! ORA CHE CI SIAMO, PROVIAMOCI!!

Chris
Ospite
Member

Che noia questa avversione verso Sousa. Ma se fosse così scarso, perchè la migliore squadra italiana – la Juve – pare pronta a tutto pur di ingaggiarlo? Non è che anche lui finirà col vincere altrove invece che a Firenze come fu il caso dei vari Baggio, Batistuta, Rui Costa eccetera eccetera?????

Kermit71
Tifoso
Member

lui non è scarso,sbaglia le formazioni e pure i cambi per ripicca ai dv,solo che i coglioni girano ai tifosi,è tutto chiaro ora???poi pure prandelli era un santone,solo che poi ovunque è andato ha toppato,e pure lui sembrava destinato alla giuve,memoria corta

Mario Viola
Ospite
Member

Mancini, Montella (supercoppa), Ranieri, Trapattoni…..

Rosetta
Ospite
Member

Penso proprio che non andrà alla juve e poi anche lui quando andrà via da Firenze smetterà di fare esperimenti e cercherà di vincere vedi Montella che ora fa catenaccio. La colpa è nostra in altre piazze fischiano subito e senza paura (vedi bacca ieri sera) noi facciamo i selfie si osannano i giocatori se diconoche amano Firenze (vedi Borja) ma vaiavaia.

Marcomugello
Ospite
Member

Veroveroveroveroveroverovero!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Parole sante. Alla Juve sarebbe potuto andare il gennaio scorso, ma poi hanno visto e capito, e ci pensano e sudano, all’idea…! E’ un anno e mezzo che è perso dietro al perfezionare il suo gioco da laboratorio della Nasa,creato in ambiente sterile, che però non funziona !!!! Alla Juve saranno s******, ma sono gente seria…. Figuriamoci se….. ma nemmeno se li pagano!!!!!!

Chris
Ospite
Member

Mah,..

Antonio
Ospite
Member

QUANDO LA SOCIETA? DISSMETTE CONE IN QYESTI ULTIMI £ ANNI:: IL PESCE PUZZA DALLA TESTA::: A PARTIRE DA DDV CHE IERI RIDEVA CON GALLIANI

SATANELLO VIOLA
Ospite
Member

SOUSA VATTENE……………ORONZO PUGLINESE PACE ALL’ ANIMA SUA……….SAPEVA METTERE MEGLIO LA SQUADRA DI TE……………… GIOCATORI FUORI RUOLO LE SOLITE SIMPATIE SEMPRE IN CAMPO MI RIFERISCO AL FENOMENO SLOVENO, AL FUMOSO TELLO E A POVERINO … AL GRANDE TOMOVIC,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, MA CHE FORMAZIONE HA MESSO IERI SERA A MILANO………….ROBA DA MATTI,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

fabio
Ospite
Member

Ha messo in campo ciò che hanno elargito i due fenomeni marchigiani.

Andrea
Ospite
Member

É vero ma ha fatto qualcosa in più li ha anche messi fuori ruolo !

maurinho
Ospite
Member

Sousa e’ bravo probabilmente ma il suo tiki taka torna indietro mi ha stancato parecchio. Io con una difesa schierata come quella del milan a difesa del 2-1 avrei messo Baba invece di Tello e non avrei messo Salcedo fuori ruolo dopo due mesi che non gioca. Inutile tenere palla 40 minuti su 49 se poi crei solo l’occasione di Sanchez. Comunque stiamo sereni tanto anche se si vinceva a Milano in coppa quest’ anno non ci si andava uguale. L’Atalanta non crolla e le altre che sono sul nostro livello e anche meglio non hanno impegni europei. Intendo Milan Inter Lazio.

wpDiscuz
Articolo precedenteEuropa League: da mercoldì le gare di ritorno dei sedicesimi di finale. Il programma
Articolo successivoToledo: “L’esperienza alla Fiorentina è stata bella ma difficile”
CONDIVIDI