Addio nuovo stadio, via all’operazione restyling del Franchi

di Ilaria Ulivelli - Il Qs-La Nazione

137



festa tifosi franchi fiesole

Incontro in Palazzo Vecchio tra il Sindaco Nardella e Rocco Commisso, tra i temi trattati quello dell’impianto dove giocherà la Fiorentina

Dopo la giornata di full immersion, nel giorno del patrono San Giovanni, il nuovo proprietario della Fiorentina Rocco Commisso ieri ha rivisto il sindaco, Dario Nardella, a Palazzo Vecchio. Stavolta per cominciare a mettere insieme le tessere del puzzle che andranno a comporre il progetto che il patron viola ha intenzione di realizzare rapidamente. Tante le carte sul tavolo, anche se adesso la soluzione privilegiata e anche più rapida, è pensare alla progettazione di un restyling dello stadio Artemio Franchi.

Per adesso, comunque, l’opzione nuovo stadio a Novoli non è stata del tutto abbandonata, anzi. Il Comune, come riporta il Qs-La Nazione, da una parte fornirà al patron Commisso un cronoprogramma dei tempi minimi necessari a predisporre la realizzazione dell’impianto nell’area Mercafir, anche se le variabili al momento non computabili, in una realtà complessa come quella di Novoli, possono essere molteplici. Dall’altra parte, l’impegno di Palazzo Vecchio è realizzare un progetto di fattibilità di massima per il restyling del Franchi.

137
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
LAviola
Member
LAviola

Questi cialtroni li farei giocare alle Due Strade, altro che stadio nuovo (a proposito si soldi spesi male; per non parlare del magna-magna generale….)

Arcibaldo
Ospite
Arcibaldo

Grande bischerate lo stadio e vecchio e rimarrà vecchio…demoliamolo e si fa nuovo li spostandolo dove ci sono i campini..vedi il delle Alpi Wembley etc etc soldi buttati via come nel 90 anno di grandi marmellate dove tutti ci hanno messo le mani
.

massimo
Ospite
massimo

Ridicolo coprire uno stadio così vecchio!!!!!

frankcioppell
Ospite
frankcioppell

Ma guarda!!! o non era già stato fatto tutto, ,vero Nardella??? e poi si scopre che ancora il “cronoprogramma” relativo allo spostamento della MERCAFIR deve ancora essere predisposto.: Ma allora ,guarda caso ,almeno su questo punto avevano ragione gli odiosi Della Valle. Bravo Nardella tutte “chiacchiere e distintivo”

Viola fino al midollo
Ospite
Viola fino al midollo

17 anni di bla bla bla avevano ragione i DV. Se per ogni parola detta a Firenze avessi 1 euro sarei ricco sfondato si fa qua, si fa la,.si fa solo chiacchiera e basta tutto fumo e niente arrosto. Mi
spiace ammetterlo ma avevano ragione i ciabattini e se si giocherà in Europa immaginate le squadre e tifosi europei quando giocheranno al Franchi che risate che si faranno con sto stadio sfatto e fatiscente ci piglieranno per i fondelli tutti NARDEllA vai vai vaaaa

SoloViola
Ospite
SoloViola

Niente stadio nuovo, niente abbonamento

Animalliberation
Tifoso
animalliberation

Non conosco la questione nei dettagli. Ma se serve a evitare altro consumo di suolo ben venga la ristrutturazione del vecchio stadio

Drummer
Ospite
Drummer

Come ho già detto qualche giorno fa sono 17 anni che è stata prospettata la necessità di un nuovo stadio x il bene della Fiorentina e dei tifosi. 17 anni di niente a parte un progetto di fattibilità e ora si rincomincia prospettando il restyling del Franchi. Andrà a finire che saremo l’uniCa società a non avere uno stadio di proprietà

Zetarossa
Ospite
Zetarossa

Sarebbe l’ennesima boiata! La ristrutturazione di Italia 90, un mare di soldi buttati non ha insegnato nulla! Ridicoli i politici che avvalleranno questa assurda scelta.

iomiricordo
Ospite
iomiricordo

Ragionevole la scelta di Commisso, Coi tempi italiani lui lo stadio nuovo non lo vede, per questioni anagrafiche.
Meglio il restyle di nulla.

Articolo precedenteDifesa: spunta il nome del laziale Patric, operazione possibile
Articolo successivoRestyling del Franchi: per il soprintendente Pessina non ci sono veti a priori
CONDIVIDI