ADV: “CL, parola pericolosa. Questo è un bel traguardo. Sousa..”

    0



    Andrea Della ValleQueste le parole di ADV ai microfoni di Sky: “EL o scudetto? Più che ambizione diciamo che la Fiorentina c’è sempre e noi puntiamo all’Europa, la parola CL però è una parola pericolosa. Questo è un bel traguardo, siamo secondi alla sosta natalizzia. Grande programmazione, un ottimo allenatore e io un ottimo presidente. Siamo in un bel percorso. I nostri tifosi devono essere orgogliosi. Dopo una settimana non facile, ma non per la Juve, la doccia gelata di Carpi è servita a tutti. Kalinic è solo dai primi di agosto che gioca qua. Siamo stanchi ma ho chiesto loro di fare gli ultimi sacrifici. Siamo li! Non è giusto parlare di scudetto, l’importante è che ci siamo anche noi. Ci sono anche squadra che fatturano il doppio della Fiorentina e vedete noi dove siamo. Abbiamo un grande allenatore che aprirà un bel ciclo, come hanno fatto altri. Ma lui è speciale. Perché Sousa? E’ un allenatore che seguivamo ancoir prima di Montella. Quando senti a pelle, quanto ti incotri e parli di riniziare un ciclo. L’ho scelto io con i miei collaboratori. Ci siamo confrontati. Nel bene o nel male le decisioni finali spettano al presidente. Mercato Qualche aggiustamenti ci saranno. Passano tanti soldi, ma staremo molto attenti. Per qualche giorno però non ci vogliamopensare, ma avremo qualche innesto per proseguire questo grande percorso”.