ADV: Sorrisi nel silenzio. Soddisfazione per il mercato. E via libera ad altri innesti

    0



    Tre punti e ritorno al terzo posto in classifica: non poteva concludersi meglio il week end fiorentino di Andrea Della Valle. Un week end sicuramente intenso, segnato da incontri, problemi da risolvere, obiettivi da centrare (e non solo sul campo). Così, ADV dopo aver parlato all’allenatore e alla squadra, chiedendo un pronto riscatto dopo i ko contro Lazio e Milan, il patron – dicevamo – ha incontrato gli uomini mercato della Fiorentina per fare un punto in vista dell’ultima settimana dedicata alle trattative. Della Valle ha ribadito il concetto con cui la società ha iniziato gli affari di gennaio: piena fiducia alle indicazioni di Sousa e via libera agli innesti che potranno aiutare la Fiorentina a tenere il passo delle migliori del torneo.

    Non solo. La soddisfazione del patron è stata evidente per come gli uomini mercato si sono mossi in queste settimane, portando di fatto tre rinforzi nel gruppo (Tino Costa, Zarate e Tello), incidendo al minimo sul bilancio e soprattutto non togliendo risorse economiche preziose a quello che dovrà essere il colpo più pesante dell’inverno, ovvero il difensore centrale.
    Non solo. ADV ha affrontato (e risolto) il caso relativo a Suarez, quindi, si è diretto allo stadio per il match contro il Toro. 
    Ovviamente accompagnato da un’unica sensazione positiva. Al punto che – la riprova è arrivata da un mini video rilanciato ieri sera dai siti internet viola –, in attesa del fischio d’inizio della partita, Della Valle aveva indicato Ilicic come sicuro primo marcatore, a chi gli stava seduto vicino in tribuna. 

    «TI AVEVO detto che segnava», si legge nel labiale del numero uno della Fiorentina un attimo dopo che ADV era schizzato in piedi per esultare alla punizione-gol firmata da Ilicic. Nei prossimi giorni, come al solito, Della Valle rimarrà in stretto contatto con i suoi uomini mercato, quindi farà ritorno a Firenze la settimana successiva (martedì 2 febbraio), praticamente poche ore dopo la chiusura del mercato e alla vigilia del turno infrasettimanale che vedrà i viola ospitare il Carpi (mercoledì 3, ore 20.45) allo stadio «Franchi».

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteProgramma di oggi: giornata libera per i ragazzi di Sousa
    Articolo successivoMercato: nel mirino Gabigol del Santos, l’erede di Neymar
    CONDIVIDI