Ag. Castrovilli: “Contenti della stima di Guidi. Moena? Non lo so, vedremo…”

3



Il procuratore di Gaetano Castrovilli, Michelangelo Minieri, è intervenuto a Stop&Gol, su Radio Fiesole: “Mi è dispiaciuto che la Fiorentina non abbia vinto il campionato, la squadra ha fatto una stagione incredibile e meritava lo Scudetto. Castrovilli? La stima di mister Guidi fa piacere, siamo contenti di quello che ha detto sul suo ruolo. E’ arrivato da trequartista e l’ha trasformato in mezzala, completandolo come giocatore a livello tattico. Il futuro? Il percorso è fondamentale, ne ho già parlato con Corvino. Un ragazzo deve giocare per capire dove migliorare. Gli esempi li abbiamo in casa, io credo che Bernardeschi a Crotone si sia completato. Io sono sincero, penso debba andare a giocare, ma faremo una scelta serena con la società. Moena? Non lo so, vedremo nelle prossime settimane. Noi vogliamo solo capire quale sarà il percorso per crescere. Vedremo se prima o dopo il ritiro, magari mister Pioli vorrà vederlo dal vivo per valutarlo. Le parole di Antognoni? E’ stato contentissimo, io gli ho detto in romanesco che ora sono affari suoi… (ride, ndr). Queste parole lo caricano e lo responsabilizzano tanto, è un ragazzo che ha la testa sulle spalle”.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

A ME CASTROVILLI PIACE TANTISSIMO – DIAKHATE’ DEVE CRESCERE MOLTO,HA I MEZZI,SEMBRA CHE MANCHI UN PO’ LA TESTA

marco mugello
Ospite
marco mugello

Spero che portino a Moena Diakhatè…. un mediano che fa 9 goal in 24 partite, incontrista, bei passaggi precisi, tutto inserimenti e fortissimo di testa è merce rara.. 1,92, a ventidue anni avrà una fisicità mostruosa…

jordan
Ospite
jordan

Michelangelo Minieri, terzinaccio della Florentia Viola ha ragione. Castrovilli deve giocare, se ha spiragli in prima squadra che non siano dieci minuti per girone, ottimo, se no una squadra che ne abbia bisogno e lo faccia giocare per proseguire il percorso di crescita. Tecnicamente c’è tutto ma per fare il, salto bisogna abituarsi a giocare con i professionisti.

Articolo precedenteDalla Spagna: Borja Valero già da domani potrebbe essere del Milan
Articolo successivoFiorentina molto interessata a Tonelli ma il Toro rimane in pole per l’ex Empoli
CONDIVIDI