Ag. Dragowski: “Deve giocare, ha qualità come Lafont. Roma sarebbe un passo avanti”

20



Il portiere polacco in evidenza ad Empoli in particolare dopo l’ottima prova contro l’Atalanta. L’agente parla del suo futuro…

Mariusz Kulesza, agente di Bartolomiej Dragowski, ha parlato a Roma Press del futuro del portiere viola, che sta facendo bene in prestito all’Empoli. Per Drago si parla di un interesse della Roma: “Penso che la chiave sia giocare, partita dopo partita: giocando si migliora. La partita contro l’Atalanta? Quelle parate gliele avevo viste fare già quando era allo Jagiellonia, e fu nominato miglior portiere dell’anno a 17 anni. Pressione per la salvezza? Penso che tutti sentano la pressione. Conosco il carattere di Bart, deve guardare partita dopo partita per aiutare la squadra”.

DUALISMO. “Penso che sia Lafont che Dragowski siano giovani ma ottimi giocatori, e che entrambi debbano giocare al livello più alto. Allo stesso tempo, penso che sia difficile avere due portieri di qualità nella stessa squadra. Uno deve stare in panchina”.

FUTURO.Italia o estero? Vedremo nel prossimo futuro come si svilupperà la cosa. A Bart piace l’Italia, conosce la lingua e il campionato, quindi sarebbe più facile. Un club come la Roma gioca sempre per i risultati più alti, per la Champions League. Credo sarebbe un passo in avanti”.

20
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
IlFineppi
Ospite
IlFineppi

Son tutti e due peggio di Tatarusanu…….

Noni
Tifoso
Massimo

Ha preso 4 pere sabato e oggi il procuratore lo sponsorizza x Roma,hahaaaaa ,ma pensa il nuovo Buffon,,,ma vai FAVAAAAA

Violaceo
Ospite
Violaceo

I procuratori , la vera rovina del calcio , dopo corvino ovviamente

Vittorio/Ohio
Ospite
Vittorio/Ohio

E intanto Sabato, ne ha prese 4, che fenomeno!!!

Marinato nel Cuba Libre
Ospite
Marinato nel Cuba Libre

Avevo gli stessi problemi quando giocavo a Football Manager, due giovani promettenti e potevi farne giocare solo uno con regolarità per farlo crescere. Solo che di questi due mezzettoni non se ne fa uno bono davvero.
PS citare la Roma deve essere una battuta. Un procuratore spiritoso ci mancava.

Travares
Ospite
Travares

Dare fiato alle trombe. O si è corti di memoria oppure in malafede oppure polemici di terz’ordine. Drago dato in prestito perché pippa mostruosa

Re_dei_gonzi
Tifoso
re_dei_gonzi

Lafont è un buon portiere ma Dragowsky è quello che ha maggiori margini di miglioramento in quanto ha un fisico potente ed ha una maggiore forza mentale, in una squadra come la fiorentina che non fa le coppe avere entrambi è sprecato quindi uno dei due andrà sacrificato. Dovendo scegliere darei via lafont

Violanellanima
Ospite
Violanellanima

Uno più scarso dell altro.

Stefano 71
Ospite
Stefano 71

Pure le mosche fanno la voce grossa a Firenze.

brahimi
Ospite
brahimi

a me lafont non piace per niente ce ne sono meglio di giovani

Articolo precedentePrimavera 1, Fiorentina 3° con la Roma. Venerdì contro la Juve (in diretta tv)
Articolo successivoDalla Turchia insistono, anche i viola su Elmas. Ma il Fenerbahce vuole 15-20 milioni
CONDIVIDI