Ag. Gorgos a FI.IT: “Vicini al rinnovo. C’era anche lo Sporting Lisbona, ma ha scelto Firenze”

5



Le dichiarazioni ai nostri microfoni del procuratore del centrocampista svedese classe 2000

La Fiorentina Primavera di Emiliano Bigica è una formazione multietnica. Tanti giovani provenienti da tutta Europa, Sudamerica e Africa, che stanno ottenendo buoni risultati in questa stagione, al di là dell’eliminazione prematura al Torneo di Viareggio. Tra questi c’è anche il centrocampista svedese di origini siriane, Mark Gorgos, arrivato a Firenze a gennaio 2018 dall’AIK Solna. Per fare un bilancio della sua esperienza in maglia viola, la nostra redazione ha contattato con il suo agente, Navid Behroozian:

Dopo un Torneo di Viareggio che lo ha visto protagonista per le assenze dei tanti nazionali, come valuta la prima stagione a Firenze del suo assistito?

Il primo anno è sicuramente positivo. Quando un ragazzo straniero arriva qui ha bisogno di un tempo fisiologico di ambientamento. Si è ambientato col gruppo ed è entusiasta, della città, del club e dell’allenatore. Ha avuto un infortunio alla spalla nella prima parte di questa stagione, però si è ripreso e adesso sta bene. Secondo me ha fatto un bel Torneo di Viareggio, nel quale ha segnato anche un gol contro il Krasnodar. È un giocatore di quantità ma è anche bravo tecnicamente. Un ragazzo valido: essenziale in campo, fa del sacrificio la sua forza. Non ha limiti tecnici, ma ovviamente deve crescere. La Fiorentina rappresenta l’ambiente giusto per questo“.

Rispetto alle sue origini siriane, spera di ricevere una chiamata dalla Nazionale?

“Lui è già nel giro della nazionale svedese, quindi penso che sia abbastanza chiaro l’orientamento”.

C’erano altri club interessati?

“La Fiorentina è stata brava a prelevarlo dall’AIK Solna. C’erano tante squadre che lo volevano, ma il Professor Vergine ha bruciato tutti sul tempo. Il Catania l’anno prima aveva fatto un’offerta, ma non è riuscita a trovare l’accordo con il club. C’era anche lo Sporting Lisbona che lo voleva, ma il ragazzo ha preferito Firenze”.

Dal punto di vista contrattuale ci sono novità?

“Stiamo aspettando la proposta della Fiorentina, ma c’è un accordo di massima su tutto. Si tratta solo di formalizzare. Il suo contratto scadrà nell’estate 2019, ma manca solo la firma per prolungare per i prossimi tre anni”.

 

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pacco dono
Ospite
Pacco dono

È una riserva all’ultimo anno di primavera, pensarci bene prima di fargli un triennale.

marco
Ospite
marco

Visto al Viareggio ed in qualche subentro, ma sono sicuri ?

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Per il primo aprile è un po’ presto. 🙂

Wade81
Ospite
Wade81

Botta di culo….

Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

Tutti corvino li trova…..

Articolo precedenteBraghin, direttore Juventus Women’s: “Alla Fiorentina 7 giorni per recuperare, a noi 3”
Articolo successivoPasqua torna a Firenze: è l’arbitro di Fiorentina-Benevento dell’anno scorso
CONDIVIDI