Ag. Jach: “L’ideale per il mio assistito sarebbe l’Italia, li potrebbe maturare molto”

3



Pawel Staniszewski, agente di Jaroslaw Jach al portale polacco Sportowefakty, apre alla possibilità di un arrivo del ragazzo in Italia dove è molto seguito dalla Fiorentina: “L’ideale per il mio assistito sarebbe l’Italia. Gli servirebbe per maturare e imparare le situazioni tattiche più difficili del mondo, e per lui sarebbe un passo importante. Potrebbe partire già a gennaio”.