Ag. Pioli: “Vuole buoni giocatori con stimoli, ma lavora con ciò che dà la società”

21



Il procuratore di Pioli Satin: “Stefano vuole buoni giocatori ma lavora con ciò che gli mette a disposizione la società”

Bruno Satin, procuratore sportivo francese e agente di Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di Lady Radio sul momento della squadra e sul mercato. Queste le sue parole:

“Non so niente di particolare, col mister parlo, poi dopo ognuno ha le sue responsabilità. Il mister prepara la squadra, entro dieci giorni comincerà il ritiro e vedremo cosa succederà. So che lui lavora a stretto contatto con Corvino e Freitas, alla fine tocca alla proprietà. Avere dei desideri sul mercato è una cosa, poterli realizzare è un’altra. Stefano vuole buoni giocatori, con mentalità giusta e stimoli giusti, poi lui lavora con la rosa che la società gli mette a disposizione. Mercato francese? Non mi risulta che la Fiorentina stia cercando qualcosa su questo fronte. Alla Fiorentina c’è Freitas, che conosce perfettamente il campionato francese, e ovviamente come ha già fatto l’anno scorso, dove è venuto a prelevare giocatori interessanti, avrà un occhio particolare sul mercato della Francia.”

21
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
NICOLA
Ospite
NICOLA

una affermazione del genere non merita nemmeno di essere commentata

Darioneviola
Ospite
Darioneviola

Io non credo minimamente a questa proprietà e benché a questa società….
Ma queste parole sono GIUSTE al MOMENTO GIUSTO !!!!

Confido nel cuore Viola del mister però…
Quello che sicuramente non hanno corvino e i fratellini e C….

Silvano I vaia
Ospite
Silvano I vaia

Pioli si prenderà i giocatori scelti dalla società seguendo un criterio puramente economico (prezzo al massimo ribasso). L’apetto tecnico non è importante…
Poi si sà, tutti gli allenatori che hanno osato chiedere qualcosa sono stati cacciati…

Zandim
Tifoso
Jakviola

A lui basta mantenere il lavoro. Il resto, chi se ne frega!

Brodolini Arturo
Ospite
Brodolini Arturo

Se fosse solo un problema di stimoli basterebbero poche gocce di Guttalax, ed avrebbero trovato la soluzione alle richieste di Pioli! Poerannoi, in che mani siamo finiti!

Giacomo Trabalzini
Ospite
Giacomo Trabalzini

Purtroppo Corvino, bravo solo a commerciare in calciatori allo scopo di ottenere, provvigioni per se e plusvalenze per l’autofinanziamento totale imposto dai DV, può e vuol comprare solo a un valore più basso di quello di mercato… Ad. Es per Pjaça, o per Meret, valore 20, offre neanche la metà., Per Soucek, valore 5, offre 3…è così via…. Operando in questo modo non si arriverà mai ai giocatori indicati dall’allenatore, ma soltanto a occasioni dell’ultima ora, atleti difficili da vendere o che non vuole nessuno, poiché basta l’inserimento di una qualsiasi società disposta a pagare il giusto prezzo per veder… Leggi altro »

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Sono d’accordo con Massimo, tutto quello che sa far fare il piolo è palla avanti con lanci lunghi dalla difesa e sperare …………….

Simon mago
Ospite
Simon mago

L’ultimo aziendalista, con palla lunga e pedalare fu Ranieri…….chee noi offendemmo a più riprese….
Ultimii trofei?

paolo carlesi
Ospite
paolo carlesi

I Della Valle un allenatore piu’ aziendalista di Pioli non potevano trovarlo. Capisco tutto ma un min imo di ambizione. Non penso chieda la luna ma che gli comprino giocatori decenti mi pare il minimo.

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

Capisco che Pioli si adatti a quello che gli viene preso … ma un minimo di ambizione anche lui potrebbe averla …… AACOMPRO vecchie maglie Fiorentina e non oltre materiale Ultras .. contattami ad [email protected]

massimo
Ospite
massimo

Si accontenta di quello che passa il convento! Questo la dice lunga sul personaggio. Piuttosto ci sono allenatori con organici largamente inferiori alla Fiorentina che giocano un calcio di squadra piacevole. Con lui si improvvisa e basta : difesa serrata e palla lunga sperando in qualche giocata di quelli davanti. Si perde tempo con Pioli.

Manfre69
Tifoso
manfre69

Io al contrario ritengo che Pioli sia bravo.
Dichiarazione che fa bene alla Fiorentina.
C´e´uno scollamento tra societa´e tifoseria, Firenze non ha bisogno di un allenatore litigioso, impaziente e scontento. Abbiamo bisogno di uno come Pioli per uscire da questo circolo vizioso in cui siamo caduti.

Grazie Pioli

Mah...
Tifoso
Mah

abbiamo bisogno che la società per una volta rispetti la parola data per uscire da questo circolo vizioso…

Sardonico viola
Ospite
Sardonico viola

Certo che abituato com’è con la schiera di campioni che gli sta mettendo a disposizione Corvino gli girerà la testa. (NDR figura retorica)

Tiziano 51
Ospite
Tiziano 51

Uova fresche!! Nessuno pretende Modric o Morata, dato che la Fiorentina non ha nè un capitale da spendere nè ambizioni da prima squadra.
Ma Falcinelli, Maxi Olivera, Benalouane, Cristoforo & co. sono uova …. scadute!!!!!
Una buona via di mezzo sarà pure possibile per fare omelette da trattoria e da mensa dei poveri!!

MassiKK
Tifoso
Massimiliano Ferraresi

Per rientrare nel Fair Play Finanziario, senza vendere nessun giocatore, abbiamo disponibili 60 Milioni di euro… e ne avanzano ancora 5 per non sforare la soglia. Quest anno per le regole del fair play finanziario potresti comprare giocatori per 60 mil di euro, senza vendere nessuno!! Se usati bene potresti tentare anche la Champions… si aprirebbero 2 strade: vai in champions, prendi 30 milioni di euro e hai la forza anche di trattenere Chiesa che sarebbe motivato a restare a Firenze. non vai in Champions, vendi chiesa a 80 e ti trovi sempre con 50 Milioni di attivo senza vendere… Leggi altro »

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Purtroppo non ho nessuna fiducia in un allenatore che, in una stagione, non è riuscito a dare un gioco alla squadra, nessun schema, tutto lasciato alla fantasia del singolo giocatore, anche sui corners e sulle punizioni pazzesco calcio vecchio di vent’anni minimo.

Numbers
Ospite
Numbers

Estate 2015:
Sousa: faccio le omelette con le uova che possiedo.

Estate 2016:
Tenerani: se la squadra è tua…
Sousa: la squadra non è mia e tu lo sai bene

Estate 2018:
Bruno Satin agente di Pioli: lui ha richieste, poi gioca con quel che gli danno…di rinnovo non se ne parla per ora.

Ma un allenatore che abbia il coraggio di DIMETTERSI no eh?

FALCO lo SFIAMMACHECCHE®
Ospite
FALCO lo SFIAMMACHECCHE®

Perchè mai?
E’ più facile rilasciare due dichiarazioni sibilline e critiche verso la società (vedi Montella, Sousa e – in con certi atteggiamenti anche Prandelli) e lasciare che l’ambiente e il tifo becero mono-neuronico facciano il lavoro «sporco». Passano bene con i tifosucoli e poi alla fine – visto che l’ambiente non è più favorevole – se ne vanno via tranquilli (con risultati mediocri) senza riconferma del contratto. Perchè dimettersi e perdere soldi?

viola
Ospite
viola

Gioca con quel che gli dà la società? Per il secondo anno di seguito? Allora vuol dire che non è un grande allenatore. Uno con gli attributi quest’anno darebbe le dimissioni.

Maxtin65
Member
maxtin65

Se avesse i tuoi di attributi non avrebbe mai messo piede in un campo di calcio….invece……

Articolo precedenteRilancio Napoli per Chiesa: offerti 55 mln e due giocatori
Articolo successivoPedullà: Fiorentina punta a Gabriel, portiere del Milan in prestito a Empoli
CONDIVIDI