Ag.Rossi: “Parziale rottura del collaterale. Il crociato…”

    0



    Giusepper Rossi con Andrea PastorelloAndrea Pastorello, agente di Giuseppe Rossi, ha parlato a Radio Radio del momento di Pepito e degli esami di stamani: “L’unica cosa che posso confermare è che questa situazione è sicuramente derivata dal fallo subito: il ginocchio era in una posizione di per sé difficile, ma quando ha ricevuto il colpo Pepito ha sentito un forte dolore. Ora abbiamo finito la prima parte degli esami, si tratta comunque di un infortunio grave, forse meno grave di quanto si pensasse ieri sera. Ora aspettiamo la visita del prof. Steadman negli Stati Uniti per chiudere il quadro clinico. Lesione del collaterale? Dovrebbe esserci una parziale rottura del collaterale, è da valutare ancora se ci sia stato o meno l’interessamento del crociato operato: lo stabiliranno i nuovi esami. Ci tengo comunque a precisare che è stato il fallo subito a portare a tutto questo. Intervento? Al momento le visite di stamani lo hanno scongiurato, ma si fa fatica: il ginocchio è ancora gonfio, la risonanza non dà una visione completa in questi casi. E’ altrettanto vero che non c’è nessuno al mondo che conosce Pepito meglio di Steadman. Al momento siamo ancora in una fase di valutazione. Quando partiamo per gli USA? Il problema è che non riusciamo ancora a contattare il professore per problemi di fuso orario. Lo faremo probabilmente nel tardo pomeriggio, Giuseppe partirà per gli States in settimana”.