Ag. Rossi: “Rapporto con Sousa non idilliaco ma fa parte del gioco”

    0



    Fiorentina-Celta Vigo RossiL’agente di Giuseppe Rossi, Andrea Pastorello, è intervenuto ai microfoni di Lady Radio, parlando dei primi giorni dell’italoamericano in Spagna. Queste le sue dichiarazioni: “Pepito ha trovato un ambiente accogliente, con grande entusiasmo anche da parte dei tifosi. Non vede l’ora di debuttare Domenica contro l’Atletico di Madrid. Durante il calciomercato avevamo monitorato tutte le situazioni in Italia e in Europa, verso gli ultimi giorni di mercato ho forzato la cessione perché ci siamo accorti che eravamo nella stessa situazione, complicata, dello scorso Gennaio. E’ stata una trattative breve ma intensa, la loro volontà di prenderlo è stata decisiva così come il progetto che è stato costruito intorno a lui. Economicamente è uno dei giocatori più pagati, Giuseppe si è ridotto molto l’ingaggio, con una cifra di bonus vicina al 30%. L’obiettivo è quello di ritrovare la nazionale”.
    Sul rapporto con la Fiorentina: “Non posso che ringraziare la Fiorentina, perchè insieme abbiamo gestito sempre le situazioni, anche quelle più difficili, per il bene di Giuseppe”.
    Sul rapporto con Paulo Sousa: “Si sono salutati, come succede tra allenatori e giocatori. Certo il rapporto non era idilliaco ma fa parte del gioco; Rossi era scontento di non giocare sempre, il mister sapeva che tenerlo in panchina era un problema”.