Ag. Rossi: “Sta forzando e si sente bene. In gruppo…”

    0



    Giuseppe Rossi in azione, Sassuolo-FiorentinaNel giorno della notizia della convocazione di Giuseppe Rossi per lo stage in Nazionale del 14 e 15 aprile, il suo procuratore Andrea Pastorello è intervenuto a Radio Blu: “E’ una bella notizia, siamo contenti. Non è un segreto che Giuseppe voglia andare al Mondiale e se darà garanzie fisiche Prandelli lo convocherà sicuramente. Stiamo proseguendo sulla strada giusta. Il lavoro con il pallone? I ritmi che stiamo tenendo sono sostenuti, il fisico sta rispondendo positivamente ed oggi mi ha detto che ha forzato perché si è sentito molto bene. Sta forzando il più possibile per tornare in gruppo il prima possibile. Alla fine della settimana faremo un punto della situazione tra me, Bongiorno e Giuseppe. Luke è tornato ieri, starà a Firenze come me e con Giuseppe per dieci giorni. Non lo abbiamo lasciato un momento, delle ultime settanta notti ne ho passate a casa una decina… La finale di Coppa Italia? Le ultime notizie in chiave Nazionale fanno piacere, ma non spostiamo la nostra linea. Il primo pensiero è rientrare per la Fiorentina, stiamo facendo tutto il necessario per esserci in finale. Le tempistiche sono strette, dobbiamo sperare che vada tutto bene in queste settimane. Anche un piccolo stiramentino potrebbe complicare le cose. Le previsioni non le facciamo, pensiamo a lavorare giorno per giorno. Gomez e Rossi? La proprietà ed i direttori avevano costruito una squadra da primi tre posti. Peccato, gli infortuni fanno parte di questo mondo. Mi sarebbe piaciuto vedere Rossi e Gomez al cento per cento. Non so cosa avrebbero potuto fare le altre squadre con infortuni del genere per Tevez e Higuain”.