Alla ricerca del gol: tocca a Sousa trovare la soluzione

13



Cercasi gol, disperatamente. Gli osservatori, i tecnici e gli opinionisti affermano che non c’è troppo da preoccuparsi, che la Fiorentina non sta giocando male ma, al momento, mancano le reti. Nel gioco del calcio se non è tutto, poco ci manca. Vero che ci vuole equilibrio, che si deve trovare il giusto compromesso tra attacco e difesa ma in questo diabolico sport vince chi segna un gol più degli avversari. Ecco il vero problema viola. Una partenza così a rilento, sotto l’aspetto realizzativo, non si vedeva da tempo a Firenze. A furor di popolo s’invocava l’utilizzo delle due punte come panacea di tutti i mali. Contro l’Atalanta, si sono visti Kalinic e Babacar dal 1’ ma il risultato è stato lo stesso: zero gol. Nulla è cambiato.

Poche le occasioni. Non è il numero di punte in campo che determinano le segnature. Sarebbe troppo semplice. In questo situazione, sta al tecnico trovare una soluzione. Una nuova idea tattica. Serve una manovra più fluida. Il tempo non è dalla parte del tecnico portoghese, non fosse altro perché si gioca ogni tre giorni e allenamenti per provare e assimilare nuovi movimenti. Quel che è certo è che così non si può andare avanti. Sousa deve riuscire a motivare nuovamente la squadra, deve ridare entusiasmo. La società deve appoggiare e sostenere l’allenatore. C’è bisogno di ritrovare la via del gol, altrimenti si rischia di entrare in un vortice di malinconia che affosserebbe l’ambiente.

13
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

Mi sembra di sognare, ma dopo un girone di ritorno in media retrocessione abbiamo dato via giocatori non esaltanti ma con personalità ..a parte Alonso che per me era mezza squadra, per prendere giovani non pronti ..Toledo Hagi Dicx Drago e giocatori insignificanti valore medio meno di un milione Milic Olivera Di Maio… Tello spero ancora sia discreto…Sanchez e già retrocesso l’anno passato speriamo che non porti sculo…ma il tanto criticato Kurtic forse era meglio… Praticamente abbiamo seguito la traccia del passato mercato di gennaio …giocatori funzionali al far play finanziario, non dico niente su Corvino e Sousa perché è… Leggi altro »

Andrea
Ospite
Andrea

Non c’è molto da provare,basta rimettere borja e Vecino interni con Cristoforo o Sanchez da schermo davanti la difesa,Chiesa a sinistra,Berna a destra e Baba centrale nell’attacco a 3,Salcedo Gonzalo Astori Olivera linea a 4,ovvero ogni giocatore nel proprio ruolo,ripartire dalle cose facili e sicure insomma,ma il portoghese è troppo poco allenatore per ravvedersi,lui adatta i giocatori al suo gioco,lento e macchinoso,anziché il contrario

Japa
Tifoso
Japa

Io credo che l’unica soluzione sia esonerarlo, oramai siamo arrivati al punto di non ritorno …

Romualdo
Ospite
Romualdo

Meglio pensare che se perde a Cagliari è in zona retrocessione… più che fare gol bisogna non prenderne. Ma c’è Iachini libero.. pensiamoci …

Claudio1
Ospite
Claudio1

Lasciamo perdere il calcio giocato e pensiamo a cacciare Sousa della valle e tutta questa gentaglia che ci ha ridotto nel fondo della classifica

Loredano Bertò
Ospite
Loredano Bertò

Non c’è nessuna soluzione: c’è chi ha Salah, Higuain, Dybala e perfino Icardi, e allora segna.
C’è chi ha blablacar, kalinic, ilicic e zarate e può cominciare a guardare chi arriva dalla Lega Pro, ossia le nostre prossime avversarie 2017-2018 nel glorioso campionato di B del prossimo anno…il tutto grazie alla società delleballe.
Pidocchi come non si vedevano da secoli da queste parti, metteranno gnigni o il panzone come centravanti, pur di risparmiare un altro euro.

PAOLO
Ospite
PAOLO

CAMBIAMO IDIOMA..:
Salcedo Rodriguez Astori Olivera
Cristoforo Sanchez Valero Vecino
(Bernardeschi)
Kalinic Zarate
(Tello)

VEDRAI CHE MUSICA..

Avatar
Ospite

Sousa? I risultati del mercato sono sotto gli occhi di tutti. Non che altri anni non si investisse in emeriti sconosciuti o quasi, ma per lo meno c’era un minimo di entusiasmo e di voglia di emergere. Quest’anno, a partire dall’allenatore (che devo dire, ci mette del suo), pare di stare a un funerale. Rassegnazione, poca voglia di lottare, malumori sotterranei più o meno legittimi e la consapevolezza che sarà difficile raggiungere anche il modesto (?) obiettivo dell’EL.
Con queste premesse, in classifica stiamo esattamente dove dovremmo stare..

Rinaldo
Ospite
Rinaldo

Bisogna aver coraggio e dare spazio ai giovani di qualità (quelli che ci sono).
Sempre Forza Fiorentina

Tifosissimo
Member
tifosissimo

io, non per gufare, ma non mi piace per niente tutta questa ostentazione esasperata di ottimismo. non vorrei che anche ai piani alti si accorgessero che questa truppa, se va avanti di questo passo, potrebbe trovarsi inguaiata parecchio.
non voglio nemmeno dire una parola di più.

Vanderone
Tifoso
Vander

I migliori allenatori di calcio al mondo sono Italiani e noi è quei koglioni degli interisti abbiamo 2 venditori di fumo facenti funzione di allenatore . A casa tornare in Portogallo a sculacciare i maccacchi e prendiamo pioli prima che se lo prenda qualcun altro

Viola
Tifoso
Viola

Senza voler difendere Sousa, ma chi ve lo ha messo in testa Pioli?!

erfurt
Ospite
erfurt

gia’ da quest’estate si vedeva che questa e’ una squadra a rischio retrocessione: campagna acquisti,mancanza di obiettivi chiari,rassegnazione od insoddisfazione di troppo protagonisti. Ora lo stiamo vedendo tutti,tranne chi dirige e non ritiene di doversi preoccupare.siamo gia’ in zona difficile e non abbiamo giocatori abituati a questo,ma primedonne boriose che pretendono di decidere quando come e dove giocare. Non so che peso abbiano alcuni procuratori,ma la vedo davvero dura quest’anno.

Articolo precedenteDelio Rossi: “Passerei al 4-4-2, Sousa sa cosa deve fare”
Articolo successivoSerie A, Palermo-Torino: le formazioni ufficiali
CONDIVIDI