Allarme difesa per Donadoni. Maietta a rischio. Variabili tattiche allo studio per i rossoblu

0



In vista della sfida di domani a Firenze l’allarme è alto sul fronte difensivo per il Bologna. Domenico Maietta, che ieri ha svolto terapie dopo il risentimento al pettineo accusato giovedì, è a rischio forfait. Se non ce la facesse Donadoni si ritroverebbe alle prese con la scelta tra l’ex viola De Maio, non al 100%, e Gonzalez per un posto al fianco di Helander, mentre a destra si potrebbe rivedere Mbaye al posto di Krafth. Tempo di decisioni anche negli altri reparti, dove la scelta principale riguarda il modulo: un ritorno al più cauto 4-3-3 o la conferma del 4-2-3-1 visto contro il Napoli, modulo a specchio rispetto a quello che sta usando la Fiorentina di Pioli? Nel primo caso il tecnico dovrebbe scegliere tra Palacio e Destro in avanti mentre in mediana potrebbe tornare d’attualità il terzetto Taider-Poli-Donsah visto con risultati apprezzabili a Benevento. Viceversa si aprirebbe il casting per la coppia di mediani da opporre ai viola Veretout e Badelj, considerando la settimana di Pulgar. Così riporta il Corriere Di Bologna.