Altra serata da dimenticare. La viola si fa male da sola

di La Nazione

9



La Fiorentina si fa male da sola nella serata choc in cui Lezzerini crea problemi di stabilità alla squadra e ai 12.793 spettatori presenti, compresi quelli greci che si aspettano di tutto quando nei paraggi c’è il portiere viola. La scelta di Sousa – fuori Tatarusanu, dentro il portiere di riserva – si rivela clamorosamente sbagliata e la sconfitta al 93’ complica addirittura il capitolo qualificazione ai sedicesimi. Incredibile… La Fiorentina per avere la certezza di arrivare nel girone prima dovrà pareggiare a Baku contro il Qarabag, l’8 dicembre: trasferta scomodissima e alla luce di quanto è successo ieri sera aumentano i rimpianti, oltreché i timori. Il gol che Rodrigues segna nei minuti di recupero caccia la Fiorentina nei complicati calcoli delle classifiche avulse: il ko contro il Qarabag significherebbe secondo posto e già questo basta per attribuire alla sconfitta contro i greci il sapore di un clamoroso autogol.

Perché la Fiorentina è anche sfortunata (due traverse, un quasi-gol sulla linea), ma davvero interpreta la serata senza lo spessore necessario per chiudere la pratica. Il ko casalingo arriva fra l’altro dopo otto risultati utili (cinque vittorie e tre pareggi) interrompendo una striscia che stava per rafforzare il concetto della continuità. Altro grave colpo all’autostima.

Sousa rinuncia a Borja, Kalinic e Ilicic. Ma soprattutto rinuncia al portiere titolare, lanciando nella serata sbagliata il giovane, spauritissimo, superfragile Lezzerini. Un grave errore di valutazione che peserà in modo decisivo sul risultato: colpevole il portiere sul primo gol, disarmante nelle uscite (una clamorosa e quasi comica, salvataggio di Tomovic sulla linea) e trasparente anche sul tiro del 3-2 finale.

Il racconto della partita è un ottovolante senza logica: segna subito Shakhov dopo la respinta corta del portiere viola, poi la Fiorentina reagisce soprattutto grazie a Bernardeschi, colpisce due traverse e sfiora il gol con Cristoforo; infine si apre e in contropiede becca il 2-0 da Campos, liberissimo in area. Bernardeschi accorcia con un bel sinistro, poi Babacar pareggia all’inizio della ripresa su assist di Astori. Entra anche Chiesa, i viola spingono. Ma si aprono anche e nel recupero – errore di Tomovic in area – Rodrigues scarica un destro che Lezzerini guarda, battezzandolo probabilmente fuori. Ma invece era dentro. Molto.

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
ZINZO
Ospite
ZINZO

MAVà ?? DAVVERO ????????? ERRORE DI TOMOVIC ????????? AHAHAHAHAHAHAH MA SE NON ERA MAI SUCCESSO !!!!!!! AHAHAHAHAHAHH

Tifosissimo
Member
tifosissimo

mamma mia che tristezza, ma anche che pena, che schifo.
ogni volta che pensiamo di aver toccato il fondo, ci tocca
anche scavare.
oggi come oggi, la Fiorentina farebbe una bella fatica a
battagliare in serie B.

matteo praga
Ospite
matteo praga

Per chi non ha il paraocchi credo sia ormai chiaro che, tolti 3/4 giocatori la squadra é veramente scarsa… guarda caso ieri mancavano e i risultati sono evidenti… se facciamo il turnover o andiamo fuori dalla coppa ad opera dei fortissimo Liberec e Paok o rischiamo la B…..

Tiziano
Ospite
Tiziano

Lezzerini, prima o poi, era da provare, ma NON IN QUESTA PARTITA, bensì a risultato ampiamente chiuso e l’ultima mezz’ora, o a fine campionato in una partita di nessuna utilità. Complimenti ai detrattori di Tata che volevano Lezze titolare ( il calcio è quello sport che si gioca con il pallone, l’altro, col disco e sul ghiaccio, è curling !!) ed al nostro azzeccagarbugli, che ci ha fatto perdere una partita importante per andare avanti in UEFA. Male, malissimo la Viola nei primi dieci minuti e, al solito, carattere e tempra zero. Ottimo Berna ( ed anche qui, i detrattori… Leggi altro »

woyzeck
Ospite
woyzeck

Cercasi giornalista che indaghi sui casi Zarate, Dragowski, Hagi e Toledo… tutti fatti passare con il marchio del “COLPO” e poi finiti chissà dove senza alcuna spiegazione…

Van gogh
Ospite
Van gogh

Qualsiasi commento sarebbe come sparare sulla Misericordia. Comunque ci siamo giocati il secondo portiere

aldo-pistoia
Ospite
aldo-pistoia

Incomprensibile la scelta di inserire Lezzerini! E quella di insistere a giocare con solo due centrocampisti e con Tello (da far entrare nell’ultima mezz’ora, eventualmente). Uno schieramento simile può andare quando incontri le ultime quattro del campionato italiano! E, comunque, vai incontro a dei rischi (vedi Crotone e primo tempo di Empoli). Ma Corvino e i Della Valle dove sono?

Romano Cappelli
Ospite
Romano Cappelli

Cosi non va ……..

Vanderone
Tifoso
Vander

Non ho parole posso solo dire che Milic e Tomovic sono giocatori che avrebbero difficoltà a giocare titolari in una squadra di serie B e Gonzalo è bollito ma che rinnovo e rinnovo a casa a Gennaio. Mi sembra di essere diventato un tifoso dell’Inter siamo una barzelletta.

Articolo precedenteProgramma di oggi: Fiorentina subito in campo per preparare la gara contro l’Inter
Articolo successivoFio-Paok, moviola: dubbi rigori su Baba e Berna. Ed il gol fantasma di Cristoforo
CONDIVIDI