Altri 10 km a referto per il Cholito. Ma 0 gol e 2 tiri. Correre può bastare a Simeone?

68



Il Cholito non segna più. Solo due reti fin qui, e gare con tanti chilometri a referto ma con solo 3 tiri nelle ultime 3 gare

La solitudine dei numeri 9. Giovanni Simeone è volato in Argentina per rispondere alla chiamata della sua nazionale. L’ultima volta è andata benissimo all’ex Genoa, subito a segno all’esordio. Ma da quella traversata oceanica, ed in questo tour de force vissuto dalla sua Fiorentina, non è stato quasi più lo stesso. O meglio, è tornato ad essere quello che per lunghi tratti della passata stagione era stato: ovvero spesso avulso dal gioco offensivo viola, e con gare fatte di tanta corsa, pressing, chilometri a referto, ma con pochissime occasioni da gol a referto. Altre volte ne ha avute fin troppe, sbagliandone troppe. Tanto che i suoi dati della prima metà del passato campionato parlavano di un attaccante con una media realizzativa tra le più basse della Serie A.

Il Simeone 2018-19, insomma, non è quello visto nella seconda metà di campionato scorso dove oggettivamente aveva cambiato marcia riscoprendosi bomber vero, e cinico. Ma è tornato quello altalenate del primo semestre 17-18. Un dato è ormai una costante: la corsa.

Altri 10 km messi a referto anche all’Olimpico. Chilometri di pressing, sacrificio, e movimenti che però lo hanno portato al tiro solo 2 volte. Ed è questo il dato più preoccupante. Con la gara di domenica, nelle ultime 3 uscite viola tra Inter, Atalanta e Lazio, Simeone ha trovato la conclusione 3 volte in totale mettendo a referto quasi 30 km di distanza coperta.

Un nodo è ancora da sciogliere. Dove stiano le eventuali colpe di questa situazione. Se nel gioco di una Fiorentina che non riesce a valorizzare il centravanti, se nell’assortimento del tridente offensivo, o nelle caratteristiche dell’argentino stesso. E ancora, questo, è un grosso rebus.

Pioli continua a difenderlo puntando il dito sul grande lavoro per la squadra che Simeone fa in ogni partita. Ma il compito del centravanti, forse, dovrebbe essere un altro. Che spesso non venga servito a modo è un discorso vecchio ormai, e sempre attuale. Certo, al Genoa, giocava anche da seconda punta con Pavoletti al fianco. E questo è un altro tema. Così come che a questa Fiorentina manca un vice Cholito. Perché l’ultimo Cholito è apparso essere semplicemente distrutto fisicamente, e poco lucido. E non solo sotto porta.

Fin qui Simeone ha tirato 13 volte in 8 giornate, per una media di neanche 2 tiri a partita, per la 32° posizione assoluta nella classifica tiri di Serie A. 2 reti messe a segno, poche. Troppo poche. E dopo la sosta, ci sarà da cambiare marcia.

68
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Flamel
Ospite
Flamel

Se si fosse chiamato Mario Bianchi invece di Simeone , nemmeno nella Cattolica Virtus avrebbe giocato datemi retta , non gli arrivano le palle goal? A parte che e’ sempre in ritardo e mai in posizione , le poche volte che si trova la palla sui piedi , otto volte su dieci la spreca malamente, quindi per me non è manco da tenere ,

Articus
Tifoso
Articus

Secondo me siete un pò ottusi voi.
Simeone va servito davanti e non abbiamo mai nessuno che gli da palloni sui piedi, giustamente quelle poche volte che ha la possibilità di tirare non riesce a segnare perchè sono palloni non sempre facili.
Avevamo Saponara che nel girone di ritorno gli ha fatto fare diversi goal… ma voi tutti a infamarlo ecc ecc ora zittitevi con Pjaca e Gerson inseguiti per 3 mesi.

F.R.
Ospite
F.R.

Questo non segnerebbe più di 15 gol nemmeno se dietro avesse, tutti assieme: Iniesta, Messi e Modric,

Pilo
Ospite
Pilo

Guardate che sono serio… L è meglio anke Santander di Bologna… e ho belle detto tutto…

Guido
Ospite
Guido

Non è un problema di attaccanti se questi non segnano, è un problema di gioco,in area non arrivano palle degne di essere giocate, quando Toni, Batistuta ecc.segnavano 20-30 gol a stagione ogni partita gli venivano servite almeno 10 palle da sfruttare, oggi si e no se all’attaccante gliene arriva una e pure malamente.

Pilo
Ospite
Pilo

Guido… Hai fatto il nome di due dei centravanti più forti di tutti i tempi della storia viola e del campionato italiano… Ma cosa c entra i …. con le 40 ore?

F.R.
Ospite
F.R.

D’accordo sul non-gioco di Pioli, ma lo scorso anno le statistiche hanno disegnato una situazione piuttosto bruttina per Simeone. Lasciando perdere i Km. a partita, ha segnato 1 gol ogni 4,7 occasioni nitidissime da gol. Occasioni che non si era procurato da solo….
E’ evidente che in questi casi, Chiesa o chi per lui, sapendo che Simeone si mangia l’80% delle occasioni, finisce per andare a concludere in proprio.

Deyna
Tifoso
Deyna

Eh perché Chiesa è un finalizzatore spietato, sparacchia tiri a casaccio costantemente! Simeone fallo correre meno in recupero e fallo servire meglio, e vedi che segna.

F.R.
Ospite
F.R.

Non ho detto che Chiesa è un goleador, e neanche lo dirò mai! Ma se Simeone invece di correre a casaccio in qua e là si facesse trovare più spesso in posizione e sfruttasse le occasioni che si creano, probabilmente verrebbe cercato anche di più. Questo è il senso della mia osservazione: Chiesa spara in curva perchè pensa: “se deve buttarla via lui, tanto vale che lo faccia io…”

TizioCaioeSempronio
Ospite
TizioCaioeSempronio

Vai Cholito! Ti vedo allenato…ti si segna alla Firenze Marathon lì forse tu compicci quarcosa!!

gianni usa
Ospite
gianni usa

Ma scrivete questo con sarcasmo o siete seri?SEMREVIOLA, invece secondo me ha sbagliato Sport,,doveva fare i 10000 metri.

Pilo
Ospite
Pilo

.. Condivido… Ha sbagliato sport..il Centravanti deve segnare o comunque sostenere il peso dell attacco… Non segna… Non difende.. E soprattutto quando si soffre e si butta il pallone in avanti la palla ritorna sempre e subito nella nostra metà campo.. Insomma… Ma in do l hanno trovato anche questo… Deve fare la 1000 siepi.. non il gioco del calcio.. A i cinema anche questo.. Insieme ai vari biraghi edmilson gerson…. Un bel pancale e via.. Spedizione senza reso.. .

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

i primi giudizi potremo darli alla fine del girone di andata , dare un giudizio adesso sarebbe prematuro e fuori luogo . quello che mi sento di dire e dicevo anche un mese fa è che questa squadra mi piace . sono stato anni a chiedere una squdra di giovani ( come tanti altri tifosi ) e adesso che c’è sarei un cretino a non volerla piu’

Lucido
Ospite
Lucido

E’ tutto un potrebbe essere. Potrebbe essere forte di testa fosse 10 cm più alto, potrebbe essere più prolificuo se corresse meno a vanvera, potrebbe essere una buona seconda punta con un attaccante alla Milik intorno, potrebbe essere etc etc…troppi potrebbe essere a parer mio a 24 anni, a 18 anni vanno bene a 24 no. Per me da valorizzare al massimo quest’anno e poi vendere al migliore offerente a giugno reinvestendo in un cecchino che ci manca come il pane!

Deyna
Tifoso
Deyna

Ha 23 anni, intanto comincia a trovarmi centravanti in italia che segnano più di lui di testa, dimmi quanti sono, poi se ne riparla.

andrea
Ospite
andrea

piatek

Nivasio
Tifoso
nivasio

Basterebbe avere un allenatore che oltre a far bene la fase difensiva, si occupasse anche di quella offensiva. Pioli è un ottimo mestierante. Per la Fiorentina occorre altro e soprattutto coraggio, visto che la salvezza è assicurata. Ovviamente come prima cosa una proprietà che degna di Firenze. Ma questo è un’altro discorso. Forza Fiorentina sempre e comunque!

Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

e pensare che qualcuno voleva paragonarlo a Batistuta…. Bati era un mostro, segnava in tutti i modi, di testa, di classe, di potenza, su punizione, in acrobazia, pallonetti, un repertorio incredibile, nemmeno Ronaldo e van basten avevano questa varietà d’esecuzione. Che mostro…. che nostalgia…

Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

secondo me ha sbagliato ruolo, doveva fare il mediano come il padre, la garra ce l’ha, i palloni li recupera, i 10 km a partita li fa, mi sembra sia molto simile a lui come caratteristiche… ma se parliamo di attaccante, ha molte carenze purtroppo… tecnica rivedibile, acrobaticamente scarso, nel tiro dalla distanza scarso, a tu per tu con il portiere scarsino, l’unico fondamentale buono che ha è il colpo di testa, o meglio, i tempi dello stacco. Poi certo, è uno che non molla mai, professionista esemplare e alla fine i suoi gol riesce comunque a farli perché ci… Leggi altro »

Chianti
Ospite
Chianti

Abbiamo completamente perso la ragione….. Dopo due giornate con vittorie non esaltanti eravamo da CL con la campagna acquisti azzeccata etc etc……ora dopo due partite così così processi a Piaca e ora addirittura a Simeone….. ma stiamo scherzando?????? Se questo è giornalismo tanto per creare polverone e vedere 100 interventi a notizia significa che siamo un popolo di beoni che abbocca a qualsiasi alito di vento …….ma questo non può essere giornalismo serio…..è solo il gusto di andare a toccare i tasti più facili da usare e non fare professionalità del proprio lavoro….. Siamo poca roba così è così rimarremo… Leggi altro »

go1951
Ospite
go1951

Giovanni è un buon attaccante con dei valori agonistici non comuni…..ma è uno che deve essere assistito con molti cross al centro dell’aria dove può esaltare il suo istinto acrobatico……..il problema è che non può inseguire le ripartenze degli avversari, fare il terzino…ritornare in attacco e trovarsi pronto e lucido alla conclusione…….dura minga….non può durare.

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Non ho capito bene, “non può inseguire le ripartenze degli avversari, fare il terzino…ritornare in attacco e trovarsi pronto e lucido alla conclusioni…”….. Stai parlando di Chiesa?

Andrea
Ospite
Andrea

Non vuole neanche rinnovare; via a fine stagione e prendiamo piatek

Deyna
Tifoso
Deyna

Farebbe bene a non rinnovare, non può farsi rovinare la carriera da un CeppicOne.

Cuore Viola
Ospite
Cuore Viola

Premesso che non mi piace come attaccante, ragazzo molto volenteroso ma che vede poco la porta, io questa estate lo avrei venduto alle cifre che giravano e con i soldi ricavati avrei preso un André Silva. Comunque ilo metterei in panchina per qualche partita. Sono sicuro che Simeone che entra dalla panchina sarebbe un valore aggiunto per la Viola

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

REDAZIONE NON MI PUBBLICA PIù SONO DIVENTATO PERICOLOSO?

Ivo
Ospite
Ivo

E’ l’attaccante meno idoneo al gioco di Pioli. Il Cholito ha bisogno di una squadra propositiva, che crei molto gioco e metta molti palloni intelligenti nel mezzo (per intelligenti intendo sicuramente non i cross a caso dalla trequarti di Biraghi, ma dei cross tesi e bassi, anche rasoterra, questi sono i più insidiosi, anche perchè il cholito è sgusciante e può anticipare i difensori lungagnoni e lenti). Il gioco di Pioli, diciamocelo chiaramente, prevede due schemi, palla a Chiesa oppure il lancio lungo dei difensori per la punta. Con un centravanti come il nostro questo tipo di gioco è sbagliato.… Leggi altro »

Cuore Viola
Ospite
Cuore Viola

Sono d’accordo sia sui cross tesi, stile Napoli della banda bassotti, e che Simeone non sia adatto al gioco che prevede lanci lunghi dei difensori.

F.R.
Ospite
F.R.

Se non fosse per il fatto che è stato pagato circa 20 mln (Grande Corvino), a quest’ora sarebbe fisso in tribuna. Vediamo per favore le “qualità” di Simeone: – CORSA: il suo correre è il più delle volte finalizzato a perdere fiato, mai uno smarcamento intelligente. – SCATTO: come una lepre zoppa – DIFESA della PALLA: ogni pallone dato a lui è palla persa. La squadra così non sale davvero! – DRIBBLING: lasciamo perdere, non infieriamo – PRESENZA fisica in area: non pervenuto, rimbalza su tutti i centrali, anche scarsi Ma soprattutto, per essere un centravanti possono bastare poco più… Leggi altro »

Chianti
Ospite
Chianti

Ma la palla (quella tonda che prima aveva dei rombi bianchi e neri ed oggi è multicolorata) l’hai mai vista?????
Ma chi ti ha insegnato a vedere il calcio in questa maniera?
Perdonami ma topogigio sarebbe stato più tecnico…..
Cordialmente

F.R.
Ospite
F.R.

Il tuo nick mi pare che spieghi bene il tuo commento…. Prova a fare qualche considerazione intelligente appena sveglio, magari ci riesci.
Per quanto riguarda la palla, quella tonda (probabilmente come te), anche se a livelli di secondo piano, ho giocato diversi anni in quella che era la categoria semipro. Ma che differenza fa? Delle cose che dico su Simeone mi pare che ci sia poco da contestare, a meno che tu non sia suo cugino. Stammi bene e guarda topo gigio che probabilmente è meglio per tutti

Pilo
Ospite
Pilo

F. R. sono stradaccordo con te.. Hai fatto una disamina perfetta.. Il grosso neo è che non tiene un pallone in avanti.. Specialmente quando siamo in difficoltà e c’è da respirare è meglio volalla in tribuna che darla a lui.. Si prende più tempo.. Ma poi siamo chiari.. Pensate che all Inter interessi che Icardi faccia 10 km? Dove siamo alla maratona di NY o a giocare a calcio? Caro Chianti da retta.. Posa i fiasco…

Riccardo Viola
Ospite
Riccardo Viola

Quando c’è la 100 Km del Passatore ?

Paolo
Ospite
Paolo

A me che corra 10 o 20 chilometri, me ne importa un fico secco. Reti ne fa poche, altrettanto poche ne fa segnare, non pretendo Ronaldo o Higuain, ma uno come Pavoletti o Lasagna, farebbero al caso nostro. Noi abbiamo come punta di scorta, un diciottenne, tutto da scoprire e Thereau, che è ben felice di star qui altri 2 anni a non giocare mai e a prendere più d’un milione deuro netti all’anno. Questa è la sintesi del nostro reparto d’attacco, per ora stiamo zitti su Pjaca,

Deyna
Tifoso
Deyna

Pavoletti l’anno scorso ha fatto 11 gol, è un trentenne che rarissimamente in carriera è andato in doppia cifra. Simeone, 23enne, ai primi approcci con la serie A italiana ha segnato 12 e 14 gol, e non tira rigori. E fornisce anche diversi assist gol.

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Il diciottenne, Vlahovic, è fortissimo, forse non abbiamo preso una riserva perché fra 5 anni sarà il titolare del Real, e può essere speso oggi, ma il massimo azzardo di Pioli sembra sia il comprare un gratta e vinci, (da 20 centesimi), al mese…

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

Visto il basso ingaggio che prende dalla Fiorentina, si starà allenando per la maratona di New York

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

Simeone è questo, prendere o lasciare. E’ compito del mister e dalla squadra creare un gioco che si confaccia alla caratteristiche del giocatore. Se finora il modo principale, se non l’unico, per innescarlo sono i cross alti di Biraghi, è evidente che il Cholito di gol ne farà pochi. Simeone ha bisogno di cross bassi dal fondo e Chiesa e Pjaca in teoria avrebbero le caratteristiche per servirlo meglio. Inoltre il Cholito ama attaccare gli spazi e ricevere palla in verticale nei corridoi. E qui le note si fanno dolenti, perché la Fiorentina ha scelto di rinunciare e non sostituire… Leggi altro »

Ciccio Ben
Ospite
Ciccio Ben

Anche l’anno scorso Simeone veniva criticato a inizio stagione, poi ha iniziato a segnare. Diamogli tempo

Deyna
Tifoso
Deyna

Simeone è la vittima di un tecnico che non sa dare uno straccio di gioco alla squadra. L’anno scorso bastò inserire un Saponara fuori forma a fare asse di gioco con Badelj, che Simeone poté finalmente usufruire di rifornimenti sui movimenti, e prese a segnare a raffica. Quest’anno la situazione è di nuovo peggiorata, il Cholito è costretto in un assurdo compito da “mediano d’attacco” da 12 km a partita, a pressare, rincorrere e contrastare chiunque fin nella sua metà campo, e regge l’anima coi denti, impensabile che sia anche lucido davanti alla porta. A completare il quadro, nessuno che… Leggi altro »

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Peccato che Simeone abbia sbagliato una caterva di gol nel primo quarto d’ora delle partite quando EVIDENTEMENTE non può essere talmente stanco da mancare di lucidità. E si tratta di una balla galattica anche facendo riferimento a giocatori come Mandzukic o Insigne che CERTAMENTE non lavorano meno di Simeone ma segnano molto di più. Simeone è un giocatore di una scarsezza disperante e basta.

Deyna
Tifoso
Deyna

Fammi l’elenco di quanti under 23 in Europa segnano più di Simeone, poi leva anche i rigori dalla statistica. Ti assicuro che ci resterai molto male.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Tra l’altro Simeone l’anno scorso ha segnato la metà dei suoi gol nei secondi tempi.

LaFleur
Tifoso
lafleur

Lascia stare Deyna, sembra di essere in un forum di briscola, vedrai appena comincerà a segnare tutti quelli che oggi lo infamano domani lo loderanno……( Esattamente come l’anno scorso…….!)…..

LaFleur
Tifoso
lafleur

E certo, Simeone di sua iniziativa corre qua e là , su e giù, destra e sinistra, per fare km……!!
Chi è che gliele fa fare ste stronzate?? Ci arrivate oppure no??

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

LAFLEUR, vedi la cosa al contrario. Simeone torna indietro a prendersi la palla perchè quando sta davanti e gliela passano il tempo per perderla si misura in decimi di secondo. La stronzata vera la leggi in altri post, ed è quella che ci siano frotte di difensori su di lui quando ne basta mezzo.

SimoSapo
Ospite
SimoSapo

Corre, corre… E pare quando da piccini si giocava a “bischero ni’mezzo”, va ‘ia!

el Uruguayo da FI
Ospite
el Uruguayo da FI

Poco noi, deve correre la palla e poi far correre gli avversari per stancarli.
SFV

MATTEOFIRENZE
Ospite
MATTEOFIRENZE

va bene redazione che dopo ogni partita ci dite quanto chilometri ha fatto ecc ….. però poniamoci anche una domanda se possibile: MA IL SUO CORRERE E’ SFRUTTATO A DOVERE DAGLI ALTRI COMPAGNI DI SQUADRA ??? anche perchè o bene o male 1 o 2 difensori gli impegna durante la partita, non è che lo lasciano proprio solo soletto !!!! e poi sarebbe interessante se ci proponete anche i km fatti per esempio da Icardi e Higuain ….. due veri bomber di razza segnano ormai da anni e sarebbe interessante capire anche quanto si muovono in campo per cercare di… Leggi altro »

LaFleur
Tifoso
lafleur

Icardi fa da boa davanti, non ce lo vedi nella metà campo interista…….higuain uguale………com’è che invece Simeone lo vediamo spesso al limite della nostra area…?? Non credo sia una sua iniziativa……..

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

glielo chiederà il mister … presumo !!!!

detto ciò sono curioso di sapere quanto fanno gli altri che ho detto ….. attendo fiducioso la risposta della redazione !!!!

illepri
Ospite
illepri

vai cholito tra poco c’è CORRI LA VITA!

(Di nuovo Ex) Tifoso
Ospite
(Di nuovo Ex) Tifoso

Correre basta ad un maratoneta. Se vuole cambi sport.

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Simeone non è prima punta, inutile che i grandi scienziati calcistici si affannino a disquisire sul ragazzo. Non ha centimetri, non ha chili e non sa costruirsi il tiro da solo. In breve, tutte caratteristiche tipiche del centravanti. Non solo non è prima punta, ma addirittura la genialità di Corvino ha portato all’assenza di altre punte vere in rosa, non solo e non tanto per affiancarlo a Simeone, ma addirittura neanche come riserva pronta a entrare in campo al bisogno. Ricordiamolo, tutti i nodi vengono al pettine, e questo come nodo è davvero di notevoli dimensioni.

Potini
Tifoso
Potini

Bravo. Quando ho scritto che l’argentino mi sembrava più una seconda punta mi hanno dato di pazzo, mentre invece nel ruolo è pure bravo, si porta dietro l’uomo e sa passare palla ma, come dici tu, a chi?

REM
Ospite
REM

Domenica l’hanno combinata Lafont (goal sul proprio palo mamma mia l’avesse preso Tata un goal cosí) e Benassi.
Simeone ha corso e giocato bene. Non é colpa sua se siamo una squadra impostata in modo difensivo e che fa i contropiedi con una persona

(Di nuovo Ex) Tifoso
Ospite
(Di nuovo Ex) Tifoso

Se la Lazio avesse avuto Simeonee noi Immobile la partita finiva 0-2. Ma purtroppo così non è, il motivo si chiama monte ingaggi. Quello della Lazio è più del doppio del nostro, nonostante ricavi pari.

LaFleur
Tifoso
lafleur

Ma che partita hai visto??? Comincia a dire a Benassi quel pallone di passarlo a Simeone che l’avrebbe appoggiata in rete poi ne riparliamo…
Altro che immobile……se ha segnato anche lì deve ringraziare Benassi in primis che davvero non so come abbia fatto a lasciarlo così su palla inattiva…..

LUK66
Ospite
LUK66

SENZA VERETU NEL SUO RUOLO NATURALE DI INCURSORE E UN PIACJA IMBARAZZANTE LE DIFESE AVVERSARIE SI CONCENTRANO SU SIMEONE.
NON CI VUOLE UN GENIO PER CAPIRLO.
SALUTI

SimoSapo
Ospite
SimoSapo

Se mai su Chiesa, che nonostante ciò crea sempre superiorità numerica.

LaFleur
Tifoso
lafleur

Caro luk66 hai ragione, ma qui più sta cosa non la capiscono in molti, anzi……

Perla gioia
Ospite
Perla gioia

Ma maiala la Bernarda, Bolt si prendeva gratis!

Lo Scettico
Ospite
Lo Scettico

Non è questione di correre,è questione di senso della rete,oltretutto non sa fare reparto,per giunta non riesce in genere a fare salire la squadra…mah…

LaFleur
Tifoso
lafleur

Ma cosa fai salire quando ti arriva un lancione dalla difesa e il compagno più vicino è a 20 metri….???

Tristezza
Ospite
Tristezza

credo che te e il calcio siate due rette parallele che mai si incontrano….. quando Toni faceva salire la squadra, gli facevano il lancione da dietro, stoppava di petto, metteva le spalle tra il difensore e la palla, e si piantava lì….. nel frattempo la squadra, il cui primo compagno era a 20 metri, saliva….. mentre la squadra saliva lui o prendeva il fallo da dietro, e la squadra saliva definitivamente rimettendo in gioco la palla dalla metà campo in su, oppure scaricava a un compagno che intanto era salito….. ma che te lo spiego a fare…….

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Esatto TRISTEZZA, cosa che tra i contemporanei sa fare piuttosto bene gente come Zapata o Pavoletti.

LaFleur
Tifoso
lafleur

Parliamo di attaccanti COMPLETAMENTE diversi, per i quali ci vuole un gioco TOTALMENTE diverso……
Parliamo di uno alto e grosso ed uno piccolo……..ma ragazzi ma ci avete mai giocato almeno a calcio? Vi rendete conto che paragoni fate?

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Come mi manca Batigol

Articolo precedenteCaccia al record di sei vittorie di fila interne di Prandelli. Col Cagliari può essere avvicinato
Articolo successivoSerie A: Ballardini a rischio al Genoa. Prandelli nome caldo. Al Chievo Iachini o Ventura
CONDIVIDI