Amarildo: “Fiorentina e Firenze nel mio cuore. Vedo ancora tutte le gare in tv della viola”

16



Parla così l’ex viola Amarildo a La Nazione: «La Fiorentina, Firenze e voi tutti siete nel mio cuore. Seguo le partite dei viola alla tv. Ci sono cinque ore di differenza. Per noi è mattina quando loro entrano in campo. Io e mio figlio le seguiamo tutte. Vedo che ci sono molti giovani, ma non è la prima volta. Il mio, o meglio il nostro scudetto non si può dimenticare. Mi hanno raccontato di quello precedente. Che squadra… tanti secondi posti di fila. Su quella di oggi posso dire poco, sono lontano, e faccio il tifoso con amore e basta».

16
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
roberto ortolan
Ospite
roberto ortolan

Immenso Amarildo

vecchio criticone
Ospite
vecchio criticone

La sera in cui festeggiarono lo scudetto giocando con il Barcellona era al Bar Marisa. Io ero un ragazzino; gli chiesi l’autografo e lui me lo fece, mi mise una mano fra i riccioli e mi chiese se mi piaceva giocare a pallone. Conservo ancora il mio abbonamento del 68/69 autografato da lui, Chiarugi, Merlo, Pirovano e Ferrante.

Fabriziofrancia
Tifoso
fabriziofrancia

Anche te sei nei nostri cuori.
Simbolo di una Fiorentina che ha vinto malgrado ciò che i DV e i leccavalle dicono

Vincent Belgium
Ospite
Vincent Belgium

Lode a te . Mai dimenticato. Si chiamava “calcio” in Italiano.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Altra roba.

Unus
Ospite
Unus

Superchi,Rogora. Mancin ,Esposito ,Ferrante ,Brizi,Chiarugi,Merlo ,Maraschi. De Sisti. Amarildo……la prima poesia che ho fatto imparare a mente al mio figlio piu’grande ….

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Quanto sarebbe stato bello se a quell’epoca ci fosse stata FIORENTINA.IT . Come sarebbero stati diversi i commenti!!! Le parole si AMARILDO mi hanno suscitato tanta nostalgia e mi sono riaffiorati alla mente tanti bei ricordi di quel periodo quando essere tifosi della VIOLA significava anche avere tante soddisfazioni.

Francesco
Ospite
Francesco

Un grande, che fece grande con De Sisti, Ferrante, Maraschi ecc. ecc. la Viola.

Montuori 48
Ospite
Montuori 48

Grande. L ‘anno del secondo scudetto fece pochi goal ma pesanti… uno su tutti in Roma Fiorentina spalle alla porta spiazzo’ il portiere palla in un lato e portiere avversario dall’altra.. e bello anche quello quello al Pisa. Non per nulla era nazionale brasiliano vinse il mondiale in Cile. Ciao e forza viola !

Marina
Ospite
Marina

E la Fiamma è con te in Brasile?
Grande Rildo,

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Grande Amarildo

Rocco54
Ospite
Rocco54

quando si vedono le facce da Amarildo, i cuori di noi “vecchietti” sono presi da un insieme di sentimenti. nostalgia senz’altro per come eravamo giovani, ma, da tifosi, anche per l’importanza che aveva in quegli anni la nostra squadra. come ha accennato Amarildo, dopo il 1° scudetto del ’56, quattro secondi posti consecutivi, e coppe Italia, Mitropa, Coppa delle Coppe. piazzamenti sempre tra le prime e poi lo scudetto di Amarildo. son passati quasi cinquantanni e da allora le gioie fanno pari con le tristezze. ma si continua a sentirci ancora per questa Creaturina che ci ha preso il cuore… Leggi altro »

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Avevo tre anni, purtroppo non posso avere il ricordo, anche se c’ero, perché mio padre invece gli scudetti li ha vissuti entrambi e in quel secondo ero con lui. Ho ancora la bandiera viola in seta del secondo scudetto, col giglio ricamato dalla mia povera zia. Cosa possono capire i Della Valle di cosa significhi la passione per la viola? Lo dico senza vena polemica o critica, ma con la passione ci nasci, ci cresci e ci vivi. Non puoi diventare tifoso a cinquant’anni

Senzapaura
Tifoso
senzapaura

Amarildo! Bei ricordi.

Princebuster
Ospite
Princebuster

Onore a te, grande Campione

Osvaldo
Tifoso
Osvaldo

Aver visto Amarildo dal vivo giocare e confrontare con quelle poche cose oggi ci tocca vedere se non vien da piangere almen vien da sospirare…

Articolo precedenteItalia, in arrivo la lista di Ventura per il playoff. Può tornare Zaza. Verso l’esclusione Astori
Articolo successivoI grattacapi di Pioli: alternative non all’altezza, blackout mentali, e Thereau-dipendenza
CONDIVIDI