Ambrosini esalta Veretout: “Mi ha sorpreso, è completo e moderno. Mi ricorda Jugovic”

Nicolò Casalsoli - La Nazione

5



Ambrosini

Su le pagine de La Nazione in edicola stamani troviamo una lunga intervista all’ex viola Massimo Ambrosini, che esalta le doti di Jordan Veretout: «Mi impressionò già a Milano per dinamismo e per la determinazione nel cercare di giocare sempre in verticale. Il cambio di modulo di Pioli, con il passaggio al 4-3-3, ne ha esaltato le sue doti di mezz’ala. Stefano è stato molto abile nel trovare questa soluzione e cambiare assetto. Veretout è davvero un giocatore interessante, un punto di riferimento. Lui e Pezzella sono due grandi colpi di mercato».

«È un ragazzo intelligente, di quelli che trasmettono sicurezza. Sa unire temperamento a una tecnica notevole. Sa darti il pallone giusto fra le linee, forte e rasoterra per dieci o venti metri. Colpi questi fondamentali per un centrocampista moderno. Me lo aspettavo più lineare e irruento, invece sa giocare con i compagni con giocate non banali e gestire l’aggressività. Non va mai sopra le linee. Più che Nainggolan, che è il miglior centrocampista in italia, ma un incursore puro, mi ricorda Vladimir Jugovic».

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
CLAUDE
Ospite
CLAUDE

CONCORDO SEMBRA DACCERO JUGOVIC. POTENZA TIRO E SAGACIA. BRAVO CORVO

ciccio
Ospite
ciccio

Il problema Ambro è ricordarsi chi era Jugovic………

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Se l’on dice un ex campione come Ambrosino, abbiamo acquistato veramente un centrocampista di spessore.

leo curva fiesole
Ospite
leo curva fiesole

Ho letto l’intervista ad ambrosini su ‘la nazione’ e mi trova completamente d’accordo, interno di centrocampo è perfetto, bravo nelle chiusure e negli inserimenti in attacco. In particolare mi piace il suo modo di intendere il calcio, contrasta duro ma non in maniera cattiva, le prende e le da senza perdersi in pianti e proteste, alle volte sembra un giocatore di rugby più che di calcio. Grande Jordan Veretout!

Turco
Ospite
Turco

perfettamente d’accordo sul parallelo giocatore di rugby ovviamente per l’atteggiamento. Pochi fronzoli e tanta sostanza unita ad una discreta tecnica e una buona visione di gioco. Grande acquisto. Complimenti a Pantaleo. FORZA VIOLA SEMPRE

Articolo precedenteIl programma della giornata: seduta mattutina per i ragazzi di Pioli
Articolo successivoSanchez troppo arrugginito. Il mercato in uscita può riguardare anche lui
CONDIVIDI