Amerini: “Frosinone bella realtà. Dura vincere là. Serve massima concentrazione”

6



Amerini: “Frosinone duro da battere in casa. Manca un attaccante di riserva a questa squadra”

Parla così il doppio ex della gara di domani Daniele Amerini, a Radio Bruno: “Il Frosinone negli ultimi anni è cresciuto ed è diventato una bella realtà. In casa danno sempre il massimo, non è affatto facile andare a vincere là. Se i viola vogliono portare via tre punti serve il massimo della concentrazione e della voglia. La Fiorentina di inizio stagione mi era piaciuta molto, poi ho visto un’involuzione, serve a tutti i costi che Pjaca e Simeone tornino sugli standard che ci aspettiamo.  Tuttavia, secondo me, manca un centravanti di riserva. Magari potrà arrivare a gennaio. Nel frattempo Pioli deve inventarsi qualcosa, ci ha provato con Mirallas, Eysseric, ma non hanno dato risposte convincenti.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
olicchio
Ospite
olicchio

Va bene , se e’ dura anche a Frosinone ……..molto probabilmente qualcuno ha sbagliato qualcosa.

Il Generale
Ospite
Il Generale

Daniele, ti conosco di ‘ersona, sei una persona seria.
Hai detto una grande veritá fra le righe: QUESTA SQUADRA NON É IN GRADO DI ANDARE A FROSINONE, DICO, FROSINONE E VINCERE CON CERTEZZA.

Se non vincono questa partita ci ritroviamo a mezza classifica.

Ma nessuno, dico nessuno ha il coraggio di dire che tranne che la difesa, unico reparto all’altezza, abbiamo un centrocampo e un attacco addirittura PEGGIORI DELLO SCORSO ANNO?

Quando viene ripresa la contestazione ai DV?

Che fine ha fatto la contestazione della Fiesole?

roberto
Ospite
roberto

Sig. Amerini
se il Frosinone la preoccupa allora smettiamo
abbia pazienza mi scusi ma . . .

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsi London

AIA prevedo (in caso di non vittoria) giù bordate di brutto soprattutto, così è una sensazione, posso sbagliarmi, contro Stefano e i DV MAMMA MIA COME SIAMO MESSI FORZA VIOLA SEMPRE

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

A me il piolo non è mai piaciuto e l’ho sempre detto, non è in grado di dare un gioco alla squadra e le bordate all’allenatore (si fa per dire) le sparo dallo scorso anno.
Sono tifoso Viola dal 55/56, ho quasi 72 anni, ed una Fiorentina che gioca così male non l’avevo mai vista. Il palla lunga dalla difesa e pedala non mi piace per niente

Il Generale
Ospite
Il Generale

Io,sono tifoso dal 1968, ho 57 anni, e ho visto il secondo scudetto. Dato che lei é tifoso di lungo corso come me, ma non la vede la scarsezza dei tanti giocatoretti che sono in questa squadra? Ma un’altro allenatore che potrebbe mai fare? Che differenza farebbe?

Se in campo ci vanno i giocatori e non gli allenatori e ii campioni aiutano gli allenatori a vincere.

Se in campo ci vanno dei polli, come puó essere vincente una squadra. L’allenatore sta in panchina, non puoi vincere partite con i discorsi e le tattiche se i piedi non sono buoni.

Articolo precedenteFrosinone: 25 convocati in vista della Fiorentina. Out Ciano e Hallfredsson
Articolo successivoNazionale U-18, convocati i viola Brancolini e Ponsi
CONDIVIDI