Anche contro la Roma il solito dubbio: Pjaca o Mirallas dall’inizio?

di Alessandro Rialti - Corriere dello Sport Stadio

20



Per la sfida contro i giallorossi Pioli deve decidere se confermare il croato dall’inizio oppure puntare sull’attaccante belga

Come riporta il Corriere dello Sport Stadio, ci sono dubbi che magari sono solo teorici. Altri che servono a “caricare” l’ambiente, altri da utilizzare per tentare di mettere in difficoltà l’avversario. Ma quello che si sta tenendo dentro Stefano Pioli è di quelli…di prima fascia.

I dubbi-dubbi. Meglio riportare nel ruolo di titolare Pjaca oppure confermare un’opportunità per Mirallas? E non è mica una scelta da poco. Vale sicuramente per l’immediato, ma ha pure una valenza strategica. Conta per mettere in difficoltà la Roma, ma potrebbe anche diventare importante per dare un’assetto quasi definitivo al gioco d’attacco viola.

Di principio parrebbe un punto interrogativo solo sulla carta. E’ Pjaca il titolare. Il più talentuoso dei due. Il più inseguito durante l’estate. Mica abbiamo dimenticato le serate fresche di Moena. Con il cellulare a portata di mano, nella speranza di un trillo. Che dicesse: sì, la Juve ha detto di sì. E non abbiamo neppure dimenticato il parere degli esperti: il croato è il vero colpo del mercato. Il talento superiore.

QUESTIONE DI CUORE. Dieci partite nelle quali nessuno dei due ha confermato le aspettative viola. Sono proprio loro (con Gerson) le “incompiute” stagionali. Ma che hanno? Sopravvalutati? Magari Pjaca è rientrato troppo presto e non appena ritornato dal Mondiale? Ha ancora bisogno di tempo?

E Mirallas ha avuto poco tempo per entrare nei meccanismi della squadra? Rimane l’evidenza: nessuno di loro ha fin qui convinto. Ed è un grande, enorme, problema, perché senza di loro non sarà davvero tridente.

IL DUBBIO. Pjaca deve reagire presto, anzi subito. Ma meglio metterlo in campo o “stimolarlo” con un’altra panchina e preferirgli Mirallas? Bella domanda alla quale può rispondere solo Pioli e crediamo lo farà solo all’ultimo minuto. Alla vigilia della partita contro la Roma il solito dubbio martella la testa dell’allenatore: Pjaca o Mirallas?

20
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
andrea
Ospite
andrea

chi meglio….. lo zoppo o il grucciato

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Capperi che dubbio… sta andando tutto benissimo… quindi è un dubbietto sgizioso come quello di una attrice di grande rinomanza, che sceglie fra le 100 camicette azzurre per fare pandant con la gonna blu…. Sveglia, ciò che non funzione è più grave e più complesso, ma come al militare il rancio era sempre lo stesso, qui non cambia un’H!… Mettere Mirallas centravanti e il prediletto Eysseric ala per far vedere che cambia, è una cosa divertente…. tenendo Chiesa terzino, e Simeone mediano quando nel secondo tempo ha messo tutto a posto. Chiesa usato come esterno in un falso 433 ma… Leggi altro »

vedova rosicone
Ospite
vedova rosicone

Ma metti Sottil e i due bidoni rispediteli al mittente.

Paolo Carrara
Ospite
Paolo Carrara

La differenza fra i due è abissale, non tanto per tecnica quanto per rendimento in campo: chi deve marcare Pjaca dopo 10 minuti diventa un leone vedendo un giocatore dimesso ed avulso dal gioco;
al contrario Mirallas – pur con i suoi limiti tecnici- aggredisce e rompe il difensore per tutta la partita,
o almeno fin che ha fiato !!! Quindi trio d’attacco Chiesa-simeone-e Mirallas con alle spalle Gerson
che non sarà una Ira d’Iddio, ma tecnica e visione di gioco ne ha in abbondanza.

Aliush
Ospite
Aliush

Scarsi entrambi. A questo punto puoi pure provare qualche primavera, anche se cambia poco.

contailpelo
Ospite
contailpelo

nessuno dei due! una catena di sinistra Dávid Hancko biraghi chiesa a destra simeone al centro no?

DeepPurple
Ospite
DeepPurple

Facile! Gerson (che solo pioli considera un centrocampista) a destra simeone al centro chiesa a sinistra e fuori pjaca!

Daroou
Ospite
Daroou

Gerson contro la Roma lo terrei in panchina… vedi De Vrij l’anno scorso in Lazio-Inter, a pensar male si fa peccato ma certe volte si azzecca!

l'etrusco
Ospite
l'etrusco

concordo con te, ma anche con l’utente qui sotto che ha risposto … Oppure proverei uno tra vlahovic e montiel …

Rutilio
Ospite
Rutilio

Finalmente uno dei pochi che capisce di calcio. Gli intenditori di fave mi dovrebbero spiegare il senso di fare giocare Gerson centrale a metà campo a fare non si sa cosa. Veretout regista, Milenkovic terzino, Mirallas centravanti… Tecnico di una scarsezza infinita….

Daroou
Ospite
Daroou

E invece azzardare Montiel o Sottil?

Walter
Ospite
Walter

Nessuno dei due, ma inserire un centrocampista in più.
Forza Viola! !!!!!!!!!

Sandokan
Ospite
Sandokan

Se Pioli avesse un pò di coraggio giocherebbe con tutti e tre là davanti. Con Simenone esterno destro e Chiesa esterno sinistro. Quando i goals non arrivano qualcosa si deve pur cambiare. Il Milan gioca con Bonaventura, Suso, Calhanoglu, Higuain e Cutrone.

LAFONT

MILENKOVIC
PEZZELLA
VITOR HUGO

CHIESA
BENASSI
VERETOUT
GERSON

MIRALLAS
SIMEONE
PJACA

marco
Ospite
marco

leggo commenti da brividi. Mirallas a me non piaceva dai tempi dell’everton figuriamoci ora. MA….DETTO QUESTO… Mirallas con i suoi limiti e difetti congeniti è 7.000 volte meglio di un giocatore che se ancora non è in condizione di giocare non deve giocare. PUNTO. Ragazzi… non accorgersi neanche dell’evidenza significa essere duri parecchio eh !

Sheykan
Ospite
Sheykan

Van bene entrambi…basta variare un po il modulo per favorirli. Un 4-3-1-2 non sarebbe male.

Simo
Ospite
Simo

Io vorrei vedere montiel….

Francesco
Ospite
Francesco

ANCH’IO

Rutilio
Ospite
Rutilio

Tra tutti e due. ..

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Meglio uno in caduta verticale per motivazioni ed età, o meglio uno in caduta verticale per mancato recupero da grave infortunio? Dubbio amletico, vero? O meglio un francese con pancetta adatto al calcetto con gli amici? Grande Corvo, quali splendide alternative hai saputo riservarci.

Veronove
Tifoso
Falsonove

Subito Mirallas

Articolo precedenteIlicic shock: “Ho temuto di morire. La tragedia di Davide mi ha fatto soffrire”
Articolo successivo#ASKPIOLI: fai la tua domanda al tecnico viola
CONDIVIDI