Ancora ADV: “Emozionato per la vittoria. La Fiorentina non deve temere nessuno..”

    0



    Fiorentina-Atalanta ADV Andrea Della ValleCosì il patron viola Andrea Della Valle alla Rai al termine del match: “Venivamo dal fallimento, è una grande soddisfazione. Stasera il pubblico ha fatto davvero la differenza. Stasera ce la godiamo, era importante, la sentivo molto… poi penseremo all’Inter. Lo scorso anno partivamo sempre dall’Udinese, con un progetto fantastico. Sono emozionato, questa vittoria mi riempie di gioia. Minuti finali? Di solito vado nello spogliatoio, non ho visto la parata incredibile di Neto. Lo abbiamo difeso a settembre, in lui credevamo tutti molto. Anche contro i tifosi più scettici. E’ un grande portiere che ha grandi qualità. Obiettivi? Di traguardi ce ne sono stati tanti… Questa seconda fase dall’anno scorso si capiva che c’era qualcosa di magico. Avevamo la sensazione che stava diventando una bella realtà. Lo scorso anno avevo chiesto a Montella di riportare la gente allo stadio, e di rivedere il bel calcio. Il mister mi ha accontentato, è stato un grande obiettivo rivedere una città così orgogliosa. Le prime tre davanti a noi prendono decine di milioni in più, questo da ancora più valore. Un pizzico di fortuna è mancata, senza Gomez e Rossi siamo in finale. Adesso tutti con i piedi per terra… Napoli o Roma? Due squadre difficilissime, ma questa Fiorentina non deve aver paura di nessuno. Adesso pensiamo al campionato, ce la giocheremo… Finale di coppa e non vincerla? Per una notte godiamocela… Fino a domani non voglio pensarci. Avremo Gomez e mi auguro anche Pepito, lo aspettiamo presto, a lui dedichiamo questa vittoria. Non voglio neanche pensare di perderla la finale… Tutti facciamo degli errori, le mie responsabilità me le sono prese. Sono serviti anche i due anni più difficili. L’importante è non perdere mai l’equilibrio, ma questo è passato”.