Ancora Bertoni: “Napoli-Fiorentina sarà sfida verità. Spero di sognare con la viola”

6



Il doppio ex della gara tra Fiorentina e Napoli Daniel Bertoni parla anche al Corriere Dello Sport: “Napoli-Fiorentina sarà sfida verità. Ciclo di gare difficile per i viola. Spero di sognare con la Fiorentina”

Parla così al Corriere Dello Sport il doppio ex di Napoli e Fiorentina Daniel Bertoni:Domenica? Saranno novanta minuti che ci diranno qualcosa in più sulle due squadre e alcune verità. Per quali traguardi potranno cominciare a lottare, anche se credo che dovremo aspettare la fine del mese, dopo la settima giornata, per capire gli obiettivi concreti». Fiorentina da alti livelli? «I viola sono attesi da cinque sfide in quindici giorni e alla fine di questi impegni ravvicinati sapremo di che pasta è fatta questa formazione. Se può arrivare in Europa League o magari anche in Champions. Ancora è presto per fare pronostici, ma essere partiti bene è fondamentale. Speriamo che la squadra ci porti a sognare con un trofeo o possa arrivare in Coppa». Simeone?  «Il Cholito è un ottimo giocatore, ha un futuro importante nella Fiorentina e nella nostra Nazionale. Ha tutte le qualità per poter diventare un punto di riferimento per il club e per la rappresentativa. E ha già iniziato a dimostrarlo con la rete contro il Guatemala e non soltanto. Quest’anno alla Fiorentina sono sicuro che potrà esplodere definitivamente». Il 9 come Bati? «Se Simeone riuscisse a fare la metà di quello che ha fatto Bati, sarebbe già straordinario. La squadra lo deve aiutare per migliorare sempre più. Se riesce ad esprimere tutte le sue caratteristiche, può diventare un campione». Pezzella? «Mi piace molto e poi è diventato anche capitano dei viola e vuol dire che ha grande carattere. Ora però non lo paragonate a Passarella (ride)». 

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Marco 1965
Ospite
Marco 1965

LODE A TE .. DANIEL BERTONI … quante volte ho intonato questo coro dalla fiesole avevo 17 anni .. e che ricordo il tuo gol del 2-1 al Napoli sotto la Fiesole nell’anno dello scudetto RUBATO ….

Alex / Milano
Ospite
Alex / Milano

Dite quel che volete ma io anche solo per simpatia il Punterò lo metterei sempre in qualsiasi formazione accanto al Bati.

Potini
Tifoso
Potini

In partite come queste è cruciale avere un portiere che dia sicurezza a tutta la difesa: speriamo che Drago sia all’altezza.

diaz
Ospite
diaz

Sogno una vittoria netta che mandi in crisi il Napoli e ci faccia godere un po’…
Bertoni (da non confondere con Bertoncino) fa un’analisi corretta. Piano con i paragoni scomodi sia per il Cholito che per Pezzella. SFV

Dall'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall'Eremo di Camaldoli

Lo speriamo in tanti, grande Daniel! Voglio sognare grandi traguardi per la nostra Viola!!!!! Son rincitrullito? M’importa una sega, l’importante è che vinca la Fiorentina!!!!!!!!!!!!!

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

passarella è inarrivabile … paragoni con lui è difficile farne anche considerando i migliori come krol, beckenbauer, baresi …

Articolo precedentePjaca scalda i motori: anche oggi partirà dal 1′ con la Croazia. E sabato punta il Napoli
Articolo successivoNapoli: avanti col 4-3-3. Le idee di Ancelotti per i viola. Mertens non dovrebbe farcela
CONDIVIDI