Ancora Bigica: “Non capisco tutto questo pessimismo, non aiuta i giovani”

57



Il mister della Fiorentina Primavera ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta in Supercoppa contro l’Atalanta

Queste le dichiarazioni di mister Emiliano Bigica nella conferenza stampa post Supercoppa Primavera: “Mi piacerebbe giocarne tante di queste partite, perché fanno crescere velocemente i ragazzi. Spero di poterne giocare ancora quest’anno. Poca freddezza sotto porta? Dovevamo essere più precisi ma fa parte del processo di crescita, spero che dalla prossima gara si possa essere un po’ più precisi. Il mio obiettivo adesso è far iniziare la squadra a correre e portare qualche altro ragazzo dalla Primavera alla prima squadra”.

“Duncan? Veniva da un periodo un po’ particolare. Ha dovuto scontare due giornate di squalifica, ha avuto un affaticamento muscolare che non gli ha permesso di allenarsi con continuità. Non tanto lui, ma noi come squadra dovevamo supportarlo meglio. Nel secondo tempo lo abbiamo fatto e Bobby è stato utile alla causa e pericoloso”.

“Io non capisco perché c’era tutto questo pessimismo nei riguardi dell’Atalanta. Dall’altra parte non c’erano mica degli scappati di casa… Manca poco potevamo vincere a Bergamo. Ogni volta che facciamo un pareggio leggo pessimismo ovunque. I ragazzi sono giovani, vanno aiutati. Loro hanno vinto a Manchester e noi abbiamo pareggiato col Pescara, ok. Quindi che si fa? Non si gioca? Noi facciamo da anni tante finali e sette giocatori sono in prima squadra. Su tanti siti di altre squadre non vedo mai parlar male delle rispettive Primavere”.

57
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Chianti
Ospite
Chianti

Io ce l’ho con chi ti ha fatto il contratto……
Giocatori giovani bravi c’è ne sono parecchi, poi un po’ per la testa, per non aver i canali giusti etc etc non sfondano, ma se vedi i singoli c’è ne sono parecchi a giro….
Lui ha addirittura parecchi che sono nellorbita della prima squadra, ma come ho visto giocare male anzi malissimo la primavera, penso poche volte anni addietro….
Un briciolo di schema, di tattica, nulla…..lo zero assoluto….. d’altra parte lo ricordo quando era giocatore……Cois in confronto era Maradona…..
Appena Barone ci mette il naso lo manda via a pedate…..ma vogliamo scherzare????

Cosimo
Ospite
Cosimo

S’è vista una differenza netta sia nei singoli che nel gioco, manca un po’ di tutto, per i playoff la vedo bigia.

maurizio
Ospite
maurizio

Secondo me la squadra ha fatto bene ha affrontato una Atalanta tecnicamente e fisicamente nettamente superiore certo oggi come oggi nessunodei ragazzi viola ha stoffa per la serie A……….!!!!!

Parterre Firenze
Ospite
Parterre Firenze

Purtroppo è cosi, e i vari social amplificano gli isterismi generali. Forza viola sempre

ulisse
Ospite
ulisse

menagrami frignoni ca,biache squadaraaa

Matteo
Ospite
Matteo

Ma a prendere due centrocampisti e un paio d’esterni che non perdano palla su ogni stop quanto ci vuole ?

Manuel
Ospite
Manuel

Non ha fatto una brutta partita ieri sera la nostra primavera, un primo tempo attento di contenimento e un secondo intraprendente con molte occasioni. Non sono un fan di Bigica ma secondo me la squadra ha ben interpretato la partita. La nostra primavera è nuova ma ha buone individualità è quasi tutte a km zero; mi sono piaciuti in queste prime gare Fiori e Bianchi (2centrocampisti) i Pierozzi , Simontti, ma anche altri che non sto a citare. Ma sono nuovi, devono crescere, e a questo serve la primavera. A chi invoca Montiel maledicendo Bigica ricordo che era infortunato e… Leggi altro »

Matteo
Ospite
Matteo

I centrocampisti vanno a due all’ora e gli esterni hanno degli evidenti limiti tecnici. Questa mandata è quello che è, non a caso fecero male anche da allievi. Quanto a Bigica è il caso si dia da fare anziché perdere tempo in sala stampa. Comunque ad oggi male, male.

controllore
Ospite
controllore

oh gobbo ma fa festa

Viterboviola
Tifoso
Viterboviola

Pessimismo? partitacce, sconfitte…. a che dobbiamo, brindare?

massimo
Ospite
massimo

Caro Bigica la miglior capacità di un allenatore è di trasmettere la propria mentalità e filosofia di gioco. La sua evidentemente non è giusta. I bergamaschi correvano e manovravano con convizione per vincere, i nostri stavano ad aspettare per non perdere buttando via la palla. Ecco la differenza.

luca
Ospite
luca

La verità è che le donne sono indebolite, la primavera indebolita. Ma ciò alla fine, diciamolo chiaramente, non importa nulla a nessuno.
Di contro però abbiamo una prima squadra da decimo posto. O forse meno. Non dimentichiamolo.
I titolari sono una squadra normale.
Le riserve sono Ranieri, Sottil, Venuti. Roba da vergogna. La retorica li fa passare come orgoglio del vivaio.

Jacopo
Ospite
Jacopo

Uno che scrive Sottil roba da vergogna o ha vacue e carenti conoscenze del giuoco del calcio, oppure scrive solo per denigrare volontariamente. Propendo per la seconda.

Giglio rosso
Ospite
Giglio rosso

Ranieri, Sottil e Venuti, non sono per niente da vergogna, il tempo dara loro ragione, specialmente per i primi 2.
Io vedo una squadra da settimo posto…sono un visionario?

Tifoso
Ospite
Tifoso

Le donne non si sono in debolite è che le guida dalla panchina che non ci capisce nulla. Se a ti mettessero alla guida della Mercedes di F1 che è un missile la faresti sembrare peggio di una Panda scassata, tutto qui così la Primavera.

Articolo precedentePercassi: “Serata fantastica, coronamento per nostro settore giovanile. Complimenti alla Fiorentina”
Articolo successivoSupercoppa Primavera, guarda le IMMAGINI di Atalanta-Fiorentina di FI.IT
CONDIVIDI