Ancora Corvino: “Proprietà non vede unità di obiettivi. Nessuno è sul mercato, ma se non restano motivati…”

126



Questa l’intervista integrale a Pantaleo Corvino ai microfoni de La Domenica Sportiva: “Pioli? Una scelta condivisa, di alto profilo, che conosce Firenze e i fiorentini. Della Valle e il comunicato? E’ una proprietà che non vede un’unità per raggiungere certi obiettivi. Soprattutto, viene da 4 qualificazioni in Europa e, nel ciclo precedente, 4 qualificazioni in Champions. In tal caso una proprietà ha le giuste motivazioni per fare delle considerazioni”.

Bernardeschi? Noi abbiamo bisogno di ripartire con calciatori con grandi motivazioni e che siano contenti. Abbiamo dimostrato da mesi di voler ripartire da Berna, perché è un figlio del nostro settore giovanile. Però, rimanere contenti è la prerogativa per iniziare con noi un altro ciclo. Me l’hanno chiesto in tanti? No nessuno, perché noi siamo ancora dell’idea che lui possa rimanere con noi. Kalinic e Borja? Nessuno di questi tre è sul mercato, però devono essere motivati e contenti di rimanere. Se ci dicessero questo noi saremmo felici di ripartire anche con loro”.

“Mercato in entrata? Sottolineiamo che la Fiorentina è la società che si è mossa di più sul mercato delle entrate, dopo il Milan. E’ la dimostrazione che vogliamo ripartire, unendo esperienza a gioventù, stranieri ad italiani, con tanto di ragazzi che vengono dal nostro settore giovanile. Questa è una miscela che abbiamo sempre adoperato e che ci ha dato risultati che a volte sono andati oltre le nostre possibilità”.

126
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
ales
Ospite
ales

Vorrei fare L abbonamento , Ma non sono MOTIVATO ALLORA NON LO FACCIO.

Tullio
Ospite
Tullio

In pratica vorrebbe che i giocatori avessero lo stesso obiettivo della società, ovvero la riduzione del monte ingaggi. Trovali!

pnw
Ospite
pnw

“Nessuno è sul mercato ma…per due lire ti venderei anche mia madre” vienvia Pantaleo fai festa, che si andava incontro a tempi bui s’è capito appena ti hanno ripreso.

Giancarlo Capitani
Ospite
Giancarlo Capitani

Carissimo Corvino, quali motivazioni dovrebbe avere un buon giocatore per accasarsi a Firenze? La Fiorentina fa il suo onesto campionato e nulla più e, non offrendo prospettive di grandi obiettivi, non attrae i giocatoti migliori ma quelli appena sopra la mediocrità, anche per te il mercato deve essere molto facile e semplice.
Saluti dal mare Giancarlo

max66
Ospite
max66

a firenze per arrivare alla poltrona di sindaco si deve toccare la fiorentina,poiche’ e’ l’unica cosa che interessa a noi fiorentini e qualcuno la sta facendo questo tipo di politica.spero che quello che ci guadagnerete lo spendiate in medicine

Gavetta
Tifoso
mauro

cos’abbia detto di male è patrimonio culturale di molti, a quanto vedo, che dovrebbero spiegarlo.

Maurizio
Ospite
Maurizio

Ma questo crede veramente che a Firenze siamo tutti riportati dalla piena?

MARCO
Ospite
MARCO

Questa proprietà ha un stile vergognoso e brutto secondo me:fa sempre lo scarica barile su giocatori e allenatori;Averlo fatto su Borja Valero è stata la goccia.
Non avete le palle di prendervi le vostre responsabilità!

fabio
Ospite
fabio

Infatti, se per unità intendono seguire sempre quello che NON fanno, questa non c’è e non credo che a questo punto ci sarà mai più. Chi è colpa del proprio male pianga se stesso.

Lorenzo69
Tifoso
Lorenzo69

se nessuno parte a fronte degli acquisti già fatti …. perderemo quasi certamente lo gnigni per collasso cardiaco

Articolo precedenteConfederations Cup, la Germania supera 1-0 il Cile e si laurea campione. In rete Stindl
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI