Ancora costretti a parlare di campo per la salvezza che non arriva. La paura può affossare la Fiorentina oppure ridarle un briciolo di stimoli

73



Incredibile ma vero: siamo ancora a parlare di campo. Dopo la delusione derivata dal risultato della semifinale di Coppa Italia – stasera peraltro conosceremo la vincitrice della competizione, non senza un po’ di rammarico – si pensava potesse essere arrivato il momento di pensare solo alla prossima stagione della Fiorentina. Sia fuori dal rettangolo verde che all’interno di esso, guardando a quali giocatori si dovesse puntare per il nuovo ciclo.

E invece no. Perché da quel 25 aprile sono arrivate tre sconfitte consecutive, che anche grazie ai risultati di chi da tempo lotta per non retrocedere hanno risucchiato la Fiorentina nella lotta salvezza. L’impressione è che questa squadra, già fortemente discussa nell’ultima parte dell’era Pioli, sia ormai alla deriva.

Alla deriva perché fortemente legata all’ex tecnico gigliato e ancora scossa da come si sia risolta la questione Pioli-Fiorentina. Ma questo non basta a spiegare il momento della squadra. Fino alla partita con l’Atalanta qualcosa si era visto, anche se non nei risultati. Soprattutto contro Juventus e proprio Atalanta, la squadra dal punto di vista della prestazione aveva reagito bene e sembrava seguire il proprio nuovo condottiero Montella.

Una volta scomparso quello che era l’unico obiettivo stagionale è finito tutto. La Fiorentina si è completamente svuotata e sembra non toccare mai il fondo, per quando sta cadendo in basso. L’ambiente può influenzare: le aspre contestazioni dei tifosi da una parte e l’aggressiva e arrogante presa di posizione di Diego Della Valle dall’altra di certo non aiutano Montella e i suoi giocatori. Tuttavia, l’attuale rendimento della Fiorentina è talmente desolante da non poter essere giustificato dall’influenza di fattori esterni.

Soluzioni in vista? Pochissime. La Serie B resta molto difficile, ma non perché alla Fiorentina debba conquistare un punto, visto che non perdere sembra diventata ormai un impresa. Bensì perché è difficile che tutte le altre, Empoli in primis, riescano a continuare a vincere. Insomma, siamo ridotti a sperare nei risultati negativi degli altri.

Inoltre, questa situazione non permette a Montella, che non può esentarsi dalla colpa di non essere riuscito a ricaricare le batterie del gruppo a sua disposizione, di concentrarsi a pieno sul futuro. Il tecnico campano non può cioè permettersi troppi esperimenti, visto il momento delicato. Anche se forse il rendimento dei titolari è talmente desolante che forse converrebbe osare qualcosa anche in una situazione critica (finora solo piccolissimi segnali, come un Vlahovic che subentra col Milan e Simeone che resta seduto in panchina).

L’unica cosa che resta è la paura. Un sentimento che può paralizzare definitivamente la Fiorentina, oppure offrirle un briciolo di stimoli per le ultime due uscite. Ci si augura che si vada verso la seconda direzione e che a Parma, contro un’altra squadra con l’acqua alla gola, si riveda un piccolo fascio di luce. Poi il futuro, mai stato così nebuloso e con una tempesta pronta a scoppiare.

73
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Giotto da Fiesole
Ospite
Giotto da Fiesole

Vedendo la foto sopra di Montella sembra pensare : ” Minchia che situazione di merda che ho ereditato , ce la farò a rimanere qui per due anni ?? Boh ….”

Brodolini Arturo
Ospite
Brodolini Arturo

Squadra mal costruita dal pancione di Vernole ed altrettanto peggio allenata da Pioli ( sia sotto il profilo atletico che tecnico – tattico )

Paolo Bettini
Ospite
Paolo Bettini

Giulianoviola a detto la parola giusta “negatività” ormai è quella che aleggia a Firenze ed è quella che fa paura….

Giulianoviola1950
Tifoso
Giulianoviola1950

Ma per piacere !!! Sappiamo tutti che non andremo in B, Ma ho molta paura per il prossimo anno, perchè se prosegue questa negatività non avremo scampo.
Vediamo , però , di essere ottimisti.
FORZA VIOLA.

Canapino Sesto
Ospite
Canapino Sesto

A me questa squadra lo stimolo me lo fa venire a vederla giocare

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

VIA I DV!!!

fausto
Ospite
fausto

Mi ha fatto piacere vedere uscire la Juventus dalla Champions…ho ancora in bocca quel piacevole aroma che mi sollazza le papille gustative

diego
Ospite
diego

l’aggressiva e arrogante presa di posizione di Diego Della Valle

siete gobbi dentro

Giulio
Ospite
Giulio

te invece sei gobbo dentro e fuori

maurizio
Ospite
maurizio

Almeno un punto!!!!!!!CHE VERGOGNA CON I CIABATTINI IL PROSSIMO ANNO SARA’ ANCHE PEGGIO!!!

Batigol pc
Ospite
Batigol pc

Pioli avrebbe meritato un altro trattamento ed invece è stato maltrattato sia dalla società che dalla tifoseria che vedeva in lui il maggior responsabile di questo declino.Ora godetevi Nutella,disfattisti,illuminati,criticoni da tastiera, colui che è riuscito,non per sua colpa,a creare le condizioni di dovere lottare per non retrocedere.Spero che Pioli se la rida,…….ne avrebbe tutte le ragioni per farlo,

aldo - pistoia
Ospite
aldo - pistoia

Caro Zanini, Monsieur La Palisse non era nessuno al tuo confronto.

Pitagora
Ospite
Pitagora

Tranquilli amici, sabato il Cagliari batte il Genoa e siamo a posto per la nottata.
Minch…..come siamo messi!

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Ci salvano le deficienze degli altri non la nostra forza. È sto dimostrato uno spessore professionale davvero basso!! Oltre al resto…

Iacpolo70
Tifoso
Iacopo giù.

Io mi toglierei il pensiero subito, visto che il prossimo anno con Il buzzurro un altra volta al comando si arriva ultima per distacco!!

La ciliegina
Ospite
La ciliegina

L’arma migliore è l’indifferenza totale … bisogna disertare lo stadio! Zero abbonamenti il prossimo anno !!!! Capito 20000? Vediamo se quest’anno s’e’ imparato qualcosa viaaaa!?!?!?

Iacpolo70
Tifoso
Iacopo giù.

Sieeee !!!avanti leccafoulard !!!

Manfre69
Tifoso
manfre69

non c´é niente di incredibile. Non si toglie il condottiero amato ad una squadra giovane. Per di piu a poche giornate dalla fine. Non si fa. Corvino blindato dalla societa´. E´ovvio che tra gli obiettivi della societa e quelli dei tifosi non c´é comunione. Che sia protetto il patrimonio societario con la salvezza e che si trovi al piu presto un nuovo acquirente. E che sia il nuovo un po piu partecipativo e presente. In fondo i fiorentini non chiedono molto. Cecchi Gori e´stato amato pure in serie B e pure dopo il fallimento… Sappiamo benissimo, e ne siamo orgogliosi,… Leggi altro »

Emiliosud
Tifoso
Emiliosud

La parte finale del commento denota il provincialismo di molti tifosi.
Che centra la ” rubentis” nei guai della nostra Fiorentina.
Ma, quando crescete.

Manfre69
Tifoso
manfre69

beh c´entra nella misura in cui la Fiorentina non potra mai avere il capitale a disposizione che ha avuto, che ha e che avra la Juventus. Ovvio che cambiano gli obiettivi e le ambizioni. Chiamare Juventus con altri nomi dispregiativi e´per me fonte di piacere ma soprattutto divertimento. Mi ha fatto piacere l uscita della Juventus dalla Champions…

claudio
Ospite
claudio

Anche a me ha fatto piacere.. anzi ho goduto come un riccio. Ma nell’analisi della fiorentina centra come i classici cavoli a merenda.

Manfre69
Tifoso
manfre69

hai, avete ragione.
va pero accettato che chi prendera la Fiorentina probabilmente non avra le disponibilita che hanno juve milan e inter.
Questo non vuol dire accettare la situazione attuale dove addirittura un Corvino viene confermato e blindato. Spero che sia uno scherzo, di cattivo gusto, del giornalista.
Spero in un presidente come era Cecchi Gori.
Forza Viola

Valter
Ospite
Valter

Comincio ad essere stanco di questa sopravvivenza assistita come un malato terminale attaccato alle macchine.
Questo tipo di vita non é altro che una tortura da sopportare per prolungare la vita nello stesso stato di sofferenza che con il passare del tempo ti consuma sempre di più.
Meglio fare il botto subito.

Brindisiviola
Ospite
Brindisiviola

Vogliamo parlare di Astori? Prima lottavano per lui. Come mai ora non lottano per il capitano? Quanta ipocrisia. Questa storia sta dimostrando che troppa gente è falsa, anche nel calcio, come nella vita.

Max65(R)
Ospite
Max65(R)

Non hai tutti i torti, però con tutto il rispetto per chi non c’è più, bisogna voltare pagina, altrimenti diventa un ombrello e adesso, anche basta. La Società l’ha voltata anche troppo in fretta se è per questo, ma non si può continuare a pretendere che dei professionisti non pensino prima di tutto a se’ stessi. Il punto è che questa Società è talmente deficitaria, sotto ogni punto di vista che non sa neanche farsi rispettare dai propri tesserati. Una vera Società fantasma.

Manfre69
Tifoso
manfre69

lascia perdere, hanno tolto Pioli con un articolo vergognoso. La squadra e´giovane ed ha perso il Condottiero. Non dimentichiamoci che questo e´sport; lo sport anche se superpagato richiede prestazioni che per essere al top sono fortemente condizionate dal fattore emotivo del gruppo. Fattore che era molto legato a Pioli. Con la critica a Pioli tutti i giocatori si sono sentiti in discussione portando il caos. Il Caos e´l antitesi della condizione favorevole per la prestazione.

rosh
Ospite
rosh

Da un professionista mi aspetto che metta da parte le sue emozioni durante l’orario di lavoro. Oppure da un idraulico che si e’ lasciato con la moglie mi devo far fare un lavoro fatto male e stare zitto? Se poi non riescono emotivamente a superare l’ostacolo (?), hanno tanti di quei soldi da pagarsi una pletora di strizzacervelli che li possono aiutare. Come siamo caduti in basso… pure nei commenti.

claudio
Ospite
claudio

Si ma ci sono tanti ragazzini e nessun vero leader in questa squadra. E’ una delle tante mancanze di una squadra fatta a caz… Quando metti tanti giovani, devi mettere un leader, di norma con esperienza che sappia guidare in campo quando ve ne bisogno.
Da noi chi è il leader della fiorentina? quello capace di riprendere i compagni se sbagliano e addossarli le responsabilità. Nessuno.
Perché la squadra è stata creata male.

Manfre69
Tifoso
manfre69

condivido. In piu´é stato mandato via Pioli.

Cisko73
Ospite
Cisko73

Grazie a Corvino abbiamo tantissima gente che per un verso o per l’altro cambierà maglia tra dieci giorni.
Figurati se in campo si mettono a sputare sangue.
Giocheranno come se facessero il solito allenamentino a ritmo blando.
Ovviamente il responsabile di tutto ciò si chiama Don Diego del Foulard.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Professionisti?!?!? Come no…

Lorenzo69
Tifoso
Lorenzo69

siamo al capolinea in tutti i sensi, ed è bene essere arrivati a questo punto, basta però conpletare l’opera….Se riusciamo a levarceli di torno tutti quanti, forse torneremo ad essere una squadra di calcio.
Ad oggi siamo un essere amorfo…che sarà deriso il prossimo campionato e che rischia in modo clamoroso di arrivare tra le ultime 3 della classifica…
VIA I DELLA VALLE DA FIRENZE!!!
FORZA VIOLA FOREVER!!!

I soliti idioti
Ospite
I soliti idioti

Tutto l’ambiente ma proprio tutto compresi i media hanno talmente pompato, parlato solo della coppa italia da MESI come se si giocasse solo la finale perdendo nel frattempo completamente di vista il campionato come se non contasse nulla. Io lo avevo detto che era sbagliato ecco ora lecchiamoci le ferite.

Mario.romano
Member
mario.romano

Ero e sono in linea con te. Tutti hanno spinto la squadra verso l’ultima spiaggia per mandare poi sugli scogli.

claudio
Ospite
claudio

Tra l’altro anche una impresa impossibile, visto che Atalanta in questo momento è tra le piu forte della serie A.
Ma d’altronde senno si doveva dire 4 mesi fa che era inutile giocare. per la classifica.
Come in effetti è stato

alberto
Ospite
alberto

unica soluzione l’indifferenza totale verso la squadra e la società.
purtroppo i tanto incazzati “capi tifoso ” sono i primi ad avere interessi economici in ballo.
trai capi ultras c’è chi ci vive con la fiorentina…….ricordatevelo.

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

che novità

Marco
Ospite
Marco

Forza Cagliari, sabato.

Oranje
Ospite
Oranje

Cmq al peggio non c’è mai fine.

Oranje
Ospite
Oranje

Erano talmente legati all ex tecnico, che non vincevano già da dieci partite. Queste analisi psicologiche fanno ridere. 😂 Sono scarsi.

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

mi sono posto anche io questa domanda
mah
psicologia da quattro soldi

si ruzza
Ospite
si ruzza

almeno pareggiavano.

afah
Ospite
afah

basta alibi
contestazione, ddv, mercato, per non arrivare a questo punto sarebbe bastato che questi raccomandati, dei quali la maggioranza scarsi, si fossero un minimo impegnati

Guidottino
Ospite
Guidottino

Dispiace per Montella. Questo mandato gli ha sicuramente danneggiato la sua immagine. Vediamo se riesce a caricare questi ragazzi per salvarsi. E un lavoro di psicologo, di motivatore che serve!!! Via Corvino. È un crollo storico quello che ci è successo…., ma che molti avevano già indovinato mesi prima delle deludenti prestazioni. Peccato.

gangia81
Ospite
gangia81

Sinceramente non capisco cosa cambi andare in B quest’anno o il prossimo. Tanto se resterà Corvino, Gnigni e il duo foulardato per somma di incompetenze ci ritroveremo a dover soffrire per un altro anno intero e finirci comunque. Ve lo immaginate Corvino che con un debito di quasi 18 milioni di partenza deve piazzare tutti quegli scarponi presi l’anno scorso e tutti quei bidoni in prestito che rientreranno? E che con i proventi di queste vendite dovrà fare il mercato per ricostruire da ZERO una squadra? Io solo a pensarci mi viene il mal di testa. La nostra sola speranza… Leggi altro »

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

meglio in B con dignità e con gli scarponi
che in A con un’altra squadra di scarponi
non di Tod’s
scarponi da montagna

Max65(R)
Ospite
Max65(R)

Purtroppo la tua disamina è corretta. A forza di sbagliare si finisce in questo obbrobrio. O non dicevano che Corvino era un grande. Un grande sì…incompetente.

casentinoviola
Ospite
casentinoviola

L’attuale dirigenza lascerà la Fiorentina ma solo quando l’avrà riportata dove l’ha presa. Volevano lucrare, su tutto, sul nuovo stadio, sulla gente, sui giocatori, gli è stato impedito, sono pure permalosi. noi tifosi ci abbiamo messo del nostro, è stato bello rileggere ieri i commenti dopo l’eliminazione dalle semifinali di E.L. Non ci è mai andato bene nulla e nessuno, s’era capaci di criticare anche Rui Costa, salvo rimpiangerlo.
Non siamo un investimento allettante per emiri, russi, cinesi, americani e tantomeno per gli imprenditori locali. Tifare comunque la maglia, il resto sono alti e bassi, nella storia purtroppo già visti

claudio
Ospite
claudio

Non siamo noi tifosi VIola ad essere cosi. Sono tutti i tifosi. Gli juventini non voglio Allegri dopo 6 scudetti consecutivi, messi è stata fischiato dai tifosi del barcellona, Ronaldo da quelli del real madrid, giusto per citare i casi piu eclatanti.
è il calcio. Se non piace, non lo si guarda (o nel caso dei DV vendano la squadra.)

claudio
Ospite
claudio

Aggiungo… che se deve cambiare tutti o quasi giocatori presi, di fatto è la conferma di quanto male lavora corvino! ..

Momo
Tifoso
momo

E’assai improbabile che tutte le quattro squadre che ci stanno dietro possano tutte superati. Gia’ domenica probabilmente l’Empoli non lo potra’ piu’ fare. Si ripartira’ comunque malissimo se rimane Corvino, l’attuale dirigenza e direi anche Montella.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Comunque ci salviamo per la debolezza altrui…

Japa
Tifoso
Japa

si si , d’accordissimo con Max qui sotto, facciamo un catenaccio spietato, mettiamoci tutti in fila sulla linea di porta, fate entrare montella in campo gli ultimi 10 minuti, fate i che vi pare ma ci dobbiamo SALVARE IN TUTTI I MODI!!

( Ex) Tifoso
Ospite
( Ex) Tifoso

Resta Corvino? Se sì, coperto dalla proprietà evidentemente per loro ragioni e interessi, il destino è segnato. Che sia quest’anno o il prossimo.
Non c’è davvero nient’altro da dire sulla (ex) Fiorentina.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Montella proponeva un calcio splendido, in squadra aveva 7/8 grandi virtuosi del pallone fra campo panchina e tribuna. Quella di adesso deve sembrargli una squadra di zombie. Con un solo campione ancora virtuale qual è Chiesa, uno virtuale , cioè Muriel, un centrocampista che corre, combatte e non vede il gioco (Veretout) e due forti difensori. Montella non potè andare al di là del quarto posto perché in difesa c’era un brocco come il cappone Gonzalo e un incompiuta, allora, come Alonso.

Max65(R)
Ospite
Max65(R)

Te hai un grande problema. Vedi la pagliuzza nell’occhio degli altri, ma non la trave che offusca il tuo.
Io fossi in te un minimo di decenza e un po’ di scuse sommesse le chiederei. Per tutte le sviolinate in difesa di questa Arrogante e Incompetente Società.
Ma forse a parlarne bene, come tanti sulla carta stampata a partire da: Rialti, Guetta, Calamai etc etc si vede che avevi il tuo tornaconto.

claudio
Ospite
claudio

Quindi ammetti che la campagna acquisti di Corvino è stata un fallimento…

gangia81
Ospite
gangia81

Sbaglio o il corvo era il tuo “compagno di merende”?

Sempreviola93
Tifoso
Predico Il Futuro

Ci attendono anni bui, altro che ripartenza… Sarà una lenta agonia fino alla cessione della società, che, badate bene, potrebbe comunque portarci in mani sbagliate, facendoci passare dalla padella alla brace….

claudio
Ospite
claudio

Purtroppo hai ragione. In effetti, visto la situazione di adesso, il prossimo patron della fiorentina potrebbe essere anche uno sciacallo. Certo che però questa situazione di agonia, deve in qualche maniera terminare. Io davvero non capisco i DV. Proprio loro che hanno manie di grandezza hanno poi una squadra allo sfacelo. Non sono d’accordo su chi dice che i DV ci hanno guadagnato. Certo forse sotto l’aspetto di immagine, che adesso però è decisamente affuscata. Ma in euro no. Certo., non si sno svenati. Anche fosse 21o milioni in 18 anni, per una squadra di serie a non sono molti.in… Leggi altro »

Claudio Ceccuto
Ospite
Claudio Ceccuto

Purtroppo questa stagione è andata come andata e la retrocessione in serie B ce la siamo meritata. I tifosi devono sperare che in estate Corvino faccia degli acquisti mirati includendo un progetto che possa portare la Fiorentina a tornare nella massima serie entro tre anni massimo cinque. Dobbiamo portare a casa l’80 per cento, stessa situazione era di un anno fa

Mr.Pool
Member
Mr.Pool

Vai a dormire ciccio, è tardi.

marcus
Ospite
marcus

non retrocederemo… ma mi preoccupa di più il prossimo anno…

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

anche io la penso così
ma se l’anno prossimo continueremo con queste figure c’è da spararsi

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Appunto. Quest’anno ci salvano i peggio poi rivolto lone e poi….

Japa
Tifoso
Japa

e che cazz… ci dai gia per spacciati?

gangia81
Ospite
gangia81

I tifosi invece devono sperare che Corvino questa estate stia al mare e non ad occuparsi del mercato viola.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Progetto??!? E basta dai!

max
Ospite
max

Bisogna pareggiare le ultime 2 partite fare catenaccio con un gioco che ci permette di fare possesso palla e perdere tempo. ASSOLUTAMENTE SI DEVONO PAREGGIARE LE ULTIME DUE PARTITE !!!!!!! Tanto sarà difficile vincere almeno una partita. Contro MILAN KESSIE ha rischiato di fare un autogoal come è capitato a PEZZELLA contro la Juventus. FACCIAMO IL 5-5 senza attacco con squadra cortissima giochiamo da provinciale !!!!!!!!! Però bisogna dare il massimo !!!!!!! Ma i TIFOSI devono aiutare la squadra sostenere i giocatori e sospendiamo le contestazioni a DV la cosa importante è la VIOLA !!!!!!!!!! Almeno che meglio in serie… Leggi altro »

Chris
Tifoso
Member

basta pareggiarne una, con un punto siamo salvi……… ne basta 1 solo

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

e pensare che quando si pareggiava…….

rep
Ospite
rep

allora allarghiamoci…facciamo il 5-5-5 con la
celeberrima B-zona

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Non guardare noi, devi guardare i risultati degli altri, per primo il Toro

Articolo precedenteLa giornata viola, il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI