Ancora Matri: “3°posto? Dobbiamo provarci, e crederci. Sognavo un giorno così”

    0



    catania-fiorentinaCosì Matri in mixed zone: “Bella sensazione, siamo riusciti a vincere, tutto è andato per il meglio. Peccato per questo acciacco, ho avuto un piccolo risentimento al polpaccio, vedremo in settimana. Non allarmiamoci, ci saranno tempi e modi per vedere le cose. Il dolore l’ho sentito quasi subito, sono contento di aver fatto comunque tutto il primo tempo, è una cosa positiva. Visto il risultato c’è stata la possibilità di riposarsi. Dopo sei mesi brutti mi meritavo una partita così, sono contento, ringrazio chi mi ha dato la possibilità di fare questo ed essere qua. Giocare in questa Fiorentina è più facile, ci sono grandi giocatori che creano superiorità. Galliani? Lo ringrazio, mi ha portato lui al Milan. Montella che mi ha chiesto? Non mi vuole punto fermo, a me piace muovermi in campo, non è la mia specialità il gioco aereo, il gioco della Fiorentina credo sia adatto alle mie caratteristiche, palla a terra. Classifica?  Vincere oggi era importante, ci sono stati passi falsi importanti degli altri, dobbiamo pensare partita per partita, dobbiamo provarci per il terzo posto. Crediamoci.