Ancora Montella: “Rossi? Siamo poco sereni. Oggi abbiamo vinto con lucidità”

    0



    Montella a Roma 08-12-2012Così Vincenzo Montella in sala stampa al termine di Fiorentina-Livorno: “Rossi? Siamo molti proccupati, diispiaciuti. Non so quale stato d’animo fosse migliore, se questo o quello dell’anno scorso. Il gocatore non ha chiesto scusa, non credo volesse fargli del male ma il fallo era intenzionale. Pepito? Sembra un bambino a cui si è tolta la caramella, o il pallone… in questo caso. Per come ho imparato a conoscerlo anche se gli togli il calcio per un giorno per lui sembra un’eternità… E’ stata una partita particolarmente difficile, priva di spazi. Il Livorno ha fatto la sua partita, a livello nervoso forse avevamo qualcosa in meno rispetto al solito… ma la partita è stata vinta con lucidità, potevamo chiuderla prima… abbiamo concesso due occasioni al Livorno… ma tutto sommato la gara è stata vinta meritatamente, anche se poteva venir fuori un risultato diverso. Neto? Sulla sua reattività e sveltezza abbiamo scommesso. Infortunio Rossi? Bisogna aspettare domani, è stato un trauma distorsivo, vedremo di che entità. Un punto più dello scorso anno? Nell’arco di un’annata ci sono gare in cui gli avversari possono metterti in difficoltà, basta affrontarle con maturità e capire quali armi usare… oggi la squadra è stata molto paziente… anche le grandi squadre spesso vincono per 1-0”.