Ancora Neto: “Giornali e media, quando capiscono che sei debole, ti feriscono”

    0



    Neto trionfo Fiorentina Udinese UdineseCosì ancora il portiere viola Neto alla Gazzetta: Cosa l’ha ferita e chi l’ha ferita prima di questo periodo? «I giornali, i media, quando capiscono che sei debole e in uno stato di debolezza ti feriscono. Ed è terribile». Chi l’ha aiutata? «La mia ragazza Maira che vive con me. Ha una testa splendida. Senza di lei mi sarei buttato dalla finestra». E gli amici? «Prima di tutto Felipe, il difensore brasiliano del Parma. Nel primo periodo è stato fondamentale. Mi ha dato una mano importante».