Ancora Pioli: “Badelj fondamentale, l’ultima partita contro il Milan…”

7



Questo il commento di Stefano Pioli a Sky Sport: “Immaginare che potessimo vincere 3-0 era difficile. Le nostre qualità le conoscevamo, volevamo giocare con qualità e rispetto. Siamo stati bravi, l’episodio iniziale ha portato la partita verso di noi. Volevamo palleggiare bene, per superare bene la prima pressione ed attaccare la profondità. Simeone è stato molto bravo, come Laurini sul pallone che ha portato all’espulsione. Avevo chiesto ai ragazzi un’ottima partita e sono stato accontentato. Non mi sento di aver orientato il campionato, dura 38 partite. Noi abbiamo il dovere di dare il massimo da qui alla fine del campionato. A Reggio Emilia non siamo stati fortunati, il nostro primo obiettivo era rimanere in undici, come ho detto ieri.

Su Badelj: “Milan vede il gioco in anticipo, in coppia con veretout possiamo costruire dal basso ed avere dei vantaggi. E’ un punto di riferimento, sa leggere e prevedere le giocate. Ha fatto di tutto per recuperare da un infortunio brutto”.

Sulla sfida europea che si conclude a Milano: “Arrivare all’ultima partita con un obiettivo così importante sarebbe un ottimo risultato. Genoa e Cagliari saranno ostacoli difficili da superare, non so se il Cagliari sarà salvo o meno quando verrà a Firenze, ma noi dovremmo fare le nostre partite: arrivare in corsa all’ultima giornata sarebbe un grande obiettivo che nessuno poteva prevedere ad inizio stagione”.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
max
Ospite
max

Il primo acquisto dei DV….? Trattenere in tutti i modi Badelj

Andrea64
Ospite
Andrea64

Forza non mollare mai, attenti al Genoa, ..ché sono sculati, hanno vinto sei partite per casualità dopo il 90°, ora sono salvi, ma giocano alla Ballardini. Primo non prenderle, cioè in undici dietro, per poi sperare in un contropiede. Detto ciò se arrivassimo a giocarci la qualificazione contro il Bilan e riuscissimo a lasciarli fuori, sarebbe un sogno ed una doppia goduria perchè rischierebbero molto anche come bilancio. Io non ci credo, perchè “rigore per il Bilan”, perchè se guardassero dietro il “paravento cinese” sospetto ci troverebbero Apicella con il suo amico smascellato, ecc ecc. Ma talvolta i sogni si… Leggi altro »

elcoyote
Ospite
elcoyote

Oggi abbiamo fatto un bel passo! Certo, io continuo a crederci poco nell’Europa. Se oggi andessimo in Europa con questa squadra potremmo forse sperare di passare i preliminari con una squadra lussemburghese, ma poi sarebbe dura…. A meno che i Della Valle dimentichino la parola “plusvalenza”.

Ciak
Ospite
Ciak

ANDESSIMO ….. ma chi avevi come prof di italiano?

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

perché tu???

michele
Ospite
michele

Non pensare troppo, non ti fa bene

Lorres
Ospite
Lorres

E invece la EL ci é mancata molto quest’anno in cui avremmo potuto provare con un po’ di continuitá piú certi giocatori che giocano meno come Esseyric o Gaspar e qualche primavera e l’anno prossimo Castrovilli.
Poi é ovvio che non vinceremo la EL ma questa non é una buona ragione per non parteciparvi.

Articolo precedentePioli: “Fiorentina praticamente perfetta. Europa resta difficilissima”
Articolo successivoSimeone: “Felice in viola, credo in questa squadra. EL, proviamoci. Tripletta? La dedico a…”
CONDIVIDI