Ancora Toldo: “Chiesa forte, più di Enrico. Europa possibile, ma vincere qualcosa adesso non lo è più”

Ilaria Masini - Il Corriere dello Sport-Stadio

21



L’ex numero uno della Fiorentina, per nove anni a Firenze, parla a tutto tondo delle tematiche che riguardano la squadra viola

Oltre a dare qualche consiglio ad Alban Lafont (LEGGI QUI), nella lunga intervista concessa al Corriere dello Sport-Stadio, Francesco Toldo ha toccato anche altri temi relativi al mondo viola.

La Fiorentina può tornare vincente come la sua, che ha vinto due Coppa Italia ed una Supercoppa?Forse in qualche gara singola, tipo contro la Juve, ma non stabilmente. Ora è una culla di giovani talentuosi in procinto di andare, mentre prima c’era la volontà di trattenere a lungo il campioncino che si stava formando. Adesso questa forza non la vedo e difficilmente potrebbe vincere la coppa Italia perché c’è molto divario, a parte qualche giocatore. Lo dico con rammarico”.

Può puntare a un piazzamento in Europa League?Certo, il quinto posto in classifica è possibile. C’è una proprietà italiana da ammirare perché investe per tenere grandi giocatori, però all’inizio della loro avventura mi sembrava che l’entusiasmo fosse maggiore. Forse mi sbaglio perché la seguo dall’esterno però io vorrei vedere la Fiorentina in alto e non accontentarsi, non stare sui livelli ad esempio dell’Udinese. Con tutto il rispetto“.

Federico Chiesa?È veramente forte. Secondo me ha già superato il papà, e comunque si vede che è figlio di Enrico. Ha tutti i numeri per diventare un gran campione. Di Biagio già tempo fa me ne ha parlato benissimo come talento e come ragazzo dal carattere d’oro. Lui ha qualità elevatissime e come consiglio personale gli dico di non accentuare mai le cadute“.

Di Pioli che pensa?È un tesoro, un uomo normale e corretto. Come dovrebbero essere per tutti e invece avere queste qualità è raro. Quindi lui è una persona rara. La Fiorentina gli deve dare sempre più importanza, dall’inizio alla fine del progetto. Ha competenze per condurre un progetto, deve poter avere la possibilità di scegliersi e farsi comperare i giocatori che vuole”.

21
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
badile
Ospite
badile

Enrico Chiesa ha segnato 138 gol in serie A. Ancora Federico ne deve mangiare di pappa per dire che è più forte del padre…

marco mugello
Ospite
marco mugello

Chiesa in effetti ha il difetto di anticipare ed accentuare le cadute… per lui che non è fragile, sarebbe cento volte meglio andare a sbattere di sfrisio sull’avversario continuando come non ci fosse, alla Sivori, facendo un volo naturale, dopo avere spostato la palla…. Ammonizione dell’avversario… se uno vuol fare il furbo, almeno non faccia il bischero!

Kargost
Ospite
Kargost

Chiesa non ce lo vedo cascatore. Purtroppo non c’è lo vedo nemmeno forte quanto babbo Enrico, nemmeno mezzo piede.

2z2t
Ospite
2z2t

Capiscono adesso i molti che si chiedono perchè in dirigenza non abbiamo ex calciatori viola che hanno vissuto l ambiente per anni, invece di lasciare tutto al panzone, la sua ombra portoghese, e vari illustri sconosciuti? La proprietà trova questi ex calciatori, come Toldo, scomodi perchè dicono apertamente quello che pensano e mai starebbero a certe oscenità come le scuse di ogni inizio febbraio, il comparto aziendale, le fesserie più assolute di corvino, il “non ci faremo trovare impreparati”. Le strisciate hanno oggi tutte in dirigenza ex calciatori che hanno fatto la storia del club, noi abbiamo il grande Giancarlo… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Veroveroverovero! Una delle forze della Juve è questo… Ex grandi giocatori selezionati per efficienza ed intelligenza, che o sono dirigenti o fanno parte di un entourage selezionatissimo… un serbatoio di esperienza e di pareri di estremo valore…!!! Oltretutto estremamente fidelizzato… No amici degli amici, habituè degli ippodromi, raccattati vari e gente che ieri si occupava dell’ immobiliareo o di carrarmati in America… Nassi disse che il calcio è un giochino stupido per persone intelligenti… in realtà, forse era meglio dire anche competentissime. Era sottinteso, ma a tanti sfugge.

giovanni
Ospite
giovanni

c’hai visto proprio lungo, bravo

Fake taxi
Ospite
Fake taxi

Lascia stare Enrico… Finché non comincia ad alzare lo sguardo Federico non li lega nemmeno le scarpe a so pae.. Comunque ragazzi siamo una squadretta ed è vero che non si vincerà più nulla finché si campa…. Nonostante la ricca proprietà…. Siamo in un limbo.. Ne più in su… Ne più in giù..!!!! Ma delle volte mi chiedo icche vo a fare allo stadio… Se voglio vedere una partita di calcio posso andare a vedere lo Scandicci… Diciamo la verità ci hanno tolto la passione per la viola… Prima si faceva le corse allo stadio x Baggio x bati x… Leggi altro »

go1951
Ospite
go1951

Purtroppo è vero…….ci hanno tolto la passione per la competizione…..ma il male non sta nella proprietà….almeno non tutto….è il calcio che è cambiato in peggio e come noi, a parte le solite 3 o 4 che lottano per il 2 posto e per la CL…..tutte le altre navigano perennemente nella terra di mezzo….Toldo ha ragione e se non ci pensano gli addetti ai lavori a cambiare le cose….sarà ancora peggio per il futuro del calcio.

_Gab_
Tifoso
Mr.Pool

Go1951 hai ragione quando dici che i tempi sono cambiati, ma io rilancio e dico, che di questi tempi se vuoi crescere lo puoi fare. Mi spiego, se 20 -30 anni fa, non avevi una proprietà facolosa difficilmente potevi vincere e migliorare,perché tutti i soldi, o quasi,venivano di tasca del proprietario. La Juve è diventata quello che è perché Agnelli, l’uomo più ricco d Italia, l ha portata Lui ai vertici,con i suoi soldi…( e degli italiani) Invece di questi tempi,a meno che tu non sia una meteora del Calcio,o una micro realtà come può essere il Chievo, puoi crescere… Leggi altro »

go1951
Ospite
go1951

Sarebbe bello e lo spero…..ma temo che gli sponsor e le Tv non sarebbero tanto d’accordo……vedere una viola in Cl non rende come vedere una Juve, Napoli, Roma, Inter o Milan…..per i loro introiti pubblicitari e televisivi non è la stessa cosa…….sono loro che decidono le classifiche …sono loro la nuova calciopoli…. che decidono gli orari delle partite ed i calendari con il benestare della Lega che si inchina perchè non può più rinunciare agli introiti derivanti dalle TV. Sky e Premium non possono impostare programmi sportivi parlando di Fiorentina o Lazio o Atalanta…chi li vede? Sembrano discorsi da bar…ma… Leggi altro »

TizioCaioeSempronio
Ospite
TizioCaioeSempronio

Ha leggermente 21 anni….non mi pare che Enrico a quell età fosse un calciatore fatto e forte come lo ricordate voi. Tutti professori oh…..

Paolo
Ospite
Paolo

toldo una delusione. sfegatato interista non perde occasione per dire cose contro la fiorentina che cmq gli ha dato la vera visibilità. Sul suo profilo instagram nemmeno una foto in viola.

Arbitro di serie D
Ospite
Arbitro di serie D

Ha detto tutte cose vere… non ha sputato sulla viola

_Gab_
Tifoso
Mr.Pool

“”La Fiorentina può tornare vincente come la sua, che ha vinto due Coppa Italia ed una Supercoppa? “Forse in qualche gara singola, tipo contro la Juve, ma non stabilmente. Ora è una culla di giovani talentuosi IN PROCINTO DI ANDARE, mentre PRIMA C ERA LA VOLONTÀ DI TRATTENERE A LUNGO il CAMPIONCINO che si stava formando. Adesso questa forza non la vedo e difficilmente potrebbe vincere la coppa Italia perché c’è molto divario, a parte qualche giocatore.””
Tatuati questo passaggio o studialo fino alla nausea,magari riesci ad aprire gli occhi.

Paolo
Ospite
Paolo

CONSIGLIO A CHIESA DI NON ACCENTUARE. e cmq non mi riferivo solo a questa intervista ma anche ad altre. E’ interista e alla viola non dimostra mai un minimo di riconoscenza. Apri gli occhi tu.

_Gab_
Tifoso
Mr.Pool

Eh beh? Consiglio a Chiesa di non accentuare…e allora? Cosa avrebbe detto da non essere grato? Il problema che, a quelli come te, da noia quando vi spiattellano in faccia la verità. Avrebbe dovuto dire..oddio che squadra meravigliosa ?che società ambiziosa? Te Lo ripeto…toldo con i della Valle non ha niente a che vedere e giustamente dice quello che pensa senza essere timorato…esattamente il contrario te.

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Per me è stato molto obiettivo. Per crescere bisogna saper accettare anche qualche critica assimilabile ad un consiglio.

Scudetto_nel_2011
Tifoso
Scudetto nel 2011

In buona sostanza il nostro ex n1 Francesco Toldo chiarifica a quella sparuta frangia di ebeti che ancora recalcitra la realtà dei fatti, che vincere una partita all anno con la juve non significa GIOCARSELA CON TUTTE . Tuttavia . Quello che desta in noi un momento di sconcerto sono quei tifosi (?) che si accaniscono contro chiunque consigli a Federico Chiesa di non simulare continuamente . Gia li vedo a tutti questi beduini non appena il nostro 25 cambierà casacca, inveire FEROCEMENTE contro il ragazzo appena caschera in area di rigore . Poi non dite che il vostro Scudetto… Leggi altro »

2-3-08
Ospite
2-3-08

Chiesa ormai c’ha addosso l’etichetta del cascatore, assegnatagli dai vassalli e scudieri delle paytv asservite ai loro clienti. E gli verrà cancellata solo se e quando indosserà una maglia a strisce o simili…

Matteo bg
Ospite
Matteo bg

Mi Spiace contraddirti Francesco ma Federico nn vale la metà di suo padre X adesso

francesco
Ospite
francesco

lascia perdere Francesco,avete rotto con la storia del cascatore,sembra che la Viola abbia avuto sempre regalini dagli arbitri!

Articolo precedenteIl blog di Ludwigzaller: Scommessa
Articolo successivoFrosinone, Capozucca: “La Fiorentina ambisce all’Europa. Per noi partita molto difficile”
CONDIVIDI