Ancora una volta Lezzerini? Sousa lo difende, sta a Luca rispondere

9



Dopo le incertezze contro il Paok, sembrava che le strade verso la porta della Fiorentina si fossero del tutto chiuse per Luca Lezzerini. La sua prestazione opaca aveva già causato le sentenze degli addetti ai lavori che prevedevano una definitiva bocciatura per il giovane italiano frutto del vivaio viola. E invece Paulo Sousa non ci sta.

Nella conferenza stampa pre Qarabag, infatti, il tecnico portoghese ha difeso Lezzerini fino a rilanciare una sua candidatura da titolare: “Ho fatto giocare Lezzerini col Paok, perché credo in lui, e voglio farlo avvicinare ad un ruolo da titolare in Serie A. Abbiamo tre portieri, vediamo chi giocherà domani”. Ecco che tutto allora torna in discussione: Sousa, quantomeno a parole, non ha alcuna intenzione di accantonare l’idea Lezzerini per la partita di domani. Segno di grande fiducia verso il ragazzo da parte del tecnico, che sottolinea: “L’esperienza si fa solo giocando. Soprattutto per il portiere”.

Parole sacrosante: il ruolo di portiere è il più delicato e l’unico modo per valutare se un portiere sia affidabile o meno è dargli continuità nella difesa dei pali. Poche ore e scopriremo se le parole di Paulo, come sembra dalle ultime indiscrezioni, corrisponderanno alla sua volontà. In caso contrario si affiderà al più esperto Tatarusanu. Perché è vero che la qualificazione ai sedicesimi di Europa League è praticamente in banca ma per il primo posto, sulla carta importante per evitare sorteggi proibitivi già ai sedicesimi, serve portare a casa almeno un punto dalla trasferta a Baku.

Se il portoghese alla fine si affiderà all’usato sicuro Tatarusanu, Lezze dovrà ingoiare il rospo ed accomodarsi in panchina. Se, come appare probabile, sarà chiamato in causa da Sousa, toccherà a Lezzerini ripagare la sua fiducia dimostrando che la prestazione con il Paok è stata solo un passo falso dettato dalle troppe panchine consecutive. E consapevole di aver incassato un importante attestato di stima dal suo allenatore, quando nell’ambiente fiorentino tutti erano già convinti che si fosse giocato la sua chance da portiere della Fiorentina.

9
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Maremma maiala.
Ospite
Maremma maiala.

Prima ci si qualifica poi si fanno gli esperimenti. Questo Sousa e proprio di fuori ule fare incazzare il Corvo,non utilizzando Drago e tutti gli acquisti fatti. Speriamo che se ne vada alla RubentusmM

Violadentro70
Member
Violadentro70

Mah, non capisco il motivo della esclusione di Drawoski!!! Lezzerini ha dimostrato di avere dei limiti, deve andare a giocare in categorie inferiori e farsi le ossa, contro i greci è stato imbarazzante!!! Ma il Polacco, di cui tutti ne parlano un gran bene proprio no?? Certo che Sousa è davvero strano, anche il caso Zarate non è comprensibile, escluso senza una vera motivazione!! E vabbè, ormai si arriva a fine anno e poi ognuno per la sua strada, ma Sousa mi ha deluso profondamente, non mi aspettavo una scarsa professionalità, specie nelle dichiarazioni riguardo Bernardeschi, un dipendente che smiuisce… Leggi altro »

Nessie
Tifoso

Bravo Sousa, questo significa non bruciare i giovani e difendere il patrimonio della viola. Poi quelli che lo attaccano ora su Lezzerini sono magari quelli che lo criticavano perche’ continuava a far giocare il Berna a ottobre dopo due partite sbagliate. O che criticavano Montella perche’ non faceva giocare i giovani 🙂

Gianni di Firenze
Ospite
Gianni di Firenze

cavolo, ma sembra che questo “allenatore” faccia a mezzo con i relativi opponenti. Dopo una prova cosi’ disastrosa come quella col Paok si devono trovare altre vie per far giocare questo ragazzo. ma mai in una partita decisiva come stasera. ADV, sfrattaloooooooo

andrea
Ospite
andrea

Far giocare lezzerini potrebbe essere un rischio piuttosto grosso

Lollo
Ospite
Lollo

Mah.. Un giovane portiere che rinuncia ad andare a giocare per restare in panca sicuro… Un po’ mi fa pensare. Una volta i numeri 12 erano dei signori attempati, spesso coi baffi… Il portiere di riserva, si sa, gioca poco e ha poca possibilità di fare esperienza. Speriamo non gli abbiano fatto troppo male i goal presi.

Scaramouche
Tifoso
Scaramouche

Lezzerini? che dire, vuole arrivare secondo in tutti i modi questo Sousa.
P.S. Tata usato sicuro?…direi che con lui di sicuro ce’ davvero poco

Tiziano
Ospite
Tiziano

Lezzeri è un nostro prodotto, se è arrivato ad essere una riserva del titolare così scarso non può essere.
Sta all’allenatore sapere come è quando farlo giocare perché le prove non siano disastrose ma utili, pur con le eventuali cadute, a farlo crescere e a far capire il suo reale valore senza MAI danneggiare gravemente la squadra.
In questo, il nostro azzeccagarbugli è però un autentico somaro. Perez a San Siro e Baba sempre in panca lo dimostrano.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Signor Sousa, buono, buono, per cortesia… non lo faccia….fare lo stesso errore nelle stesse circostanze decisive sarebbe non in errore, ma un obbrobio.!…non si sa mai…. metti te che…..e poi non è il bere che fa male, è il ribere…..

Articolo precedenteVecino sui social: “Mai detto che voglio andare in un’altra squadra”
Articolo successivoMorabito: “Berna un altro paio di stagioni a Firenze. Kalinic-Napoli discorso chiuso”
CONDIVIDI