Anderson: “A Firenze a lungo, per vincere come Bati”

    0



    anderson presentazioneAncora dichiarazioni direttamente dall’Inghilterra (al The Sun) da parte del numero 88 viola Anderson, deciso a restare a lungo in viola: “Ad essere onesto, non ho avuto molte chance al Manchester, ma non nutro nessun rancore verso David Moyes. Mi ha dato una-due possibilità, non molte di più. Ma è lui l’allenatore e io devo solo rispettare le sue scelte. Aveva tanti giocatori, forti tra cui scegliere, e comunque mi ha sempre trattato bene. Io però voglio scendere in campo e giocarmi le mie possibilità. Ecco perché la Fiorentina è il meglio per me. Il mister (Montella, ndr) mi ha voluto e mi ha dimostrato fiducia. Qui posso dimostrare il mio valore. L’accordo è stato raggiunto solo per il prestito, ma io voglio restare a lungo. La Fiorentina è un’ottima squadra con progetti ambiziosi. Voglio vincere a Firenze come hanno fatto giocatori importanti del passato come Edmundo e Batistuta. Tutti sanno che la Fiorentina può andare lontano sia in Italia che in Europa”.