Antognoni al centro della Fiorentina: collaborerà anche con Corvino

10



Piano piano, in punta di piedi, Giancarlo Antognoni è arrivato al centro della Fiorentina. Come molti anni fa, quando Cecchi Gori lo volle accanto l’eterno capitano viola ritrova squadra e problemi tecnici, ovviamente avendo lassù Pantaleo Corvino, Freitas e Stefano Pioli a guidare la prossima nave del Della Valle. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

Dunque Giancarlo, pur continuando a rappresentare la Fiorentina nelle manifestazioni internazionali, torna a occuparsi in prima persona della squadra. Sia chiaro, nessuna ingerenza. Il leader maximo rimane incontrastato Pantaleo Corvino, ma ora potrà avvalersi direttamente della collaborazione di Giancarlo che oltre a conoscere benissimo il calcio italiano e internazionale, per anni, ha lavorato in Federazione sulle squadre azzurre giovanili.

Grande la soddisfazione nel mondo del tifo. Ovvio che la notizia abbia colpito l’immaginazione della città. Non solo per le cerimonie ufficiali, ma anche per cercare di arricchire la Fiorentina con giovani importanti e magari qualche campione di prima luce. Giancarlo, come sempre, ieri non ha mosso un ciglio. Basso profilo, massima disponibilità e assoluta determinazione a non… pestare i piedi a nessuno. Con il viola come unico pensiero.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
gonzo bonzo
Ospite
gonzo bonzo

Come prescritto da tutti i manuali tecnici i parafulmini vanno sempre messi al centro della struttura per proteggerla in maniera più uniforme possibile.

pratociri
Ospite
pratociri

Giancarlo, ma chi te l’ha fatto fare!

Aliush
Ospite
Aliush

Cazomai nonno avesti cabito, corroborerá conno me, malle decizionno innuportanti le prenderò io!

roberto
Ospite
roberto

Finché ci sarà Corvino Antonio sarà delegato a fare le feste con i viola clubs!!!!!!
Società di incompetenti!!!!
Io vorrei Antonio con G. Galli per fare il mercato E BASTA!!!!!!!
NON QUELLA NUTRITA SCHIERA DI NON FIORENTINI E SOPRATTUTTO NON ITALIANI!!!!!!!

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Antognoni non si discutr ,ma si ama ,, non sara’ mai un paravento perchè è persona intelligente e sara’ un guardiano della viola.Lasciatelo lavorare con serenita’ e tranquillita’ evitando false ed offensive insinuazioni.

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

fin che c’e cognigni non è che qualcosa cambia il problema non è antonio si o antonio no il problema che qui tutti devono avere pazienza di capire una società menefreghista il che è totalmente comica la cosa cioè una società attenta di non voler contestazione quando fanno danno non devono ricevere critiche mi pare al quanto assurdo,io credo che siamo arrivati al punto x quindi è semplicemente tutto un illusione.

emilo
Ospite
emilo

E’ STATO MESSO LI COME PARAVENTO DAGLI ADRIATICI SU SUGGERIMENTO DELL’ULIVOLOGO DEL TAVOLIERE ED ORA GLI SI RITOCCA APPARENTEMENTE L’INCARICO …. PER L’APERTURA DELLA CAMPAGNA ABBONAMENTI…. SE A LUI VA BENE COSI’…..C’E’ ANCHE CHI AMA ESSERE PRESO PER IL LATO B…

X emilio
Ospite
X emilio

O bravo. A te per il lato B ti ha preso la vita!

pippo77
Ospite
pippo77

assolutamente d’accordo con emilio. Chi non lo vuole capire è cieco volontario.

M.T.
Ospite
M.T.

Su altri siti i soliti “duri e puri” i custodi del tifo che tutto sanno com’è e cosa si deve fare trattano Antognoni come un fantoccio messo li a bella posta. Senza un minimo di rispetto per colui che quando era fuori invocavano. Tanto perché qualcosa di contro devono pur dire.

Articolo precedenteBernardeschi tira la corda: risposte solo dopo l’Europeo
Articolo successivoBorja-Milan? Firenze insorge e si divide, Fiorentina e rossoneri smentiscono
CONDIVIDI