Antognoni non ammaina la bandiera: “Conta la maglia, non chi la indossa”

Di Ernesto Poesio - Corriere Fiorentino

89



Il Corriere Fiorentino ha intervistato Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina: “Ormai da tutte le parti è così, la forza contrattuale di un giocatore nei confronti della società è enorme e sbilanciata. Succede anche ai top club, basta guardare Bonucci: anche lui poteva diventare una bandiera e invece…”. Di una cosa Giancarlo Antognoni può stare sicuro, che quel soprannome, ‘l’Unico 10’, non glielo insidierà mai nessuno. D’altronde oggi come ai suoi tempi quel numero significa fantasia, classe, tecnica. Ma oggi chi possiede tutto questo pensa solo a monetizzare il più possibile il proprio talento, mentre il resto finisce in secondo piano.

Antognoni quella di Bernardeschi non è una cessione come un’altra. Se ne va un gioiello costruito in casa. Quanto fa male?
“Partiamo da un presupposto: parlare di maglia e di affetto per la piazza ormai non serve. Anche per me è difficile farlo con questi giocatori. Ormai contano solo i soldi. In più la concorrenza si è allargata a tutta l’Europa e diventa impossibile frenare chi vuole andarsene o placare un mercato che con cifre fuori controllo. Bisogna allora confidare nelle persone, ma non sempre basta…”.
In che senso?
“In questo mercato la valutazione di un giocatore cambia così rapidamente che in poco tempo un giocatore che fino a poco prima si sentiva soddisfatto per quello che aveva raggiunto, inizia a fare pensieri diversi e ad avere aspirazioni economiche improponibili per una realtà come la Fiorentina”.
Quindi le società sono destinate a uscire sconfitte?
“I club non sono più nelle condizioni di prevedere il proprio mercato. Devono adeguarsi, come ho fatto io…”
Cioé?
“Mi riferisco al modo di parlare con i giocatori, anche io mi devo adeguare al loro modo di pensare. Parlare con loro di attaccamento alla maglia e ai colori oggi per la maggior parte delle volte non ha senso. Diventano parole vuote. Contano i soldi e la carriera”.
E quindi?
“Quindi bisogna essere bravi a lavorare sui giovani di prospettiva, fare acquisti oculati e comunque importanti”.
Torniamo ai rapporti coi giocatori.
“Sono più difficili. Rispetto a trent’anni fa, al mio calcio, tutto è cambiato. Certo la stima e il rispetto anche nei miei confronti in questi mesi non sono mai mancati da nessuno di loro, ma poi contano i fatti. E il modo di ragionare di oggi è troppo diverso”.
Però magari uno come Antognoni potrebbe raccontare loro cosa significa legarsi a vita a una città…
“Per sentirmi dire “Bravo bischero…”? (ride, ndr ). Naturalmente è una battuta, ma la verità è che la parola “bandiera” non ha più cittadinanza in questo calcio. Con Totti si è chiusa un’epoca. Per arrivare a guadagnare sempre di più non si può essere bandiere”.
Chi ci rimette alla fine sono i tifosi. E la passione.
“Dipende. In tanti hanno capito che si può ancora voler bene a un giocatore che veste la tua maglia, ma senza affezionarsi troppo”.
Ma si può andare allo stadio così?
“Beh, un altro modo in realtà c’è: tifare per la maglia e non per chi, al momento, la indossa. O no?”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Whooo
Ospite
Member

Contesto la mancanza di verità, la mancanza di impegno di questa società. Vi ambra poco?
Inutile partecipare per non provare a vincere qualcosa. Questi Della Valle li ricorderò per non aver vinto nulla in 15 anni ( quasi un record ) .
Chi ha amato la Viola di Batistuta, Rui Costa, Edmondo, Swarz, Effemberg, Toldo ecc. Ecc. Non può seguire più questa società e non si identifica in questa squadra.

nino miceli
Ospite
Member

stai vicino ai calciatori e proponiti quale garante fra loro e la sociektà..Lo spogliatoio fa la squadra e devi confrontarti con il grintoso Pioli perché siete voi che capite il calcio Giocato. Sempre forza Viola!!!

Vecchia guardia
Ospite
Member

Grande Antognoni. Io sono un po’ più vecchio di te. Di quella maglia mi sono innamorato tanti anni fa, ma la portavano un certo Albertosi, Robotti, Hamrin, e poi ancora Picchio, Chiarugi ……. capisci cosa voglio dire?

Edo
Ospite
Member

Grande mitico Antonio

max
Ospite
Member

Ma quale maglia Antonio …..! se state facendo una squadra di serie C

gianni usa
Ospite
Member

Caro Antonio.Peccato che la maglia conti poco o nulla per i DV.Forse conta di piu’ quella nero-azzurra

arturo
Ospite
Member

non lo fate piu’ parlare se parla sol ANTOGNONI siamo all’ammazzacaffe’

Domenico
Ospite
Member

GIANCARLO ANTOGNONI HAI RISCHIATO LA VITA X LA MIA FIORENTINA….. IO TI VOGLIO BENE E TI PORTO NEL CUORE BUONA VITA E UN ABBRACCIO ASSOLUTO DA MIMMO IL SICILIANO 68 ANNI

AlessandrodaVada
Ospite
Member

BRAVO ANTONIO PROVA A SPIEGARGLIELO TE:
IL CALCIO È CAMBIATO, IL NOSTRO CERVELLO ANCORA NO.

Edo
Ospite
Member

Grazie grande Antonio

Mario Viola
Ospite
Member

Bonucci è stato mandato via per il comportamento!
Antognoni parla della differenza con 30 anni fa e mi pare che sia stato il primo a non adeguarsi. Mi chiedo cosa faccia nella Viola.
L’adeguamento è generale, non solo dei ragazzi!
Comunque un ragazzo serio, se c’è un reale progetto serio….
Il problema son sempre i padroni che da noi non ci sono e tutti fanno cosa gli pare.
Abbiamo il record mondiale di vendita di titolari e non c’è un giocatore medio/forte che si propone alla Viola.
Unico 10 resterá unico 10 ma i significati possono essere molteplici….

mug
Ospite
Member

traduzione: non rompete con stà storia dello smantellamento che non è colpa della società, inoltre non sperate che i centinaia di milioni vengano rinvestiti che ora va di moda “il giovane”, e per finire non protestate per favore che conta solo la maglia e i ricordi e rimpianti dell’unico 10

I Casini
Ospite
Member

Giancarlo speriamo che chi contesta a prescindere si ravveda leggendoti, ti voglio bene, sono cresciuto a pane e Giancarlo.

Per quanto riguarda Corvino, lasciatelo lavorare gobbi che non siete altro, cambiate squadra frustrati patetici, andate a il mare e pensate anche alla cicala.
Il Corvo darà a Pioli giocatori per competere per il sesto posto anche oltre se una delle 5 fallisce.
Questa è la nostra dimensione se non vi va bene cambiate squadra e non rompete le palle.

cav974
Ospite
Member

Sperialmo ne falliscoono almeno 2

Daniele
Ospite
Member

La maglia numero 10 di De Sisti, Antonio, Baggio Rui Costa e Mutu VA RITIRATA!!!
Dopo averla “concessa” al Tatuato ecco il prossimo sondaggio per il sito,!

Stefano
Ospite
Member

Grazie. Grande unico Capitano. Altri due come te negli ultimi anni e molte più soddisfazioni

TEORIA_VIOLA
Ospite
Member

succhia sangue Fiorentina. me non prendete piu per il c**** con la storia della maglia. La dirigenza e la prima ad infamarla. Questa non e la mia Fiorentina. Antognoni dirigente? Lasciamo perdere

michele
Ospite
Member

Te si che sei un bell troll….ma non c’hai altro da fare nella vita? Che Tristezza…

TEORIA_VIOLA
Ospite
Member

Vai i gobbo leccavalle in azione

Andreappp
Ospite
Member

Ricordo ancora oggi come ho sofferto per gli incidenti , della avventura finita a Firenze andando un paio d’anni a Losanna del capitano , gli addii di Bari, Rui , Baggio , ieri per BIMBOMINKIA ho dormito per 10 consecutive !!!
Che SODDISFAZIONE avuta quando divenne CAMPIONE DEL MONDO , dove in quella squadra di juventini , LUI ERA LA LUCE !!

fagiano
Ospite
Member

E’ sempre un piacere ascoltarlo, grandissimo uomo oltre che unico 10

Luca
Ospite
Member

antonio sei la nostra unica bandiera e ti adorero sempre, ma finche ci sono i ciabattii non spendero piu un euro pe la mia amata viola fvs

Hatuey
Ospite
Member

Bernardeschi ha detto che aveva la maglia viola cucita addosso e poi se n’è andato, ma vorrei ricordare quanto ci hanno messo i tifosi viola a infamare Prandelli dopo avergli giurato amore.

Cini
Ospite
Member

Facciamo una società tutti insieme con 2-3 investitori con Antognoni presidente.
I DV lo hanno umiliato x tanti anni (rileggetevi l’intervista di suo figlio).
Ha accettato di farsi umiliare x troppo amore.
Quando i mercenari se ne saranno andati e ritorneranno nell’anonimato, ci dira il suo vero pensiero sui scarpari !

sandokan
Ospite
Member

Infatti, io, Sandokan, il ritorno di Antognoni nella Fiorentina non l’ho mai condiviso, …… per lui, per la sua dignità, …… se veramente i DDVV avessero creduto in lui e avessero avuto rispetto per la bandiera viola che Antognoni è stato, avrebbero DOVUTO chiamarlo prima, molto prima.
Io, fossi stato Antognoni, la mano tesa dei DDVV DOPO 13 ANNI di indifferenza, di silenzio, …. peggio, …. di rifiuto, l’avrei rifiutata, …… secondo me, Antognoni NON ha valutato con la necessaria lucidità mentale il fatto che, tornando nella Fiorentina, in QUESTA Fiorentina, società e squadra senza ne’ capo, ne’ coda, egli avrebbe messo a rischio, a grande rischio la sua immagine di bandiera viola, di UNICO 10, rischiando di naufragare assieme alla società, se le cose non fossero andate per il verso giusto, così come tutti noi tifosi ci auguriamo e auspichiamo, ….. con molti dubbi e molte perplessità, …..

fagiano
Ospite
Member

vai avvia a frugarti e vediamo quanto tu metti…. RIDICOLI

Cini
Ospite
Member

Di sicuro più di té

Budello
Ospite
Member

Giustissimo Antonio. Poi però non ci si stupisca che in un calcio del genere, la passione dei tifosi vada a calare di pari passo con l’attaccamento dei giocatori

sere_sere
Ospite
Member

Io mi aggrappo a quest’uomo… AntonioUnico10!

claude
Ospite
Member

sara’ anche retorica ma il capitano non ha mai mollato la viola.quindi zitti ed ascoltate un grande. cavolo ma persino i romani sono meglio di noi.prova a polemizzare con totti a roma e ti riempiono di calci nel sedere.forse ci sarebbero voluti a suo tempo. si dimentica troppo in fretta.forza viola e grazie andrea. alla faccia loro

Calabroneviola
Ospite
Member

Cosa vuoi commentare al grande è Unico 10.
Ha ragione e basta ormai le bandiere e i giocatori che si attaccano alla maglia sono finiti.
Incoraggiamo questi giovani che verrano e vedremo dove ci portano.
Forza Viola sempre.

Aliush
Ospite
Member

Allora compriamo uno stregone che faccia levitare le maglie da terra. Oppure qualcuno dentro la maglia devi metterci.

Abbonati anche tu
Ospite
Member

Ma unico 10 de che??????? Ma non vedi poero Antonioni come ti sei ridotto … conti meno del magazziniere !!

STEFANO
Ospite
Member

uno che scrive….ANTONIONI ……..mi conferma quello che è il mio pensiero sulla reale fede e tifo di tanti ” TIFOSI DA TASTIERA”…,che scrivono sacco di castronerie in quanto malati di protagonismo….convinti che il proprio parere conti…in realtà non contate una mazza!!!!

CLAUDIO1
Ospite
Member

SI TIFIAMO LA MAGLIA CON ZECNHINI DENTRO… PECCATO CHE CAIRO ( NON UN MAGNATE) TIENE BELOTTI, LJAJC BAELLI BENASSI ECC ECC….

Girolamo Savonarola
Ospite
Member

CLAUDIO1 : mancato il triplete di girano eh! e poi bonucci che vai ai zozzoneri (speriamo segni un gol a Truffon da calcio d’angolo!)
bruciaaaa gobbo pagato dei COLUSI DI VINOVO oooh come ti bruciaaaa!

Leo
Ospite
Member

Quando Belotti va via fatti risentire però…..mi raccomando

IlPrateseViola
Tifoso
Member

Vediamo se a fine stagione il Torino ci sarà davanti. Segnati il post sono pronto a scusarmi (io mi sono loggato)

chagall
Ospite
Member

Antonio, unico 10! Onori piu´te la Fiorentina che vincere 10 coppe dei campioni!!

Potini
Ospite
Member

E vai con la retoricaaa. Presto, un vignettista disegni 11 maglie vuote in campo contro una squadra avversaria.

Girolamo Savonarola
Ospite
Member

e vai coi pseudotifosiiiii!
potini usa quell’altro nick che questo e vecchio e non ci crede piu nessuno che sei di firenze anche provi ogni tanto a buttare giu’ qualche ammicco!

te sei pratese o carciofaio al massimo…
ma tifos? no…firoentino…manco…toscano probabile vista la gobbaggine a fior di pelle che dimostri a ogni post

Potini
Ospite
Member

Nato alla Fortezza, cresciuto a Campo di Marte, allo stadio dal 78, abbonato dall’83, uso sempre e solo questo nick e non sono un ignorantucolo che scrive “coi” al posto di “con gli” e strafalcioni simili. Ancora ti brucia per un mio vecchio commento su di te, ma puoi scrivere tutte le bestialità che vuoi, non mi tangono. Un caro saluto ed un augurio affinché tu faccia la fine del tuo pseudonimo.

Silvano FI-PO
Ospite
Member

Antognoni ha ragione anche se è amaro ammetterlo. Il calcio è cambiato (in peggio), l’importante è non farsi coinvolgere. Ma così facendo il calcio muore. Non volendo essere troppo pessimista, e analizzando quello che sta avvenendo, forse la politica scelta dalla Fiorentina (non so chi effettivamente ha dato l’input, forse Cognigni, forse gli stessi Della Valle che si nascondono dietro di lui, non credo Corvino anche se è l’autore), è quella giusta: puntare su giovani che possono esplodere, salvo rivenderli appena lo hanno fatto. La speranza è che tra quelli che si comprano, vuoi per abilità di chi li ha scelti, puoi per fortuna, ci siano ragazzi giovani che effettivamente esplodono. Lo so che è amaro, lo so che un vero tifoso vorrebbe essere fiero della propria squadra, ma oggi come oggi non vedo altre soluzioni

Riccardo mugello viola
Ospite
Member

O Capitano. Mio Capitano

graziano
Ospite
Member

Ha detto cose sensate e vere. Molti però non hanno capito ancora e vivono un mondo di sogni che non esiste più. Bisogna tifare solo per la maglia. La bandiera è solo la squadra. I giocatori sono solo dei dipendenti. Vanno dove sono pagati meglio. Le società non si possono opporre, altrimenti rischiamo di perdere il capitale come avvenuto con Montolivo e Neto.

Fiesolesempre
Ospite
Member

Certo che si se dentro la maglia ci sono dei campioni se c’è una massa di brodi e per di più mercenari … e andiamo allo stadio con la speranza che non ci piglino per il culo …corvino ricordi il 5 a 0 con la rube?
Quelle maglie umiliate dalla nemica andrebbero bruciate… no la maglia non basta..
Ci vogliono giocatori tifosi e società riuniti in una maglia altrimenti meglio lasciar perdere.

Mario Viola
Ospite
Member

Bravo son d’accordo.
Comincia però a spiegarlo ad antognoni….
Se da ragione a sti ragazzetti!
Bravo con il pallone quanto insignificante come “club manager” ma solo per chi sa cosa vuol dire….

romeo
Ospite
Member

come detto diverso tempo fà e lo ribadisco ancor di più
Rispetto per i tifosi delle Curve, della Maratona,parte della Tribuna ,
del pallone quando gonfia la rete, dei colori della maglia, dell’inno,
DEL VERO, DEI SENTIMENTI,DEI VALORI
la vita è un passaggio per tutti
le cose che contano sono queste
non i Soldi , le plusvalenze ,il vendersi attraverso bugie,finzioni,prese per i fondelli
un giorno tutto questo tornerà a galla……
W i TIFOSI CHE SOFFRONO PER QUESTO MALE COMUNE
questa è la gioia di vivere per questa MAGLIA.

RICORDANDOSI CHE I GIOCATORI E DIRIGENTI NON POTRANNO MAI AVERE

Luca Seri
Ospite
Member

Tutto giusto Antonio. A Firenze quest’anno stiamo vivendo l’anno Zero, i tifosi sono da capire Quello che non si percepisce invece è che il rammarico deve essere nei confronti del sistema. I DV seppure con i loro difetti ci entrano il giusto. Non esiste più nessuno che entra nel calcio e butta i milioni se non provvisorie chimere cinesi (vedrete). Esiste un corretto modo di fare calcio e a Firenze non abbiamo nessuno che ci capisce se non te.

andrea
Ospite
Member

parole sante ANTONIO

Violascuro Scandiano
Ospite
Member

Come dargli torto?

wilson
Ospite
Member

leggo’conta la maglia non chi la indossa’.. ma cosa vuol dire? Ormai contano solo i soldi e non è una novità ..poi la maglia ? ma se non ci sono prospettive e ambizioni e traguardi da raggiungere cosa ci fai con la maglia? ti fai ridere dietro …come può un giocatore attaccarsi alla maglia sapendo in partenza che al massimo può lottare per il 6° o il 7° o l’8° posto ? è naturale che un giocatore voglia raggiungere obbiettivi importanti ..Antognoni torna dov’eri ..sei stato un buon giocatore ma nulla più.. cos’hai vinto nella tua carriera? niente..

michele
Ospite
Member

Tesssoro é lo sport….o vorresti gareggiare sicuro di vincere? E se non puoi vincre allora che fai, non giochi?

Girolamo Savonarola
Ospite
Member

AAAAAAAH! WIlson gobbo ti brucia che Antonio si e’ sempre schifato di voi gobbacci strisciati eh:

e questo sarebbe un tifoso viola che dice :”..sei stato un buon giocatore ma nulla più……”
te cha hai vinto wilson? una coppa campioni insanguinata?!

michele
Ospite
Member

Eh son dure da digerire 4pere4 spagnole….

Damianodam
Ospite
Member

Te Antognoni tu lo lasci dimortone fare.

IlPrateseViola
Tifoso
Member

Ti sei risposto da solo nel post. Trova lo sceicco che compra la Fiorentina invece di Sundas

Enea
Ospite
Member

i soliti discorsi siamo come il Palermo ci fanno piangere quest anno

wpDiscuz
Articolo precedenteVecino: Inter decisa a pagare i 24 milioni della clausola in due rate
Articolo successivoFinito il ritiro la squadra tornerà a Firenze: Corvino a Milano per Kalinic e Vecino
CONDIVIDI