Antognoni: “Oggi si vive di giocate come quelle di Bernardeschi”

7



Giancarlo Antognoni è intervenuto alla prima puntata di #ForzaViolaLive in diretta su Viola Channel. Queste alcune delle sue dichiarazioni, ripartendo dalla sfida vinta ieri sera al Borussia Park: C’era euforia nello spogliatoio dopo la partita, ma giusta. Vincere in campo internazionale è sempre difficile, oggi si vive di giocate come quella di Bernardeschi che risolvono la partita. Mi ha fatto piacere rivedere Bonhof, grande ex giocatore oggi vicepresidente del Borussia. Siamo rientrati subito a Firenze nella notte, così oggi pomeriggio ci sarà il defaticante al centro sportivo. E si potrà già pensare al Milan.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
PolemicoViola
Ospite
Member

Già… E si muore quando quella giocata non c’è… Visto che ieri se non era per quella punizione divina, addio bimbi…

Patrizio Petruccioli
Tifoso
Member

il gioco del calcio è semplice …fai gol e non prendi gol……tutto il resto è fuffa!!!!

tomcat
Ospite
Member

Giancarlooo, non seguire le indicazioni folli di sousa, non parlare da aziendalista e leccavalle, anche oggi come ieri si vince con il gioco di SQUADRA.

gianni usa
Ospite
Member

Oggi le partite molto spesso vengono decise da calci da fermo,e durante gl’allenamenti si passa sempre piu’ tempo ad allenarsi per trovare soluzioni diverse,pero’ se hai uno che regolarmente la mette all’incrocio ,se questo giocatore e’ in campo non c’e’ bisogno di tante altre soluzioni.Riguardo al ritorno contro i tedeschi,spero che non ce ne sia bisogno,ma sarebbe bene trovare i rigoristi.

Andreuccio
Ospite
Member

Per vedere un po’ di spettacolo le cose sono due : o ingrandiscono i campi o giocano in dieci.

www.casaccaviola.com
Ospite
Member

Magari non abbiamo fatto la partita della vita ma vincere in Europa in terra tedesca non è mai facile …occhio al ritorno e forza Viola !!! … AAAcerco VECCHIE VECCHISSSIME maglie Fiorentina ed altre squadre contattami ad [email protected]

Mario Viola
Ospite
Member

Eh si!
Oggi si vive così!
Non c’è più la forza nel gioco ma ci sono gli episodi.
Bello!
Così Ceccarelli può continuare a fare le pagelle con le pedine della tombola e non deve vedere la partita e stancarsi il cervello!

wpDiscuz
Articolo precedenteViola, occhio alla ‘zona Montella’: 1/4 dei gol del Milan negli ultimi 15′, con 14 punti in più
Articolo successivoArbitro Valeri, 3° volta tra Milan e Fiorentina. Viola ok nelle ultime 8 col fischietto di Roma
CONDIVIDI