Antognoni: “Sarà una Fiorentina competitiva, ok sia Pioli che Di Francesco. Su Sousa…”

40



Giancarlo Antognoni è intervenuto questa sera al “Salotto Viola” in onda su Italia 7. Questi i passaggi più importanti: “Sono rimasto male anche io per l’arbitraggio di Mazzoleni, perché perdere una partita così dispiace. Certo non abbiamo giocato ad alti livelli, però il rigore era molto dubbio. Eravamo in una situazione positiva di classifica, il rammarico c’è per aver perso tre punti.  Adesso credo che la Var sia necessaria.

Rummenigge infuriato per il torto? Sono cose che succedono un po’ a tutti, a noi della Fiorentina di più, il Bayern era meno abituato. Noi siamo abituati, ma dobbiamo pensare a giocare prima di pensare ad altre cose che succedono nel calcio.

Mio ruolo? Sono un jolly, faccio campo e marketing. Sono contento di essere tornato, di essere inserito in una società ambiziosa come la Fiorentina, in attesa di un ruolo definitivo.

Gara con l’Inter? Ho visto gli allenamenti in questi giorni e ho visto notevole determinazione e grande concentrazione da parte dei giocatori, anche perché sai di affrontare un grande avversario. Anche il mister è concentrato, nonostante le tante voci su di lui. La squadra vuole regalare ai tifosi una soddisfazione che meritano questo riconoscimento.

Paulo Sousa e un addio? Sarà un addio tranquillo. Si critica Sousa per certe cose, ma nella prima fase del campionato scorso la squadra e lui hanno fatto molto bene. Poi da gennaio ci sono state delle problematiche e lui si è adagiato. È un allenatore preparato, moderno, ma evidentemente a Firenze non è finita come si poteva pensare.

Cosa salvare della stagione? La Fiorentina è una buona squadra, come rosa è importante. Presi per uno per uno son tutti nazionali, ma è chiaro che non si è reso per il reale valore. C’è da salvare diverse cose, c’è un bel patrimonio, anche se più risicato dello scorso anno. C’è Chiesa che è una garanzia per il futuro, anche grazie a Sousa.

Allenatore del prossimo anno? Gli allenatori italiani sono i migliori e lo stanno dimostrando. A Firenze ci vuole un allenatore moderno che faccia divertire il pubblico. Di Francesco e Pioli sono due ottimi allenatori, il curriculum parla per loro. Sono gli allenatori giovani più importanti.

Bernardeschi? Ha un contratto di due anni, poi vediamo che succede. Credo che abbia anche lui la volontà di rimanere a Firenze. Se rimane alla Fiorentina, come me lo auguro penso sia un bene anche per lui. Mi rivedo nella corsa e nel tiro.

Giovani interessanti? Ci sono molti calciatori italiani validi. Se uno riesce a prenderli molto bene. Lo straniero costa meno , ma l’italiano alla lunga ti dà più garanzie. La volontà è quella di creare uno zoccolo duro italiano, come detto da Corvino. Sarà una Fiorentina molto più giovane, ma competitiva per tornare in Europa. La Champions è difficile, soprattutto per l’arrivo dei cinesi, con cui è difficile competere. Noi non possiamo prendere giocatori da 30 milioni, ma si può sopperire in altro modo”.

 

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Turco
Ospite
Member

Via la me… da Firenze! La me…. sono gli pseudo tifosi che anziché sostenere la loro squadra sanno solo contestare e fare polemica ..ma quando sono allo stadio non si sentono cantare. Dal parterre di tribuna, a metà campo, si sentono sempre di più i cori degli ospiti che quelli della Fiesole. Dove sono gli ultrà!? FVS

Turco
Ospite
Member
Finché Giancarlo non era in società tutti a invocarlo perché era impensabile che uno come lui non avesse un posto nella Fiorentina. Ora che parla come tesserato e racconta la verità che tutti pretendevano ..non va più bene nemmeno lui ..ora tutti addosso ad Antonio. Parlo con tutti voi che sapete sempre e solo criticare fino ad infamare ed offendere gratuitamente, volete soltanto che vi si dica quello che volete sentire. Per semplificare il concetto un po’ troppo elaborato, volete essere presi in giro. Avete bisogno di un preziosi, uno zamparini, un celiino. Forse siete tra quelli che battevano le mani a Ferrero quando si presentò in tribuna. Purtroppo ero lì, come sempre, ed ero allibito da cotanta stupidità. Siete forse quei fiochi seduti in Fiesole, senza peraltro meritare di stare in quei posti che una volta erano proprietà di chi sapeva sostenere la Fiorentina anche quando si salvava alla… Leggi altro »
pippo
Ospite
Member

SI COMPETITIVA AL SUBBUTEO.

pippo
Ospite
Member

ILLUSIONE SE NE VA

Biobba2015
Ospite
Member

Caro Antognoni stai prendendo le pieghe dei “padroni”. Se il “divo” Bernardeschi voleva veramente rimanere aveva già firmato (se la fede viola che dice di avere è autentica). Penso che sia un immaturo e che si faccia guidare dal suo manager. Se va via per me non ha alcuna importanza. Uno che rimane “per forza” non mi piace. Sarò anche stronzo ma dico le cose che penso. Se qualcuno non è d’accordo con me pazienza. Comunque forza Fiorentina ora e sempre.

Aliush
Ospite
Member

Se Bernardeschi è ancora qui infatti è solo per un semplice motivo: nessuno straccio di offerta concreta. Un po’ come Kalinic a gennaio: se non è andato in Cina è perché non è mai esistita alcuna offerta cinese.

MARCO Svizzera
Ospite
Member

UNICO 10!…SCAPPA DAI FRATELLINI CHE TI ROVINANO L’IMMAGINE DI CAMPIONE!

Aliush
Ospite
Member

Può venire anche Padre Pio ad allenare, se la squadra è questa fallirebbe anche lui! Ma Antognoni a che serve esattamente?

VIA I DV
Ospite
Member

Giancarlo ti prego, lascia questa banda di raccattati. Noi ti vuole bene.

Alessio
Ospite
Member

Sogno una Fiorentina di giovani che corrono e lottano su ogni pallone, vorrei un allenatore che abbia esperienza con i giovani (Semplici il mio preferito), vorrei che Antonio non fosse un jolly ma avesse un ruolo definito. Sicuramente i giovani 30 milioni non costano (almeno non quelli già affermati) ma c’è il rischio che siano meteore. Mi piacerebbe anche una “scuola della Fiorentina”: un progetto dove ragazzi da 14 anni in avanti possano essere guidati sia negli studi che nel calcio.

Purplerain73
Ospite
Member

alcune frasi per come sono scritte sembrano prese dal ‘google translator?…

Violascuro Scandiano
Tifoso
Member

Per quello che riguarda il marketing proprio ieri nel più grande centro comm.le di Reggio E. ho visto una custodia per tablet con un bel logo della Fiorentina, ho pensato forse si è girato il mondo!

Rillo Picci
Ospite
Member

Giancarlo grande come sempre. Non mi sembra abbia detto cose diverse da altri della società comunque.

Mario 07
Ospite
Member

Penso che l’allenatore sia importante così come gli obbiettivi per il prossimo anno.
I DV devono quantomeno tenersi i campioni che abbiamo, e tutti sappiamo quali, e finalmente rafforzare la difesa fonte di notevoli problemi.
Se i DV non intendono fare questo allora , onestamente , è meglio cambiare pagina

Andrea4799
Ospite
Member

Perlomeno in un’intervista è stato più onesto con i tifosi lui che i DV e l’Omo Nero in anni di proclami…

Mario85
Ospite
Member

Ogni tanto un po di fatti oltre ai paroloni non guasterebbe.

Abbonati anche tu
Ospite
Member

…..e se lo dice il jolly Antonioni….parole che contano..,

Giancarlo Bruni
Ospite
Member

Molto dipende anche dall’allenatore direi il 60 per cento> Se il nostro non avesse fatto formazioni allucinanti quasi sempre in questo momento saremmo al posto dell’atalanta.Vi dico che questo uomo e’ stato una vera sciagura per la nostra Fiore.

siamo realistici
Ospite
Member

ma per cortesia

Francesco
Ospite
Member

Ma davvero si pensa che il problema sia l’allenatore? Verra’ chi si accontenta di qualche promessa e che non appena vorra’ alzare l’asticella sara’ additato come distruttore e incapace…( vedi Prandelli, Montella, Sousa…) e la storia si ripete. Poi Andreino offre un caffe’ a Moena e tutto torna a posto.

piero
Ospite
Member

vai s’è belle e messo i fularino anche antonio…..siamo pronti!!!…via i dv da firenze!!

giovanni roberto
Ospite
Member

Andreina aveva detto che sarebbe stata allestita una squadra per arrivare in C. L. Antognoni parla di un’altra Europa. Io credo invece che staremo fuori dalle coppe europee per qualche anno o quanto meno finche’ ci saranno questi pidocchiosi alla guida della Fiorentina.

Andy
Ospite
Member

Giancarlo ti ho amato ma non credo più alle parole del tuo presidente. Ora indossi anche tu un foulard come loro?

Violino
Ospite
Member

Basterebbero 3 buoni da 6..
Sempre un piacere vedere Antognoni.

alebg
Ospite
Member

Quando parla di Sousa la dice tutta:fino a Gennaio della scorsa stagione ha fatto bene…..
In pratica un quarto di tutta la sua permanenza.

Tiziano69
Ospite
Member

Fino a quando ha capito che la società non aveva ambizioni e che anzi la CL sarebbe stata un lusso…

Fantagrullo
Ospite
Member

Torneremo in Europa Ligue significa che lotteremo per la champions e se non rientriamo tra le prime 4 come minimo bisogna arrivare quinti. Spero che Antognoni abbia scelto di proposito queste parole.Non vorrei che avesse confuso “torneremo”in Europa con “lotteremo per tornare” in Europa. Sarà anche una bandiera viola ,ma adesso le sue parole contano molto di più di ciò che ha fatto in passato.Forza Fiorentina!!!

Potini
Ospite
Member

Ruolo definitivo: straw man

YERMAK
Ospite
Member

potini, sei e sempre sarai solo un povero mediocre capace solo di criticare e insultare dalla tua cuccia. .👎👎👎

Potini
Ospite
Member

Yermak (prima volta che ti sento, multinick abbestia), vedo che condividi lo stesso unico neurone dell’altro tizio di Bergamo. Ho visto giocare per la prima volta Antonio nel 78, quando era ancora un pischello e tu una brutta idea nella testa dei tuoi genitori e non mi piace la fine che gli stanno facendo fare i Della Valle. Pensa che ancora non sa che ruolo ha in Fiorentina, quindi è chiaro che venga USATO come uomo di paglia e sembra proprio funzionare, visto come abboccate. Complimenti ai Della Valle ed a voi brodi. Povero Antonio, fuggi!

alebg
Ospite
Member

Caro Potini,solo dal tuo divano puoi permetterti di infamare Antognoni…

Potini
Ospite
Member

A parte che casomai sto infamando il modo in cui lo stanno sfruttando, se vuoi te lo vengo a dire in faccia

alebg
Ospite
Member

straw man significa ”fantoccio”..
Comunque non penso proprio tu mi diresti di persona che ho un solo neurone nel cervello…..

ZINZO
Ospite
Member

ANTONIO NON è CHE ANCHE TE A STARE IN QUESTA SOCIETà DI CIARLATANI TI ABITUI A SPARARE CAZZATE ?? FIORENTINA COMPETITIVA ??? E COME ?? FAI DUE CONTI !!! INTER ! MILAN ! JUVE ! ROMA ! NAPOLI ! LAZIO E SON SEI !! SE POI SCAPPA FUORI QUALCHE SORPRESA NOI !! COME PUò ESSERE CHE CI SI PIAZZI NELLA COPPETTINA DI CONSOLAZIONE E CHE NON CONTA UN TUBO ??? METTICI INOLTRE CHE QUESTI BEDUINI DEI DELLABALLE TI FANNO FARE CAMPAGNA ACQUISTI SOLO CON UNA PARTE DEI SOLDI CHE RICAVI DALLE CESSIONI SPIEGAMI COME FAI A ESSERE COSI OTTIMISTA !!! CARO ANTONIO TE MI Sà CHE TI SEI INFILATO IN UN GINEPRAIO QUESTI DELLABALLE TI FANNO PERDERE LA FACCIA E NOTTATE INTERE !!! VIA I DELLABALLE DA FIRENZE !! BUFFONI !!!!

rotlf
Ospite
Member

che tristezza. I cinesi sono arrivati ora eppure in champions non mi sembra che s’abbia mai avuto il posto fisso. A proposito di posto fisso, rimani pure in attesa che la società ambiziosa ti trovi una sistemazione, in bocca al lupo

1_cliente
Tifoso
Active Member
Giovani, vecchi… quando uno è pidocchio, non gli va bene niente, perché l’unico suo obiettivo è vendere e intascarsi il massimo possibile. Dunque, mettiamola così: ieri sera in CL ha giocato un certo Barzagli. Al di là di quello che uno può pensare, si tratta pur sempre di Campione del mondo con la bella età di 35 anni. Da queste parti – pur di giustificarne il non-acquisto oppure, l’eventuale vendita o il non rinnovo di contratto (Gonzalo, Pasqual) – sta sicuro che di uno così si direbbe che “è vecchio”. Insomma, ogni scusa è buona per non prendere uno bravo (Barzagli era solo un esempio, prima che qualche pecorone capisca pan per polenta)… tanto il finale è sempre quello. Se è bravo, qua non viene perchè i Prescritti & Pidocchi non lo pagano: qua si vive di prestiti, più scarsi sono meglio è, perchè costano pure di meno e poi… Leggi altro »
maurinho
Ospite
Member

Quante jnfamie e offese gratuite. Facile criticare sempre e comunque. Non sono tutte rose e fiori ma nemmeno sempre cacca

Grottaferrataviola
Ospite
Member

http://youtu.be/AKBfDWtZuic
Ascolta le tue rose e fiori…

PecosBill
Ospite
Member

Maurinho, sono infamie più che meritate. Non tanto per il :comparto sportivo” come direbbe l’omo nero (quello secondo cui il nostro esempio dovrebbe essere l’Atalanta), ma per tutto quello che di “etico” hanno combinato negli ultimi due anni. E credo che non ti debba copiare tutti i link che spesso allego sul sito.

Marco27
Ospite
Member

fosse per me, dato che e’ impossibile sarri, semplici tutta la vita,,, pioli e di francesco non mi convincono

wpDiscuz
Articolo precedenteEuropa League, stasera le gare di ritorno dei quarti di finale
Articolo successivoNevio Scala: “Paulo Sousa persona chiara, a Firenze poteva far vedere molto di più”
CONDIVIDI