Arriva ADV: carica a squadra e mister. Missione per l’Europa

23



L’appuntamento è per questa mattina al Centro sportivo. Prima di pranzo arriverà Andrea Della Valle e cercherà di esserci, nonostante gli impegni di lavoro, anche il presidente esecutivo Mario Cognigni. Ad aspettarli il direttore Pantaleo Corvino, Paulo Sousa, tutti i suoi collaboratori e ovviamente la squadra. Tutti convocati per una riunione plenaria. Prima e poi durante il pranzo, sarà appunto Andrea a far sentire il peso della società, l’impegno perché tutti non «sottovalutino» il momento tecnico. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

Il presidente ricorderà le parole pronunciate qualche settimana fa dallo stesso Corvino che avendo ai propri fianchi l’allenatore viola e il capitano, Gonzalo Rodriguez, aveva annunciato che «la battaglia non era affatto finita…». Insomma che nessuno doveva permettersi di alzare bandiera bianca. Oggi la distanza è diversa, sicuramente meno demoralizzante. Ed è esattamente da questo punto che partirà il presidente viola: la battaglia è in corso, non è assolutamente persa. Occorre vincere a Palermo e provare a raddoppiare subito dopo con il Sassuolo. Due gare per colmare il gap, contando sul fatto che sia Milan che Inter hanno gare niente affatto scontate.

Andrea Della Valle insisterà anche su un altro concetto assolutamente da non trascurare: la Fiorentina reputa l’Europa un approdo naturale. E’ vero che il sesto posto comporta una diversa organizzazione del ritiro e della ripresa agonistica (già annunciata intanto con partenza l’8 di luglio a Moena), ma per la proprietà viola il prezzo eventualmente da pagare vale ampiamente la candela.

23
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ales
Ospite
Ales

ZITTO TROOLLL

ales
Ospite
ales

Squadra scarsa per un allenatore senza motivazioni , cosa si va a fare in europa a complicarci la campagna aquisti gia problematica ??? Ma;;;

Stanatroll
Ospite
Stanatroll

Oltre ad essere anti-viola sei anche anti-grammatica

Pier
Ospite
Pier

Ora funziona… bene!

Girolamo Savonarola
Ospite
Girolamo Savonarola

IO guardo la classifica e con una eventuale vittoria sul Palermo andremo a -6 dal quinto posto e un pensierino ce lo farei….

ZERO TOLLERANZA – 100% TIFO

Mario85
Ospite
Mario85

Pensa se cerano anche i 3 punti dei carciofai

Girolamo Savonarola
Ospite
Girolamo Savonarola

lo so…magari…ma e un cisono…ci tocchera vincere coi napurielli (sgrat sgrat) pe fa pari

Bebo
Ospite
Bebo

La curva lo vuol scacciare per lasciar posto ad arabi e cinesi, in questo caso mi sento un po’ razzista e sto coi D.V.
SempreSoloForzaViola

pier
Ospite
pier

Che strano blog… spariscono i mi piace da alcuni commenti e in qualche caso anche le risposte… boh?!

alex1950
Ospite
alex1950

Dirà:: ..quello che ci và ci vole, basta unne spendere !

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Quali impegni di lavoro avrebbe Cognigni? MMah.

pier
Ospite
pier

Davvero vorrei sapere quale secondo lavoro fa Cognigni per avere sempre impegni quando gioca la Fiorentina. Diciamo un presidente esecutivo part-time?

Violino
Tifoso
Violino

Vedo la foto.
Deprimente più che motivante

rotlf
Ospite
rotlf

non mi hanno passato il messaggio “ora allora si perde”, era simpatico e pure reale, sob

francesca
Ospite
francesca

Molto meglio la presenza di ADV che cento milioni in cassa…….. o no?.Quando ve ne andate per sempre ?

marco mugello
Ospite
marco mugello

ooohhhh, finalmente una cosa professionale… essere professionali vuol dire fare sempre la cosa giusta al momento giusto, c’è un modo nel fare ogni cosa, ed è dettato da tutti gli errori fatti dagli altri nel passato….serpenti di qua, trabocchetti di la, la vita e l’esperienza di ogni cosa è seminata di scheletri, vedi l’aviazione, il primo aviogetto civile, il Comet, cascava come le pere perchè, pare, i finestrini erano conformati male, innescavano rotture per fatica nella lamiera della fusoliera…… chi se lo immaginava!!!…degli aerei successivi nel mondo nessuno è più caduto per rotture che partono dai finestrini… chi entra in… Leggi altro »

Magnifico Messere
Ospite
Magnifico Messere

Andatevene tutti, manica di pagliacci

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Ahahahahahahahahahahahah!!!!!!!!
L’Europa come approdo naturale!!!!!
Con la solita banda di raccattati che sono soliti allestire i prescritti?
Ahahahahahahahahahahahah!!!!!!
Evidentemente, da buon perdente, il prescritto minore non ne ha ancora abbastanza di essere umiliato con 4/5 pappine dalla prima squadra semi decente che, dopo il gironcino da Lega Pro, ci sbattera’ brutalmente fuori dall’Europa.
Ma confidiamo di assistere questa estate ad un mercato sontuoso e pirotecnico da essere inseriti fra le squadre che, ai nastri di partenza, si contenderanno il TRIPLETE.
Ahahahahahahahahahahahah!!!!!!!

Lucabilly1963
Tifoso
lucabilly1963

La carica di ADV eforte come quella dell'aceto. Finiamo con onore poi, visto che vuole smantellare quello che e rimasto ancora in piedi, riprenda Prandelli, l’unico che ha amato la Fiorentina come se stesso e gli dia il ruolo che, sulla carta, ha dato anche all’Unico Capitano, cioefare da cerniera fra una proprieta dannosa, la squadra e I tifosi. Qui ci vuole tanta esperienza, gente che sa parlare alla gente, vive con la gente, fra la gente. Poi armare la squadra con giocatori di livello, non coi raccattati del narcotizzante Gnigni e far capire a Corvino che la gente e`… Leggi altro »

Franco_Thai
Tifoso
Franco_Thai

D’accordo su tutto, Prandelli compreso.
SFV since 1958

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Speriamo che riesca ad esserci anche il presidente esecutivo, sarebbe determinante per galvanizzare squadra e allenatore. Da uno studio recente sembra che la sua sola presenza incida sui risultati per un buon 30%.

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsi - London

ANDREA LEGGIMI RIPORTA CESARE A FIRENZE FORZA RAGAZZI FORZA VIOLA SEMPRE

Lore
Ospite
Lore

Ma se avessero dato un po’ di pedate a tutti fin dall’inizio del. Campionato, non sarebbe stato meglio?……. Se era una società a cui interessava i risultati avremmo visto un altro film!

Articolo precedenteVerso Palermo: Salcedo in difesa, rientra Chiesa. Dubbio Berna-Ilicic
Articolo successivoTatarusanu: “Mai avuto paura, neanche di Sportiello. Io non faccio il secondo”
CONDIVIDI