Arriva la Juventus, la Fiorentina se la giocherà sospinta dal pubblico. Pedro vuole esserci

16



E’ iniziata la settimana di avvicinamento alla partita contro i bianconeri in programma sabato pomeriggio

La Fiorentina ha iniziato la preparazione in vista della gara di sabato contro la Juventus. E’ chiaro a tutti che per i viola sarà complicato fare risultato. Perché ci sono dei dati oggettivi che ci riportano una Juventus nettamente più forte. Sarebbe anche ingiusto dunque pretendere dalla squadra di Montella una vittoria. E’ invece giusto chiedere (e sarà certamente così) di giocarsela a testa alta, a viso aperto e senza paura.

Sarà indubbiamente una partita complicata per la Fiorentina ma la squadra di Montella ha dimostrato, soprattutto contro il Napoli, di avere le armi per poter impensierire anche la Juventus. Sicuramente non è la miglior Fiorentina possibile ma l’impegno non mancherà, così come la voglia di fare risultato.

Ma a caricare la Fiorentina ci sarà un ‘Franchi’ esaurito in ogni posto con un entusiasmo che non si vedeva da diversi anni. Il fattore campo, specie contro la Juventus, è sempre stato un’arma in più per la Fiorentina e sarà giusto sfruttarla anche sabato. Joe Barone si è immerso nel tifo viola e la nuova proprietà americana ha dato nuovo entusiasmo anche a un ambiente che non ha mai abbandonato la Fiorentina.

Oltre al tifo però c’è l’aspetto tecnico e come detto la Fiorentina si troverà di fronte un avversario molto più forte. Tra i giocatori più attesi c’è l’ultimo arrivato Pedro, che proprio in questi giorni sta sostenendo i primi allenamenti con la Fiorentina.

L’obiettivo del brasiliano in vista di sabato è quello di farsi trovare pronto almeno per andare in panchina e all’occorrenza aiutare la squadra a gara in corso. Montella dovrà valutarlo nel corso della settimana ma potrebbe anche essere una bella sorpresa sabato pomeriggio. Intanto oggi proprio l’agente di Pedro ha parlato in esclusiva a Fiorentina.it (LEGGI QUI).

16
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marco 1965 - fiorentino D.O.C.
Ospite
Marco 1965 - fiorentino D.O.C.

pedro pedro pedro pedro pe’ se la butti dentro godo come un re … pedro pedro pedro pedro pe’ segna e fallo per me …… mi pare una bella canzoncina da proporre …. no ?

epicuro
Ospite
epicuro

Quando si preannuncia una sfida con grandi rivalità è sempre bello e affascinante. In questa circostanza non mi sembra il caso. Continuiamo a illuderci che la Juve scenda in campo come se fosse la partita dell’anno, ma la realtà è che per loro è una partita come le altre. Solo noi la vediamo così da quando ci fregarono lo scudetto all’ultima giornata in maniera vergognosa. Da allora ci sentiamo tutti anti gobbi disposti a tutto pur di batterla. Credo sia ora di finirla con questa esaltazione unilaterale, perché agli occhi di chi è esterno a questa situazione appariamo solo ridicoli.… Leggi altro »

epicuro
Ospite
epicuro

E smettiamola con i cori sull’ Heysel. Facciamo marketing per cercare simpatie nel mondo e poi ci sputtaniamo su questa cosa con un comportamento da vigliacchi.
Godiamo delle disgrazie e tragedie altrui perché non possiamo godere dei nostri successi. Siamo indecenti.

Gio
Ospite
Gio

Sento tanta fiducia sulla disponibilità di Pedro. Speriamo di vederlo ad Ottobre

Geobxl
Ospite
Geobxl

Bene lo stadio esaurito, ma da solo purtroppo non basta. Serve una squadra molto corta e aggressiva, coperta e pronta a ripartire in contropiede. Non credo che Montella sia cosi’ folle da giocare dietro a 4 con lirola e dalbert che si farebbero mangiare vivi da cr7 e douglas (o bernardeschi). Se proprio si vuole insistere col 433 servono due terzini che difendano, milenkovic e caceres con pezzella e ceccherini centrali. Meglio pero’ sarebbe capire il prima possibile che l’assetto su cui puntare ė il 352 che consente di fare densitå a centrocampo e attenuare la mancanza di un incontrista.… Leggi altro »

Mario.romano
Member
mario.romano

Non so se la bella frase giochiamo a testa alta anche se dovessimo perdere va ancora bene. Con questo atteggiamento stavamo andando in serie B . Sarebbe in caso di cominciare a giocare a testa bassa mettere un pullman davanti alla porta cercare di buttare la palla avanti al solo Ribery e cercare almeno di non perdere le partite. Col tempo miglioreremo il gioco è potremo vincere.

ospite
Ospite
ospite

Fiorentina 0 – Rubentus 3
Higuain Bonucci Higuain
Seguiranno commenti sull’inadeguatezza di Vlahovic e si chiederà a gran voce la titolarità di Pedro per bruciarlo alla terza gara senza gol
Vendiamo Chiesa a gennaio e compriamone 3 di buoni e utili alla causa che non corrano a caso e caschino ad ogni soffio

Marco 1965 - fiorentino D.O.C.
Ospite
Marco 1965 - fiorentino D.O.C.

visto che sei OSPITE … rimani tale e levati di torno !!! oppure speriamo almeno ti venga l’artrosi alle mani … cosi la finisci di scrivere STRONZATE .. GOBBO DI MERD…

Geronimo
Ospite
Geronimo

Aggiungo Pulgar e Castrovilli. Inamovibili. Questi si meritano sicuramente la fiducia. FVS

Geronimo
Ospite
Geronimo

Lirola, Pulgar, Terzic, Dalbert e Caceres, sono tutti pronti alla battaglia? Come va Dabo? Forse serviranno muscoli, ma dovrà stare molto sveglio. Loro sono veloci e lui non lo lo è normalmente. Milenkovic e Pezzella hanno qualche minuto in più nelle gambe. Loro non mi preoccupano tanto. E Badelj sta migliorando? Le ultime due partite non sembrava ancora in forma. Montiel, Sottil e Chiesa, con Ribery, Vlahovic, Boateng, Pedro e Ghezzal: sono tutti in gara per una posizione da titolare in partenza? Spero non dovere trovarmi con una Montellata, dove farà entrare Cristoforo, Esseyric o Thereau! La mia vita dipende… Leggi altro »

analizzatore
Ospite
analizzatore

Se Montella dopo nove sconfitte vuole creare l impresa ha una sola possibilita’. Inserire tutti i giocatori vincenti che ha con la fame di vittoria. Dentro Caceres fuori Milenkovic. E soprattutto giocare con una punta vera: Pedro.

Drago Lirola Pezzella Caceres Dalbert Benassi Pulgar Boateng Ribery Chiesa Pedro….

Questa e’ la Fiorentina piu esperta e vincente che abbiamo

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

Sarebbe un ‘impresa molto più del famoso 4 a 2 ,squadra costruita in corsa non completa in tutti i reparti e qualitativamente di gran lunga inferiore alla Juventus, per cui anche un pareggio ad oggi sarebbe un grande risultato ,speriamo .

Articolo precedenteNazionali, Milenkovic in panchina con la Serbia. Poker per Ronaldo
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI