Articolo del tifoso: Amore e Psiche

di Enrico Messeri

60



Una minoranza di Firenze è in guerra con la famiglia Della Valle e pensa che fare il bene della Fiorentina, significhi andare contro a qualsiasi cosa che la riguarda, fregandosene della logica con cui criticano, perché per loro l’unica cosa che conta è escogitare un modo per sminuire il più possibile la Fiorentina e poter dire: colpa dei Della Valle.

Ma per chi ancora non avesse capito, vi spiego la logica di questa minoranza: si vende Borja?  “Borja è una bandiera incedibile”. Si tiene Borja? “Allora Borja è un bollito”. Si offre 2,5 milioni a Berna e la fascia da capitano? “Spreco di soldi per un giocatore che ha tutto da dimostrare”. Si vende Berna per 45 milioni? “45 milioni sono pochi per un fenomeno come lui”. La società dice che lotteremo per le posizioni alte? “Che vuol dire? Ci vuole chiarezza!”. La società dice che lotteremo per entrare in Europa League? “Allora falliremo di sicuro”…

Quindi carissimi, avrete capito quanto sia facile per loro poter dare contro alla società, ma capirete anche quanto siano povere di valore le loro critiche. Loro non vorranno mai andare avanti tutti uniti, perché per loro equivarrebbe ad accettare i Diego e Andrea come presidenti e non a fare il bene della Fiorentina.

Ma per fortuna sono solo una minoranza e anche se provano ad urlare più possibile, spesso non ottengono risultati. Infine c’è la parte più grande del tifo, che spesso viene erroneamente etichettata con soprannomi quali “leccavalle” o “leccasuole” .

Questa maggioranza in realtà, non sta dalla parte dei Della Valle, ma sta dalla parte della Fiorentina e capisce che solo restando uniti e aiutandoci reciprocamente, possiamo ripartire convinti e determinati a fare bene.

Del resto la società è in vendita, quindi perché dire ai Della Valle di andar via? Il mercato è appena iniziato, quindi perché dire che corvino vende e basta? Il campionato ancora deve iniziare, quindi perché dire che faremo male?

C’è da dire che una parte di me capisce quella minoranza di tifosi che appende striscioni e si riunisce per contestare, perché una cattiva comunicazione da parte della società, ha dato modo in questi anni, di far crescere il presentimento che qualcuno ci stesse prendendo in giro.

Ma visto gli ultimi interventi, tra cui il confronto diretto tra Salica e i contestatori avvenuto qualche giorno fa, credo che questa volta ci verranno dette più verità che bugie, rendendo più chiari i limiti di questa squadra, anche se questo modo di agire potrebbe far aumentare il numero dei contestatori.

Dopo questo discorso, ci tengo ad aggiungere che la parole “restiamo uniti” non significano arrendiamoci ai Della Valle, (anche perché sono loro gli unici ad essersi arresi mettendo in vendita la società) ma semplicemente vogliono essere un punto di partenza valido per entrambi le parti, perché sia chi critica e chi si abbona, sia Diego che Antognoni, sia Corvino che i giornalisti fiorentini, hanno tutti un bene in comune, la FIORENTINA.

di Enrico Messeri

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Alberto Capalle zona ind.
Ospite
Member

L’articolo è scritto bene. I contenuti sono di uno che ha frequentato poco lo stadio lontano dalla tribuna d’onore e dintorni. Il fatto è che se allo sport levi la passione, è meglio leggersi un libro e stare a casa, per cui tutta l’impalcatura del ragionamento crolla.
Perché la minoranza che cita (e non è più una minoranza), basa il proprio sfogo sui risultati. E quando dico risultati, non mi riferisco solo ai trofei, ma anche alla gestione quotidiana.
Andando a far trekking vestiti in smoking con la supponenza di essere nel giusto, non è un buon modo di presentarsi in questo mondo.

Bomber
Ospite
Member

Che acutezza!! Ma non doveva essere l articolo del tifoso? A me sembra più il disperato tentativo di Gnigni di raccontare le ennesime ciance! Aspettiamo di leggere alla fine di Agosto un altro discorso così illuminante sulla grande squadra che tu e altri 1.500 pagherete per vedere.
Una squadra piena di pianticelle che ci assicureranno grandi plusvalenze. Vaia vai questo non è il modo di soatenere ma quello di appecorarsi.

Alessio
Ospite
Member

Finalmente un discorso sensato ! Forza viola e basta !

Tubini
Ospite
Member

Al di là del disappunto dell’articolista una tantum di fronte alla suddivisione in fazioni di una tifoseria che fa capo a una città che storicamente, dai guelfi e ghibellini, è sempre stata divisa su tutto, Mi pare che criticare chi contesta a prescindere facendo finta che la scombiccherata gestione della Fiorentina degli ultimi anni viziata solo da “cattiva comunicazione” mi pare non sia un buon modo per porre la questione sul binario dell’obbiettività.
Io, nel mio piccolo, non ho mai contestato i Della Valle, né ho voluto mai che se ne andassero.
Però, come molti altri tifosi o simpatizzanti ne ho invece semplicemente constatato, il crescente disimpegno e scocciato disinteresse per le sorti della società viola, pertanto, al contrario dei grafomani del lenzuolo, ho invocato più impegno personale, più chiarezza e più verità.
Mi pare di aver ottenuto l’esatto contrario di quel che auspicavo..

Andrea
Ospite
Member

Parli di unita’ e classifichi il tifo in minoranza e maggioranza schierandoti apertamente con la “maggioranza”,cercando di far passare la loro paura di finire a Gubbio per amore della maglia,parli di qualche ertore della societa’ quando negli ultimi 3 anni non sono stati commessi errori ma veri e proprio attacchi alla fede del tifoso tant’e’ che molti hanno smesso di andare allo stadio e molti non stanno rinnovando l’abbonamento proprio a dimostrazione che la corda s’e’ spezzata e questo per via di comportamenti e dichiarazioni volutamente provocatorie,per il resto che dire,da Cuadrado a Borja,da milenkovic a salah,da Montella a Sousa e Gonzalo tutti sono stati fatti passare per ingrati e traditori,I fatti raccontano di menzogne senza alcun ritegno rivokte ad una “clientela” buona per il teatro ormai,che volutamente nasconde la testa sotto la sabbia preferendo ignorare la devastazione di una passione,ma che vuoi,siete dei leccasuole in fondo,posso capirvi…

Lorenzo
Ospite
Member
Vergogna!! Lei, Messeri, a mio parere non ha capito nulla. È contento della mediocrità di squadra, gestione societaria e risultati che otteniamo? É contento di veder partire tutti gli anni i giocatori migliori? Non si è accorto di essere preso in giro quasi tutte le volte che un dirigente rilascia una dichiarazione? Lei c’era 10 anni fa? Non ha notato un cambio di modo di gestire la squadra e un disinteresse sempre maggiore della proprietà? È contento di vedere il regalo per Firenze scorazzare con la maglia a strisce? È contento di andare allo stadio (se ci va) sapendo che si punta ad arrivare sesti settimi? É contento dela depressione che c’è allo stadio? È contento di vedere che ci si appella sempre slla riconoscenza da parte dei giocatori senza poi mai averla noi nei confronti di chi dimostra attacamento? Siete complici di questo scempio giustificando sempre tutto per partito… Leggi altro »
Annapampa
Ospite
Member

A parte il fatto che quella che chiamate minoranza tanto minoranza non è visto che siamo parecchi a essere molto delusi, ma ci andate allo stadio?Ecco ,perché io siccome io ci vado, noto che è molto più vuoto di prima. Noi abbiamo avuto lo stadio più bello di Italia, vi ricordate? Vi sembra la stessa cosa? Quindi c’è una percentuale che contesta e mette striscioni ed un’altra percentuale che sta a casa. E quella è la cosa peggiore, perché sono ormai indifferenti

diego
Ospite
Member

io ci vado, quando posso
ed è una tristezza infinita!
dalla fiesole si vede mezzo campo (come 30 anni fa)
cantano in 200/300, di solito partendo a tempo sbagliato (non ci sono nemmeno i megafoni per dare il via)
come tifo facciamo pena

se la minoranza ha davvero a cuore la viola, alloea ha sbagliato bersaglio… i dv non sono ne i miglori ne infallibili, ma ci stavano provando

Maeco
Ospite
Member
E bravo Enrico Messeri .. ” Una minoranza di Firenze .. ” si ricordi che oltre due terzi di Tifosi Viola vivono piuo meno distanti da Firenze. Due Terzi dI Tifosi che portano nelle casse della Fiorentina tra sponsor Aziendali ( e parlo da diretto interessato ) ed abbonamenti / biglietti una fetta considerevole di denari che permettono alla Fiorentina di, sopravvivere. Due Terzi dI Tifosi che sono imbestialiti contro questi signori che, le ricordo, hanno atteso il Fallimento della Fiorentina, per salire sul carro dei salvatori e tentare rassicurati e protetti dall allora sindaco Dominici e dal suo cerchio magico, una speculazione edilizia senza precedenti. Due Terzi di Tifos senza I quali la sua professionalitasarebbe inutile e, disoccupata,.. pertanto svolga al meglio il suo mestiere e smetta per servilismo, di essere forte con I deboli e debole con I forti .. Un vero giornalista le ricordo ha il.dovere di… Leggi altro »
Gianni
Ospite
Member

Via i ciabattini e messeri da questa città!!

Paolotto
Ospite
Member
La Fiorentina viene smantellata da due anni. La società non può dirlo esplicitamente ma cerca di farcelo capire. E’ arrivata a dire che se non siamo soddisfatti di quello che fanno, che si chiami qualcun altro. Cosa vuol dire questo? Che loro continueranno a fare quello che stanno facendo. Vedo nei comportamento della proprietà da almeno due anni a questa parte un intento di rientrare almeno di parte di quanto ha investito. Nel fare questo i proprietari non sono sicuramente mossi da malvagità, semplicemente stanno facendo, in piena legittimità, il loro interesse, come faremmo anche noi se fossimo al loro posto in qualità di proprietari, poniamo, del Bologna, del quale non ce ne potrebbe importare di meno e che avessimo acquistato solo per facilitare i permessi per costruire un resort sulla collina di San Luca, senza però cavare dopo quindici anni un ragno dal buco.. Loro fanno quindi il loro… Leggi altro »
Domenico
Ospite
Member

Via subito i Della Valle via subito i giornalisti fiorentini meglio lottare con onore per non retrocedere Mimmo tifoso viola dal 1954

Darth
Tifoso
Member
Che siamo una minoranza ad aver le palle piene di questi ipocriti lo dite voi. Poi rispondete alle seguenti contestazioni invece di mettere in bocca a chi è stufo quello che vi fa comodo per poter dire che siamo dei poveri dementi. Primo : progetto sportivo. Che cazzo di progetto hanno questi signori? Zero investimenti = zero crescita = zero ambizioni. Non è possibile crescere? Cazzate! Vedi Napoli. Prima prova oggettiva che vi sputtana. Due: ipocriti conclamati. Quale prova provata preferite? Parliamo del caso Salah e tutte le cazzate dette a riguardo dall’ipocrita capo? Non vi sono bastate le sentenze a vario livello per capire? Seconda prova oggettiva che vi sputtana. Tre : speculatori. Vogliamo parlare della pretesa ettari gratis per costruire centri commerciali ed annessi? La scusa alla quale voi gonzi credete qual’è? Stadio = grande squadra? Per stessa ammissione di un dirigente gli utili da tale operazione potranno… Leggi altro »
Francesco
Ospite
Member

Delle Balle fuori dalle Palle

Fiesolesempre
Ospite
Member

Io non entro nel merito degli argomenti, tanto colui che ha scritto ha mentito sapendo di mentire, entro nella questione delle LETTERE DEL TIFOSO.. infatti cara redazione se pubblicate questa ..VUOL DIRE CHE O AVETE SOLO QUESTA O L’ALTRE SONO DA MANICOMIO.
Sulla minoranza maggioranza…chiedo alla redazione di pubblicare quanti abbonamenti erano stati fatti gli anni passati agli stessi giorni dell’apertura della campagna abbonamenti …

Luca Fe
Ospite
Member
Enrico, sono d’accordo con te a metà. Hai ragione su tutta l’analisi. Sono una minoranza, rumorosa, stupida, aggressiva. Restiamo uniti non mi trova d’accordo. La parte sana del tifo deve capire che il bociare di questa minoranza fa il male della Fiorentina. La loro stupidità fa danni gravi. Da a personaggi meschini il destro per tentare ricatti alla Società (Borja), sapendo di avere un appoggio sicuro e tali ricatti rischiano di complicare ogni trattativa. Inoltre non credo alla resa dei Della Valle. Non hanno mai messo in vendita la squadra. Hanno solo detto a certi fiorentini “doc”, a brutto muso, se credi d’esse tanto bravo te perché ‘un ci vieni te, qui a buttare soldi??? Per questo motivo è NECESSARIO che quella parte della tifoseria che non usa il cervello come divisorio per le orecchie ISOLI PESANTEMENTE la minoranza. E’ arrivato il momento di indirizzare i cori CONTRO chi rompe… Leggi altro »
Paolotto
Ospite
Member
Difficile vedere in quello che sta accadendo da due anni a questa parte un intento di tenere la Fiorentina sui migliori livelli di questo quindicennio (quarta-quinta). Se si confronta la rosa dell’ultimo campionato di Montella con quella della stagione appena finita, il depauperamento qualitativo è evidente. Non so se qualcuno pensa seriamente che la rosa per il prossimo campionato sarà qualitativamente migliore dell’ultima, già indebolita. I “progetti” che sono trapelati dopo l’ultima riunione di consiglio sono: sesto posto; semifinale di Coppa Italia. Facciamo mente locale: non si ambisce a vincere la Coppa Italia, neppure ad arrivare in finale. Il massimo è arrivare in semifinale, e perderla, altrimenti si andrebbe in finale. Ma lo spirito sportivo dov’è? Come ho detto sopra non credo che i proprietari facciano tutto questo per malvagità, però è evidente che quello al quale stanno lavorando comporta un indebolimento della squadra. Se ancora non vogliamo capirlo, evidentemente… Leggi altro »
toni
Ospite
Member

tu sei anche peggio degli altri: SUPERLECCAVALLE

toni
Ospite
Member

forse non hai capito tu: VIA DELLA VALLE

Paolo
Ospite
Member
PAROLE: “Moralizzeremo il calcio”; FATTI: Calciopoli. PAROLE: “Scudetto entro il”. FATTI: Zero Titoli in 15 anni PAROLE: “Il Progetto…”. FATTI: ennesimo ciclo finito PAROLE: “Investiremo!” FATTI: Autofinanziamento PAROLE: “18 mln per Salah” FATTI: erano in perdita da 2 anni! PAROLE: “Non ci faremo trovare impreparati” FATTI: Tino Costa e Benalouane PAROLE: (1 anno fa) “Tratterremo tutti i migliori!” FATTI: Tutti via PAROLE: “Saimo competitivi!” FATTI: – 12 dall’Atalanta… PAROLE: “Confermiamo il nostro impegno…”. FATTI:: Società in vendita Se a qualcuno tutto questo sta bene, fate pure. Io non vi chiamerò mai Leccavalle… Ma prima di dire che i veri tifosi siete voi pensateci bene., perché non è accettando come se niente fosse tutto questo, che si fa il bene della Fiorentina
Stefano
Ospite
Member

Sono 17 le squadre che non vinceranno mai niente qindi se non sei juve inter milan rassegnati come avviene in tutti i campionati maggiori in europa e’ sempre stato cosi salvo rare eccezzioni in piu’ aggingo che non ti farebbero vincere arbitri tavecchio ecc ecc

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Member
Questo è uno degli articoli più ridicoli che io abbia mai letto. A parte il fatto che la stragrande maggioranza dei tifosi non è contenta della gestione di questi ultimi anni da parte della proprietà, si sorvola sulle reali motivazioni che hanno spinto le frange più estreme a passare alle vie di fatto, ovvero dal malumore alla contestazione. Eppure l’elenco delle nefandezze è stato più volte pubblicato: si va dalle figure dilettantistiche in sede di calciomercato ( Berbatov, Milinkovic-Savic ), alle figure da pezzenti ( Mammana ), a quelle da codice penale ( tentata estorsione secondo il portavoce del Chelsea sulla vicenda Salah ), alla litigiosità con chiunque, calciatori, tifosi, procuratori, spesso ricorrendo a querele e diatribe giudiziarie. In particolare appare fantastica la sentenza che ha condannato la Fiorentina a pagare Benalouane che loro stessi hanno comprato pur sapendo che era rotto! Il tutto condito da bugie a ripetizione proferite… Leggi altro »
Paolo
Ospite
Member

Perfetto!!!!

Massi
Ospite
Member

Ma quale minoranza? Sono i tifosi dei Della Valle che sono ormai rimasti pochi. Chi tifa viola non può essere contento che la propria squadra sia sistematicamente smantellata. Ormai da 3 anni.

Alberto
Ospite
Member

Quando ad aprile navighiamo dal decimo al quindicesimo posto, molti daranno ragione ai 500 che già da ora non vogliono gli scarpai furboni!!

Igor
Ospite
Member

Tu puoi avere anche ragione, ma se vendono e ci prendono dei pezzenti, e siamo 18esimi, ti va bene lo stesso?

Fiesolesempre
Ospite
Member

Ricco e chi spende non chi ha soldi, comunque con i della valle la mediocrità è assicurata.

Claudio da Sasso
Ospite
Member

Bravo Enrico. Stare sul piedistallo per dire ciò che va e non va è sempre molto comodo. Ci si lamenta del comportamento dei DV, distaccato e lontano, poi, una volta che i DV annunciano di aver messo in vendita (cosa a cui io personalmente non credo), liberando quel piedistallo, ecco che arrivano e ci salgono subito coloro che si sentono gli “unici” veri tifosi, i padroni del vero tifo: “Te non sei un vero tifoso. leccavalle qui, leccavalle là”. Sono mesi che va avanti questa manfrina e di smetterla non se ne parla. Uniti vuol dire essere uniti, sotto la bandiera viola, tutti insieme per spingere una squadra, la Fiorentina, perché è lì che si deve concentrare la passione. E se chi dirige vede unione tra i tifosi, state tranquilli che il suo atteggiamento cambierà

Walter - Quello vero
Ospite
Member
Sono d’accordo. Hai ragione a dire che quelli che contestano sono una minoranza, probabilmente molti di loro non sono nemmeno tifosi Viola, ma chi gli fa da cassa di risonanza? I nostri media dovrebbero farsi un bell’esame di coscienza. In questo momento amplificando la protesta sia degli ante che dei pro DV, al momento ottengano qualche introito pubblicitario in più, ma dopo, quando avranno completato l’azione di disinamoramento da parte della proprietà e dei tifosi, dovranno trovarsi un altro lavoro. Basta anche con questa storia che i DV non sanno comunicare. E’ una barzelletta. Sono i media che fanno da tramite fra società e tifosi. Non possiamo mica pretendere che Andrea e Diego della Valle si mettano a fare il porta a porta per spiegare ad ognuno di noi qual’è la strategia della società. Le linee guida le hanno dettate più di una volta. La società con questo bacino d’utenza,… Leggi altro »
toni
Ospite
Member

e tu pensi che tifosi di altre squadre vengano qui per sollecitare della valle ad andarsene fuori dai maroni? tu fuori ci sei già ma di testa

Walter - Quello vero
Ospite
Member

Ma di cosa stai parlando?
Forza Vola!!!!!!!!!!!!!

Tubini
Ospite
Member

Dunque, c’è una minoranza che pregiudizialmente critica la proprietà e i suoi viceré senza se e senza ma..
La società è monda da ogni colpa, salvo qualche erroruccio di comunicazione.
Con l’unione di tutti i “clienti” come un sol uomo a sostenere lo squadrone che certissimamente verrà fuori dalla geniale campagna acquisti in cui bisogna aver fede ferrea sicuramente verranno anche i risultati.
Bene, ora non ci resta che organizzare una bella processione aux flambeux per chiedere la grazia a San Giovanni Battista patrono della città e siamo a posto.
Come dite?!
San Giovanni un vole inganni?!
Ditemi voi se questa non è iella!
Cambiare patrono?

OLINTO
Ospite
Member

MA questi tifosi che protestano su tutto, visto che sono tanto bravi la prendano loro la Fiorentina oppure vadino a C…..

Paolo
Ospite
Member
Ho appena inviato alla redazione un Aricolo del Tifoso che non so se verrà pubblicato, ma che, partendo da una posizione opposta alla tua, Enrico, arriva alla tua stessa conclusione: in qualche modo dobbiamo pacificarci, o per lo meno chiarirci, anche solo in merito al perché di questa contestazione, Un perché ben diverso da quello che tu descrivi. Perché a tutti (DV compresi, non foss’altro che per interessi finanziari) sta a cuore il bene della Fiorentina, ma già In merito al tuo articolo mi limito a farti notare che i virgolettati con cui lo inizi, sono solo polemiche varie, poco più che chiacchiere da bar. La contestazione reale non si basa su quelle, ma sulla reiterata e sempre più sfacciata mancanza di chiarezza,, comunicazione ed interazione dei DV con la città, a cui anche tu fai riferimento; mancanza che la società non solo da sempre dimostra, ma che ultimamente ci… Leggi altro »
fiorinoluca
Ospite
Member

Secodo me hai detto un sacco di cavolate.
Primo: mi dici come fai a sapere che la maggiranza dei fiorentini la pensa come te, quali fonti hai, secondo me nessuna è una tua superficiale deduzione.
Secondo: la critica ci vuole e meno male che c’è (siamo in democrazia) e fino a che non vengono fatte offese che io non approvo è giusto farla se lo ritieni.
Terzo: Il motivo per cui non siamo più uniti vallo ha chiedere a i signori DV che non sanno accettare le critiche (giuste) e per quello si sono allontanati totalmente dalla FIORENTINA.

fiorinoluca
Ospite
Member

Secodo me hai detto un sacco di cavolate.
Primo: mi dici come fai a sapere che la maggiranza dei fiorentini la pensa come te, quali fonti hai, secondo me nessuna è una tua superficiale deduzione.
Secondo: la critica ci vuole e meno male che c’è (siamo in democrazia) e fino a che non vengono fatte offese che io non approvo è giusto farla, se lo ritieni giusto.
Terzo: Il motivo per cui non siamo più uniti vallo ha chiedere a i signori DV che non sanno accettare le critiche (giuste) e per quello si sono allontanati totalmente dalla FIORENTINA.
Tu fai bene a pensare quello che vuoi ma anche gli altri…

Enrico
Ospite
Member

Primo, lo dicono i giornali e le TV oltre che ai numeri…siete una minoranza. Secondo le critiche ci vogliono quando hanno senso e non quando sono fatte senza logica. Terzo non siamo più uniti perché non vogliamo esserlo.

Paolo
Ospite
Member
Primo: lo dicono i numeri delle presenze allo stadio, degli abbonamenti in prelazione, della gente in piazza dei vuoti a Modena, dei commenti su questo ed in altri siti e dei comunicati risibili o addirittura isterici della proprietà… TUTTO QUESTO dice che le critiche sui DV non provengono più AFFATTO da una minoranza. Sono un FATTO assolutamente percepibile in città (a meno che non si preferisca la politica dello Struzzo). Secondo: se non ha senso criticare chi voleva moralizzare il calcio è c’ha infangato con Calciopoli; chi promise scudetto entro il… e in 15 anni non ha vinto neanche un Viareggio; chi tuttora chiama Progetto lo smantellamento di una squadra; chi perde ogni controversia legale in cui si tuffa (perdendoci anche la faccia); chi invece di dire: “abbiamo fatto il passo più lungo della gamba”, per due anni ci ha continuato a raccontare che avevano i soldi per Salah e… Leggi altro »
Marco Morini
Ospite
Member

Io sto con Enrico.

max67
Ospite
Member

L importante è che sei convinto che siamo una minoranza. Invece mi Sa che siamo la maggioranza. Solo 1500 abbonamenti
Forse sembriamo la minoranza perché la maggior parte di chi non ne può più dei Dei
Della Valle non scende in strada a protestare perché non è avvezza a queste abitudini, ma la riprova è che gli abbonamenti sono zero oggi a Moena in tribuna ci sono 15 tifosi
Bisogna proprio avere i paraocchi per non vedere la pochezza della proprietà da 2 anni a questa parte.
Continuate a non capire chi critica perché ha aperto gli occhi nei confronti di questa ridicola proprietà che vi ha fatto illavecciodrl cervello.
Della valle vattene

Enrico
Ospite
Member

Lo vedi ? Parli di abbonamenti quando ancora mancano 2 mesi all’inizio del campionato…vedi che ho scritto bene…

Fabio
Ospite
Member

La campagn abbonamenti é iniziata da un mese ed il 31 finisce la prelazione, lo zoccolo duro del monte abbonamenti…..erano 20,000 e + … siamoa poco più di mille…. ma di che parli?/

claudio
Ospite
Member

FOrza viola!W il rinascimento

Samuele
Ospite
Member

Veramente un articolo da applausi…giustissimo!!!

Stefano, Battaglini
Ospite
Member

Non vinceremo mali niente e vivremo solo di illusioni e sogni

MICHELE
Ospite
Member

Sono d’accordo quasi con tutto, esemplare la parte nella quale evidenzi le contraddizioni dei tifosi anti dellavalle a priori.
Sono convito anch’io che questi tifosi, in questo momento, siano più “anti della valle” che “pro fiorentina” .

Emanuele
Ospite
Member

quelli che non si faranno trovare impreparati invece dove stanno?

cv.maxxi@gmail.com
Ospite
Member

Infatti sanno solo contestare… Si deve stare UNITI…Ma non fare l’abbonamento significa peggiorare la situazione di bilancio,,, poi alla fine sei costretto a vendere i giocatori migliori. Sanno sempre PROTESTARE e sono appoggiati da certi GIORNALISTI… SO TUTTO…LO DICEVO…L’AVEVO DETTO PRIMA… ha portato male epoca MONTELLA… tutte le volte che ANNUNCIAVA un Acquisto saltava… Annunciava la FIORENTINA ha acquistato un giocatore… puntualmente SALTAVA… BUC….CHI….ONI. Si scaglia in una maniera violenta in maniera spudorata. Chi punta sui GIOVANI punta sulle scommesse. Sono sempre contro,
Ma dovrebbero dare delle alternative ai DV. Il calcio è molto complicato da gestire invece secondo loro è la cosa più facile del mondo…basta INVESTIRE PER VINCERE ? Ma allora le BIG puntano a perdere ? Contestano per avere VISIBILITA’…USANO IL CALCIO PER FARSI PUBBLICITA’ !!!!!!!!!!!
,,

Davide
Ospite
Member

Mah, a parte l’italiano approssimativo e la confusione nei periodi, lo ritengo un compitino cerchiobottista privo di idee e di contenuti. Detto questo, è giusto che ognuno possa esprimere il proprio pensiero. Le “minoranze” e le “maggioranze”. Ma già questo è sinonimo di divisione e non serve a nessuno che voglia il bene della Fiorentina.

Enrico
Ospite
Member

Scusi prof

Piero
Ospite
Member

Ai contestatori, diciamogli che bevino meno birre e vadino a lavorare.
Io ho rinnovato l’abbonamento il 12/06 primo giorno della prelazione per far dispetto a chi diceva di non riinnovare – penso che tra i contestatori ci siano molti gobbi infiltrati che hanno tutto l’intersse di far fare confusione il più possibile.

Andate a rinnovare l’abbonamento quanto prima possibile.

Arco
Ospite
Member

bravoooooooo

FabFlorence
Ospite
Member

Articolo grossolano e pieno di luoghi comuni……. quelli di chi sa solo dire “non voglio,tornare a Gubbio”, ma rifiuta qualsiasi argomento “contro”…….se ne potrebbe benissimo scrivere uno “a specchio”……..

wpDiscuz
Articolo precedenteSimeone per il dopo-Kalinic. Ma il caos-Palermo può avvicinare Nestorovski
Articolo successivoL’Udinese torna su Babacar: Simeone potrebbe ‘spingere’ il senegalese verso Delneri
CONDIVIDI