Articolo del tifoso: Navighiamo sullo stesso mare. Ma chi è il mare? E chi il peschereccio?

di Manuel Cordero

3



Tifosi

“Il mare culla i pescatori, sì, ma li affoga pure”.

Se colui adatto a controllare e gestire fosse discusso e spodestato, potrebbe succederne, e con buon gusto, il caos.

Storicamente ciò che era destinato alle altezze, ivi doveva rimanervi e ciò che era destinato alle bassezze, ivi doveva restarvi. Ogni qual volta in cui queste “caste” hanno scambiato i loro troni, ambedue si sono disperse dissolvendo le forze acquisite nel tempo.

Chiunque ha il proprio ruolo, nessuno mette dubbi, però “il proprio ruolo” quello per cui risulta maggiormente affine. Quindi, una squadra è tale soltanto quando possiede uno stadio gremito di “sostenitori” e una “presidenza” stabile, non esistono altri termini. Eppure questo sta già a portata di mano.

“Pochi marinai posso affondare un’intera nave”.

Concludendo, quelle persone che non comprendono gli eventi, alla fine, vanno perdendosi al largo.

di Manuel Cordero

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Andrea
Ospite
Andrea

Prima di dirsi Comandante guarda di essere un buon Marinaio!!!

Emiliosud
Tifoso
emiliosud

Ma soprattutto chi deve essere il comandante del peschereccio in questo mare in tempesta: la proprietà o i tifosi, in specie quelli fiorentini, mai contenti. Per questi, propongo: organizzare una cordata PER L’ACQUISIZIONE della Fiorentina. farsi un mutuo pro-capite di almeno €10.000,00 x 20.000 benefattori (almeno) = € 200.000,000,00 Scegliere collaboratori capaci (per es. un Marotta senza i soldi degli Agnelli), un allenatore capace di dare un gioco d’attacco, (tipo Sarri) o di difesa (tipo Trapattoni- Allegri), giocatori buoni con stipendi non molto alti, attenersi all’obbligo del fair ply finanziario, costruire uno stadio ospitale, il tutto tenendo conto del proprio… Leggi altro »

Leo
Ospite
Leo

Ma che davvero?

Articolo precedenteAg. Gonzalo: “Corvino sta cercando di far passare Gonzalo come un bugiardo, il ds viola si vuole solo parare il c…”
Articolo successivoIl tributo sui social della Fiorentina per capitan Gonzalo Rodriguez (FOTO)
CONDIVIDI