Articolo del tifoso: Restiamo uniti, i nemici sono altrove

di Mauro da Lucca

63



Questa guerra civile viola deve finire. Non è possibile sempre e comunque dividersi su tutto, non e’ possibile criticare ferocemente sempre tutto e tutti. Vorrei offrire alcuni spunti di riflessione per far abbassare i toni riguardo alla situazione in casa ACF Fiorentina; per fare questo è necessario che anche gli organi di informazione facciano la loro parte.

Tema proprietà: DV o non DV, a mio parere dibattito sterile finché non si presentano alternative serie e concrete. Hanno ben compreso che in Italia, non ti faranno mai vincere.
Hanno provato all’inizio a cambiare il sistema calcio e sono stati “puniti” per Calciopoli, sono stati lasciati soli (in particolare da Moratti) in Lega Calcio e sono stati umiliati e derisi. DDV ha fatto due passi indietro ed ha lasciato la gestione della Fiorentina ad ADV ed al suo uomo di fiducia Cognigni.

Hanno provato a fare il salto di qualità con la coppia d’oro Rossi-Gomez, ma non ha funzionato e ci hanno affossato tre-quattro bilanci consecutivi; la bacheca è rimasta miseramente vuota, anche per fatti esterni e dovuti a pura sfortuna (vedi finale di Coppa Italia contro il Napoli).

La famiglia DV ha capito che se anche butta 20/30 milioni di euro l’anno nella Fiorentina, non vincerà mai nulla; la distanza rispetto alle squadre di prima fascia rimane incolmabile. Quindi, a mio parere, per fare sì che si creino le condizioni reali per un salto di qualità e di risultati per la nostra amata squadra viola, dobbiamo insistere e lavorare per cambiare le regole dell’odierno calcio-business, figlio dei corrotti Blatter e Platini in FIFA e UEFA, ostaggio dei procuratori mafiosi e dei calciatori viziati.

Ecco le quattro battaglie che devono unire tutto il popolo viola, giornalisti compresi che possono garantire il maggior risalto mediatico alle nostre rivendicazioni per un calcio più sport e meno business:
1) Salary Cap di squadra, almeno in tutta Europa, sullo stile NBA (Ceferin inizia a parlarne);
2) Redistribuzione più equa dei diritti televisivi in Italia sul modello Premier League;
3) Fusione tra Europa League e Champions League (con ingresso delle prime sei squadre dei campionati Serie A, Liga, Bundesliga e Premier), con conseguente distribuzione più equa dei diritti televisivi;
4) Stadi di proprietà e annesse strutture ricettivo-commerciali.

Lottiamo insieme per questi obiettivi, non dividiamoci. Qualsiasi proprietà attuale o futura dell’ACF Fiorentina ne trarrà vantaggio e conseguentemente anche la squadra e noi tifosi.
E magari ritroveremo qualche “bandiera” che deciderà di legare il suo nome alla squadra e alla città, come l’Unico 10, Giancarlo Antognoni.

di Mauro da Lucca

63
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
lorenzo
Ospite
lorenzo

ma quando andranno via i Della Valle… chi la prendera’ questa fiorentina che a numero di tifosi è al sesto–ottavo posto???
se andrà bene qualche cinese che ci porterà a lotta re con il bologna per non retrocedere…
certi tifosi fsrebbero bene (invece di andare allo stadio)ad andare a giocare a subbuteo…
BRUTTA COSA LA POLITICA….

fidel1952
Ospite
fidel1952

io vorrei sapere perchè invece di fare la guerra fra di noi tifosi viola, non ci incazziamo perche i vari Boja, Kalinic e Bernardeschi vanno via. Kalinic poteva dare alla società 50 milioni a gennaio ma ha voluto restare. Bravo a quel tempo, ma ora? Bernardeschi ha rifiutato la maglia della Juve al giuramento al torneo di Viareggio e ora non vede l’ora di andarci nonostante un offerta sontuosa , gradi di capitano, e le chiavi della Fiorentina in mano. Ho idea che questi siano i veri mercenari (Donnarumma docet)

hibee72
Ospite
hibee72

Lascia fare, posa il fiasco. Come diceva il buon Machiavelli (che Firenze la conosceva bene): “spesso il peggio nemico ce l’hai dentro casa”. Con gente che vuole ancora questi parrucconi al timone della Fiorentina, e che hanno pure la faccia tosta di sostenere di essere tifosi della Fiorentina, chi ha bisogno di nemici? Quello che scrivi poi è tutto giusto, ma i Della Valle cosa hanno fatto? Se fossero venuti a Firenze, convocando una conferenza stampa e dicendo le cose che hai detto te (che poi è la verità), non troverei uno che non sarebbe stato dalla loro parte. Ed… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Intelligentissimo. Però, ci hanno messo dieci anni a mettere la moviola, e forse l’hanno costruita in modo che fallirà, troppo tempo per una risposta… troppo dilettantistico per essere vero…. chi vincerà per i quattro obbiettivi giustissimi? Chi spezzerà una lancia per questo? La Juve? il Milan? L’Inter? Il Real?Il Baiern di Ovrebo? Oggi i governi hanno perso importanza, sono come dei presidenti in un consigli di amministrazione dove sono, come azioni, in forte minoranza, e il vivacchiare dicendo si ad ogni forte azionista anche straniero è il massimo possibile… Con Blatter, o chi per esso, si genuflettono, ossequiosi. Capperi…..la Fifa…… Leggi altro »

Quasar-Scandiano
Ospite
Quasar-Scandiano

Voi vi siete persi 3 sere fà su SPORTITALIA quando parlando per un minuto di Fiorentina ridevano e gioivano all’idea che i pezzi migliori fossero in vendita oltre al fatto che la società fosse pure in vendita.

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Non l’ho visto ma lo immagino. Stiamo antipatici a tutti, proprio per il modo di fare della proprietà. Come puoi pensare di andare a lottare fuori, se già la lotta l’hai in casa?

matteo praga
Ospite
matteo praga

Mi dispiace ma a me questi articoli e richiami all’unita del popolo viola contro presunti nemici esterni PUZZANO tanto di demagogia ispirata dalla Proprieta…. Di fronte a un Proprietario che 1. Non mette piu piede in citta, 2. Non ha alcun ruolo in societa, 3. Non è mai presente 4. Dichiara apertamente di essere “annoiato e stanco” 5. Addirittura dice che ha messo in vendita la societa…. CON CHI C…O LA FACCIAMO LA BATTAGLIA? SE IL PRIMO CHE DOVREBBE CONDURLA E GUIDARCI è IL PRIMO CHE SE L’è DATA A GAMBE,….QUESTA è PURA RETORICA…. E MOLTO MOLTO SOSPETTA

caronte
Ospite
caronte

Bravo Mauro, … è ora di aggregarsi e non di fare guerre! Solo restando uniti e lavorando verso una unica meta è possibile cercare di far fronte alla strapotenza economica delle squadre più blasonate ! Ma probabilmente tu ed io parliamo al vento perché non siamo fiorentini e non radicati nella storia di Guelfi e Ghibellini!

Potini
Tifoso
Potini

Ancora questa storia dei fiorentini, come se il resto d’Italia fosse mai stato unito, con paesini distanti poche centinaia di metri che si odiano profondamente, nord e sud che sembrano cane e gatto e lotte intestine in ogni città per qualsiasi argomento, dalla politica al modo di prendere il caffè la mattina. Ma fatela finita una buona volta con queste scuse puerili!

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Member

Daniel Bertoni è stato anche fin troppo benevolo con l’autore di questo articolo. Io dico solamente che non sa nulla di tutto quello che ha scritto. E bisogna ricordare che se esprimere la propria opinione è un DIRITTO, spesso si dimentica il DOVERE di informarsi prima di aprire bocca. Il modello inglese ha fruttato 2 coppe campioni in oltre vent’anni. Gli altri sistemi di divisione dei diritti TV saranno anche ingiusti nei confronti delle piccole squadre, ma permettono alle squadre più importanti di essere competitive in EL e in CL dove le squadre inglesi riescono a risultare lontane persino dal… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Aggiungerei al tuo giustissimo discorso che i DV, prima di schierarsi a favore di questa divisione dei diritti tv, l’hanno usata più volte come scusa per non poter aspirare a qualcosa di più: altro capolavoro di schizofrenia societaria.

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Member

Già è vero! Ma all’epoca forse nemmeno loro si rendevano conto delle conseguenze di quello che andavano decantando, visto la loro totale ignoranza in materia calcistica! L’unica cosa che si è capito a distanza di tempo è che loro chiedevano un’equa distribuzione dei diritti TV solo per non rimettere un mare di soldi dalle proprie tasche.

Roberto
Ospite
Roberto

L’articolo ha suo senso ma nonnon affronta il perché delle nostre divisioni. I ragazzi della curva non sono dei ccialtroni come ho letto in qualche post. Prima di dare giudizi bisogna soppesare tutto quello che è successo un questi 25 anni,tutti i tifosi e in particolare i ragazzi della curva sono sempre stati a fianco del DV come nel caso di calciopoli e in tante altre occasioni. Se hanno cambiato atteggiamento non è stata una loro scelta ma una reazione al comportamento assurdo,arrogante e provocatorio della proprietà. La curva cerca di difendere sempre la fiorentina senza se ee senza ma… Leggi altro »

luk 66
Ospite
luk 66

OOOOO FINALMENTE UNO CHE LA PENSA COME ME.
CIAO A TUTTI I VERI TIFOSI VIOLA.

Roberto Novoli
Ospite
Roberto Novoli

Discorsi completamente fuori dalla realtà. La gente, e te lo dice uno che è abbonato da 40 anni, quando viene definita cliente, vuole andare alla bottega che la soddisfa. Nessuno ha mai chiesto ai DV lo scudetto, solo onestà e sincerità. E invece ci trattano come sudditi Se è vero che ci rimettono 30 milioni l’anno che se ne vadano. nessuno ha mai chiesto Cristiano Ronaldo ma se tutti gli anni vendono il giocatore migliore si va da poche parti. Ricompattare l’ambiente? Essere vicini alla società? Ma se questi dicono una cosa e ne fanno sempre un’altra? Basta pensare a… Leggi altro »

Pedro Petrone
Ospite
Pedro Petrone

Tipica falsità di chi ormai vuole sostenere una tesi fino alle estreme conseguenze : “0 titoli in 15 anni” ma poi quando vi rendete conto che non sapete rispondere a chi dice che il calcio di adesso non è più quello anni 80 e 90, allora vi attaccate al “vogliamo solo onestà e chiarezza”. Più chiaro e onesto di così si muore: ci hanno detto che fanno autofinanziamento e che mettono in vendita la società. Non è chiaro? Abbozziamola di offendere e criticare e basta e pensiamo a cosa fare nel nostro piccolo per il dopo DV. Firenze era la… Leggi altro »

Riccardo
Ospite
Riccardo

Complimenti per il tuo commento , sottoscrivo pienamente !

Deep Purple
Ospite
Deep Purple

Veerissimo! i nemici sono altrove ma parlando con dei tifosi viola VERI, mi son sentito dire che non rinnovano l’abbonamento perché stanchi e nauseati dei cori di quei 50 cialtroni in Fiesole che offendono la proprietà, La cosa dovrebbe far riflettere, la critica è una cosa, le offese pesonali (che sono anche reato per la legge italiana) un’altra. Io ho rinnovato l’abbonamento e spero di non sentire mai più offese allo stadio. i nemici sono altrove ma a Firenze ci piace farci del male, pretendere di cacciare i DV senza sapere in che mani caschi è da irresponsabili ma questo… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Quindi gli anti DV non rinnovano per dargli contro ed i pro DV non rinnoverebbero per 2 cori dalla Fiesole: teoria alquanto bislacca. Io, al contrario di te, non mi vergogno di essere fiorentino per bischerate come il calcio.

matteo praga
Ospite
matteo praga

Questo sara uno pagato dalla Societa… sicuro

Pedro Petrone
Ospite
Pedro Petrone

Hai 10 anni vero?

Ghiacciopucci
Tifoso
ghiacciopucci

parole sante finalmente

rotlf
Ospite
rotlf

perfetto articolo per non provare neanche a lottare per qualcosa creando alibi dove non ci sono. Noto che chi è lontano da Firenze ha una visione quantomeno distorta di quello che accade qui in città.

Pedro Petrone
Ospite
Pedro Petrone

Ecco un altro di quelli che vorrebbero una proprietà araba o cinese ma che poi negano il diritto di uno che sta a Roma o Milano di tifare o commentare la Fiorentina perché ha “una visione distorta di quanto succede qui in citta”… Come se un fiorentino avesse più diritti di dire qualcosa sulla squadra di uno, ugualmente tifoso, che abita altrove. Mi spiegate tu e gli altri che la pensano così (“prima Firenze!”) come si può avere una squadra veramente forte a livello europeo con tifosi così provinciali e limitati?? Come sperate che il numero di appassionati per la… Leggi altro »

Viola68
Ospite
Viola68

Finalmente dei buoni discorsi,spero nel buon senso di tutti.

Grog
Ospite
Grog

Bravo condivido tutto ! FORZA VIOLA SEMPRE

Massimo 62
Ospite
Massimo 62

Bravo finalmente qualcuno che parla in maniera sensata sarebbe ora di finirla con tutte queste polemiche inutili, che servono solo a chi vuole il male della FIORENTINA invece di starnazzare per i Borja Valeri o i Gonzalo che fanno le vittime ma che invece sono sole dei mercenari stiamo più vicini alla squadra e alla società che fino a prova contraria in questi anni ci ha fatto stare nelle prime posizioni per 10 anni di seguito cosa mai accaduta negli ultimi 50 ANNI!!

Zeman
Tifoso
Zeman

L’articolo che hai scritto mi piace molto.Sui DV ripeto il mio pensiero:non mi piacciono ma non ci sono alternative e quindi meglio una societá che ci tiene tra le prime 6 in Italia piuttosto che niente.non vinceremo mai uno scudetto,ma con il nostro bacino d’utenza in questo calcio è praticamente impossibile.Sia in Italia che in Europa vincono le squadre di cittá che hanno molti abitanti,e Firenze non ne ha abbastanza

lapino da rifredi
Ospite
lapino da rifredi

Nel paese dei balocchi potrebbe avverarsi tutto ciò… ma finché giocheremo il campionato di serie a mi sa che ci dovremo accontentare del vivacchiare!! Che poi fondamentale è stato il 70% della nostra storia, quindi non dovremmo neanche stupirci più di tanto. I tempi della prospettiva di una sfida leale sono finiti con la legge bosman,che ha favorito lo spettacolo e quindi ha fatto entrare i capitali. In quel preciso momento noi l’abbiamo preso sotto la coda!! E continua a bruciare boia se brucia!! però i fatti sono questi e basta. O lo sceicco grullo perde i’ capo oppure siamo… Leggi altro »

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

Sarebbe bellissimo, ma in Italia come in molti altri posti, chi ha il potere non ascolta mai chi ne è privo, che si tratti di calcio o di politica. Parlando del calcio, sono sicuro che inventeranno qualcosa per far incassare qualche milione in più soldi alle medio piccole delle serie A e valganghe di milioni in più alle big, in modo da poter diminuire il divario che c’è con le altre grandi d’Europa. Per loro un calcio più equo in serie A, toglierebbe il fascino di inter, Milan e Juve. Stessa cosa nel campionato inglese, spagnolo,tedesco e francese, dove salvo… Leggi altro »

roberto
Ospite
roberto

Continuo a dire di restare uniti e continuare a sostenere allenatore e la rosa che ci faranno. Parlare della proprietà ormai è cosa risaputa : hanno fatto abbastanza bene per un po di tempo poi abbiamo visto tutti. Non parliamo più di loro ma solo della nostra maglia e del tifo e passione che ci contraddistingue

RICCARDO CALLORI DI VIGNA
Ospite
RICCARDO CALLORI DI VIGNA

Grazie Mauro per aver voluto condividere su questa pagina il tuo pensiero, che approvo in pieno. Si può competere senza bisogno di diventare conniventi con un sistema ormai corrotto; bisogna crederci e rimanere uniti, invece di dividerci con il solo obiettivo di primeggiare, non importa con quali mezzi.
Riccardo da Roma

ferrante
Ospite
ferrante

Ragionamenti sensati e condivisibili.
grazie

paolo re
Ospite
paolo re

Utopia, caro Mauro, Che peraltro serve a poco per “coprire” i nostri attuali problemi che risiedono in una proprietà che non si diverte più, che fa i passi indietro, che non comunica, che mette in vendita la società addebbitandone la responsabilità ai tifosi, un parco giocatori i cui big scappano a gambe levate. E tu qui a parlarci dei “grandi numeri”. Poi se nel frattempo si sfalda tutto e magari si retrocede…chi se ne frega, noi dobbiamo preoccuparci del Salary Cap e della fusione EL/ CL. Voliamo più bassi: noi non si vuole vincere lo scudetto, si sa quello che… Leggi altro »

TOMMASO
Ospite
TOMMASO

Mauro ti ha esposto quali sono i VERI problemi del calcio e la gestione di una società, che non permette di poter primeggiare in un “campionato” come quello italiano, ma del resto il problema è lo stesso in tutti i campionati. Se a queste considerazioni aggiungi una tifoseria che invece di stare accanto alla società, alla proprietà, che indubbiamente ha le sue pecche, gli rema contro, offende etc etc (e continuo a pensare che sia una minoranza più rumorosa), chi sta al governo della Fiorentina altro che due passi indietro, ne fa 1000 perchè, a mio avviso, si sente tradita… Leggi altro »

AcomeantDV
Ospite
AcomeantDV

Il salary cap non cambierebbe una sega anche in Nba ci sono squadre che pagano le sovratasse alle altre e i ciabattini farebbero a gara a farsi dare soldi da quelli che giocano per vincere e loro per intascare, e le strisciate avrebbero sempre più appeal di noi.

Vanderone
Tifoso
Vander

Mauro hai perfettamente ragione e credo che la maggioranza dei tifosi sia d’accordo con te, il problema che tre scemi fanno più rumore di noi.
Con questo non voglio difendere la proprietà della quale non capisco la comunicazione e La gestione dei giocatori. Ma per amore della squadra dico di stare uniti.

Pachanca
Ospite
Pachanca

Ricostruzione perfetta. .mancano solo gli ultimi 3 anni da raccontare. .e se lo fai con la stessa obiettività capisci perché non ci può essere condivisione o comunione di intenti con questa banda di bugiardi incompetenti indegni approfittatori

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Sì, intanto stasera esco con Biancaneve e i sette nani, domani pranzo con Cenerentola e giovedì anticipo i contatti con Babbo Natale per il prossimo 25 dicembre. La prossima settimana, per passare all’azione, convochero’ dei tavoli con l’Unione Europea per abolire lo strapotere della finanza, per risolvere in qualche giorno il problema dell’immigrazione e per ridurre la disoccupazione italiana al 3%. Chiedo scusa per il tono forse troppo ironico, caro Mauro da Lucca, ma non si può leggere quello che scrivi. Utopia pura. Anche solo pensare che i tifosi uniti (la stampa poi……….) possano cambiare regole e comportamenti che le… Leggi altro »

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Beh! Gli inglesi sono usciti dall’Europa intanto, e lo ha deciso il popolo. Potrai argomentare tutto quello che vuoi, sul rapporto Inghilterra Europa prima e dopo. Il fatto però resta, Brexit è una realtà. Tutti i grandi cambiamenti sono avvenuti quasi sempre nel momento in cui la gente si è stufata. In Venezuela è tutt’ora in atto una rivolta contro un sistema governativo non più sopportabile. Piazza Tienanmen ha portato a una nuova Cina. Tu continua a uscire con Biancaneve e ad andare a pranzo con Cenerentola, così resti nel mondo del “non si può fare”, così non rompi le… Leggi altro »

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Claudio da Sasso, paragonando la GB e la Brexit a chi è nell’Euro ti autodefinisci. Non provo neanche a spiegarti la differenza, non la capiresti. Troppo difficile per te.

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Se mai iniziassi a capire qualcosa te, DanielBertoni, magari iniziando a scendere dal tuo piedistallo di saccente presuntuoso, magari potresti scoprire il senso di ciò che gli altri dicono

Conteslary
Ospite
Conteslary

Beh l’amico danielbertoni l’ha scritto che era forse troppo ironico, ma ha ragione lui, il sistema, questo sistema, non cambia e non cambierà mai… Aggiungo che anche se fossimo tutti uniti verso questi obiettivi proposti da Mauro non ci filerebbe nessuno, infondo saremmo solo noi, il settimo/ottavo bacino d’utenza, contro tutti gli altri, di sicuro almeno contro tutti quelli davanti a noi, che contandoli non sono pochi….. Utopia

Sergio
Ospite
Sergio

Finalmente un discorso sensato, se non si cambiano le regole, dovremo abituarci a questa classifica. È perciò inutile creare polemiche sognando che arrivi un folle che possa da solo pareggiare l’attuale squilibrio. Non aprire gli occhi, per vedere come sia cambiato il mondo del calcio e continuare ad alimentare polemiche è puro autolesionismo.

antonio del giglio
Ospite
antonio del giglio

Sono perfettamente d’accordo E’ tutto vero quello che dici. Non posso dimenticare quel che fecero gli srbitri alla Fiorentina.. Ma i soggetti principali saranno sempre i calciatori e se cosoro pensano solo ai soldi ed alla gloria…. sarà sempre così!! Prendi un Bernardeschi che fino ad ieri è stato coccolato e curasto dalla Fiorentina. Oggi:::
ma che fare? Non saprei!

sinistro viola
Ospite
sinistro viola

sottoscrivo tutto dalla prima all’ultima riga..aggiungo che è folle chi crede che la fiorentina potrebbe seguire le orme del leicester perchè il sistema arbitrale italiano non lo consente, che lo stadio e cittadella sarà forse roba che vedranno i nostri nipoti, che i soldi pagati ai procuratori li tirano fuori solo i presidenti delle società medio piccole (i presidenti delle società più forti usano i soldi dei diritti tv), che arrivare per parecchi anni di seguito davanti a chi è più potente (non solo economicamente) della viola non è poca cosa e che essere i primi a combattere le ingiustizie,… Leggi altro »

Cristiano
Ospite
Cristiano

Manca la competenza e passione in questa societa! Scarsi nella comunicazione e incapaci negli investimenti. I risultati parlano da soli…una finalina di coppa italia persa in 15 anni. La storia e’ finita!

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

infatti ti conviene tifae juve…almeno li vinci di sicuro, dai !

IL PALLA
Ospite
IL PALLA

Invece prima si stravincevano scudetti e coppe….
ma vai a giocare alla play, bischero!

giampa
Ospite
giampa

Complimenti Mauro! Non so chi tu sia ma hai reso un grande servizio alla Fiorentina e a Firenze con questo articolo.

Pochi lo capiranno e i più preferiranno continuare a bruciare tutto il villaggio non accorgendosi che il resto del mondo fa esattamente l’opposto e cioè rema tutto nella stessa direzione. Società, tifosi, informazione, istituzioni cittadine, tutti uniti per aggiungere valore alla squadra.

Rimarrà un bel intervento inascoltato purtroppo ma di cui andare orgogliosi.

Complimenti Mauro!

Potini
Tifoso
Potini

Solita faziosità pro Della Valle. E perché non tutti uniti contro i DV i quali, nonostante la tua sviolinata, ne hanno fatte e ne stanno facendo di tutti i colori? Per piacere, Mauro, ormai siamo troppo in là ed i tuoi beniamini hanno dimostrato ampiamente il loro completo disinteresse per il colore viola. Tutti uniti per te (che hai volutamente omesso od edulcorato TUTTE le magagne perpetrate dai DV) vuol dire fargliela passare liscia per ogni decisione assurda che prendono (e sono tante). , quindi anche no.

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

Caro Potini, ti chiedi perché non tutti contro della Valle? perché al momento non hai chi ti rileva la società, a meno che non tu l’abbia tu il compratore oppure ti accontenti di Sundas ! E’ troppo complicato capirlo per te? E’ troppo complicato capire che non sei a Milano/Roma/Torino? E’ troppo complicato capire che la tua dimensione di società è questa e non di più? E’ troppo complicato capire che tanti giocatori verranno ma vorranno andare altrove ma non per colpa della società ma perché da altre parti possono guadagnare di più e vincere di più? Eppure ce la… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Ah, che bello: l’immancabile risposta con le offesine! E’ troppo complicato capire che quando una proprietà te ne fa di cotte e di crude qualcuno vuole cambiare e se non sei proprio un codardo disfattista pensi che le cose possano andare meglio di ora? E’ troppo complicato non volersi accontentare e parlare di dimensione quando il calcio è uno sport e non uno spettacolo teatrale ed in quanto tale anche se fossimo il Crotone dovremmo comunque aspirare a vincere? E’ troppo complicato….ah già , che mi sforzo a fare: per te sarà sempre troppo complicato. Evitati la fatica di provarci,… Leggi altro »

TOMMASO
Ospite
TOMMASO

Potini, non ti ha offeso nessuno, con decisione ti stanno dicendo di tornare al futuro, te e tanta gente come te pensa che gestire una società di calcio sia come negli anni 70 (già negli 80 iniziarono ad entrare i capitali prepotentemente). Potini l’intransigenza di gente come te non fa bene a nessun sistema, nè calcistico, nè politico nè parrocchiale, e questo non perchè le tue idee sono sbagliate, ma sono anacronistiche e con tali idee non arrivi a nulla. I DV hanno fatto degli errori? SI, ne hanno fatti, ma ti hanno anche sempre portato a giocare campionati dignitorsi,… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

A parte che dalle continue risposte (spesso cafone come quella di Andrea, la tua no) e dai pollici versi mi sembra che rumorosi siate voi (quindi anche minoranza?), ci sono due considerazioni da fare sul tuo discorso. La prima è che quello che scriviamo qui non arriverà mai agli orecchi dei DV, quindi che male facciamo costruendo un dibattito lo sai tu. La seconda è che i DV non sono gli unici imprenditori sulla faccia della terra e stanno gestendo (anzi, non gestendo) la Fiorentina al peggio delle loro possibilità. Se poi volete vederla in modo diverso ben venga, in… Leggi altro »

Ospite
Ospite
Ospite

Bravissimo Tommaso.

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Potini. Tu dici tutte cose giuste, ma Andrea non è da meno. In Italia siamo in una situazione priva di scampo. Siamo in un tutti contro tutti che sta mantenendo la situazione che stiamo vedendo ora. La lega, fondata per gestire i proventi del campionato è in mano ai soliti e non la mollano. Danno piccole somme alle medio piccole, che per la loro sopravvivenza, non possono rifiutare, ma sempre meno di quanto servirebbe loro per essere competitive, così sono costrette a vendere sempre i giocatori migliori.. Corvino in fondo oggi lo ha detto. Il campionato italiano è una sorta… Leggi altro »

Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

I tifosi non riescono nemmeno a tenere il sindaco a Firenze e dovrebbero fare quello che dici?
Dai non scherziamo…

Augusto
Ospite
Augusto

Finalmente un ragionamento intelligente anche se di difficile realizzazione

aceviola
Ospite
aceviola

OH…………… finalmente uno che ragiona ………………………… in un sito di Checche isteriche

violaforever
Ospite
violaforever

Parole sante
É la prima volta che scrivo ma é giunta l’ ora di dire basta a tutte queste critiche
Tutti uniti partiamo per un nuovo anno con nuovi interpreti
Io continuerò come sempre a seguire la mia amata viola indipendentemente dai goicatori

un cliente
Ospite
un cliente

Tanto per cominciare si chiama AC FIORENTINA e non ACF FIORENTINA che è un acronimo assurdo (Associazione Calcio Fiorentina Fiorentina) creato da questi analfabeti solo per paura di identità di marchio al tempo del fallimento e mai corretto dopo.

Mentore
Ospite
Mentore

Lo proverei in prima squadra. Semmai lo darei in prestito a gennaio.

Articolo precedenteMercato, Castrovilli potrebbe non partire per Moena. Su di lui club di B
Articolo successivoVenuti: “Felice del rinnovo con la Fiorentina, ora spero di andare a Benevento” (FOTO)
CONDIVIDI